IL LATO POSITIVO
IL LATO POSITIVO
  • 2 265
  • 446 751 768
  • Iscritto il giorno 1 mar 2018
Ehi! Sei alla ricerca delle risposte alle domande più importanti di sempre? Sia che ti piacciano le scoperte scientifiche, l'esplorazione dello spazio, gli intriganti misteri, le storie più straordinarie, salute e fitness, enigmi e indovinelli, la psicologia, le relazioni, tutto sui gadget, qui troverai qualcosa che fa per te!
Puoi vedere tutto questo e molto altro ancora grazie ai nostri 3 o 4 video che vengono pubblicati ogni singolo giorno della settimana. Se hai voglia di imparare qualcosa di nuovo, unisciti alla nostra community con decine di milioni di iscritti e che continua a crescere! Preparati a divertirti, togliti le scarpe, rilassati e fai come se stessi a casa tua, e rimani su Il Lato Positivo della vita!
Per informazioni sul co-branding: [email protected]

Video
Che Succederebbe Se Nascesse un Solo Bambino l’anno
Che Succederebbe Se Nascesse un Solo Bambino l’anno
14 ore fa
Ogni giorno nascono 360000 bambini in tutto il mondo. E se non ne nascessero più così tanti? E se un anno nascesse solo un bambino? Non dobbiamo entrare in merito su come biologicamente ciò possa succedere: facciamo solo finta che la cicogna si sia presa un anno sabatico e si sia dimenticata di chiamare una sostituta. Nel momento in cui il primo medico pubblica un innocuo post su Facebook in cui comunica di non avere tante nuove pazienti, prende il via la teoria della cospirazione. Mentre gli scienziati di tutto il mondo faticano a spiegare cosa stia succedendo, ognuno avrebbe le proprie teorie. Alcuni crederanno sia la fine del mondo… Segnalibri: Si scatenerebbe l’isteria collettiva 1:02 E se fossi tu l'unico bambino nato in un anno? 03:33 E gli effetti a lungo termine? 04:29 #esesuccedesse #demografia #illatopositivo SOMMARIO: - Pensaci, nessun parto per un anno significherebbero 9 mesi in cui non ci sono nuove gravidanze! - I medici specializzati nella gravidanza sono chiamati ostetrici. - I medici si accorgerebbero presto che nemmeno i loro colleghi hanno nuove pazienti incinte; è solo questione di tempo prima che qualcuno lanci l'allarme. - Alcuni crederanno sia l’inizio della fine. Potrebbe sembrare inverosimile, ma il panico di massa si è scatenato anche per minacce meno reali. - Sono circa 10 mesi che non nasce nessuno, quindi il mondo fa un sospiro di sollievo mentre nasce il primo e unico bambino dell'anno, felice e sano. E per divertirci, diciamo che questo bambino sei tu. - Come l'unico bambino dell'anno, saresti una celebrità prima ancora di nascere. Il mondo intero saprebbe il tuo nome prima ancora che tu possa camminare. - La vita non tornerà subito alla normalità dopo un avvenimento del genere. - Per cominciare, le aziende specializzate in articoli per bambini vivrebbero sicuramente un anno difficile. - Anche se i bambini possono iniziare a mangiare cibo solido dopo circa sei-otto mesi, la maggior parte di loro non sarà pronta a abbandonare completamente il cibo per bambini fino all’età di due anni. - Le cose si complicherebbero su istruzione e assistenza sanitaria. - I reparti di maternità resterebbero inutilizzati per circa un anno. - Ogni anno, per dodici anni, le scuole di tutto il mondo perderebbero quasi un’intera classe di studenti. - Questo porterebbe al licenziamento degli insegnanti, ostacolando il sistema educativo per gli anni a venire. - Il lato positivo è che ci sarà meno concorrenza per chi vorrebbe entrare nel college dei suoi sogni. Stanford, sto arrivando! Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Come Sarebbe La Nostra Vita Se Pesassimo Meno di 1 Kg
Come Sarebbe La Nostra Vita Se Pesassimo Meno di 1 Kg
Giorno fa
Immaginate di pesare appena 450 grammi. Che leggerezza... la vita però diventerebbe parecchio complicata. Solo mettere un like ad una foto su instagram richiederebbe una forza sovrumana. E scrollare il feed su Instagram equivarrebbe a correre per 10 km su un tapis roulant. Uscendo di casa bisognerà che prendiate le scale perché gli ascensori non partono se dentro non c'è un peso di almeno 13 kg. Fuori in strada sarà meglio che ci sia bel tempo, e niente vento. Altrimenti volerete via come Mary Poppins. Spegnete la vibrazione dal cellulare, che così leggeri sarebbe per voi come un terremoto. SEGNALIBRI: Una vita leggera 0:28 Se pesaste meno di 1 kg potreste... 2:07 Ecco cosa invece diventerebbe impossibile 2:30 Una vita molto leggera 2:54 La persona più leggera mai esistita 5:17 Curiosità interessanti sul vostro peso 5:48 Quanto peserebbe una persona su altri pianeti? 7:46 #cosasuccedese #iltuopeso #illatopositivo SOMMARIO: - Mediamente, una persona mangia circa 1,5 kg di cibo al giorno e più o meno 60 tonnellate nel corso della vita. Se fossimo tutti leggerissimi, non ci servirebbe riempire il frigo di continuo, in teoria basterebbero latte e cereali al mattino per tenerci in forma per tutta la giornata. - Il vantaggio è che se cadete non vi farete male, perché il vostro peso è talmente minimo da annullare l'impatto e la forza di gravità. - Se andate ad un concerto potrete ragazzi raggiungere il palco saltellando sulle teste degli altri spettatori. - Digitare qualcosa sulla tastiera del pc significherà prenderla praticamente a pugni. - Basterà anche un getto d'acqua di minima potenza dalla doccia per schiacciarvi sul fondo della vasca. - E se volessimo esagerare? Diciamo, con un peso di 28 g? Scordatevi pure di scale e ascensori. Farete prima a uscire dalla finestra, perché anche cadendo da altezze di 3000 metri, toccherete terra come una piuma. - Un peso come questo sarà poco più di quello della vostra... anima. Infatti, secondo il Dr. MacDougall, la nostra anima pesa circa 21 grammi. - Ogni insetto sarà per voi un pericolo mortale. Basterà il battito d'ali di una farfalla per investirvi con un vento simile a quello di un ventilatore industriale. - Ma ora immaginiamo che ciascuna persona sulla Terra pesi 28 g; il peso complessivo di tutta la popolazione mondiale sarebbe di appena 198 mila tonnellate! Come 4 Titanic o come 100 statue della libertà! - La persona più leggera di cui si abbia notizia è vissuta nel 19mo secolo, in Messico. Lucia Zarate pesava soltanto 2,1 kg. - Per puro caso, anche la persona più pesante di sempre era nativa del Messico - Juan Pedro Franco pesava 589 chili. - Avete mai notato che è molto più facile dimagrire in estate che in inverno? Il motivo è che l'organismo umano immagazzina più grasso possibile quando si approssima l'inverno, per resistere meglio al freddo. - Non è solo il livello di attività fisica e il numero di calorie consumate ad influire sul nostro indice di massa corporea. Anche lo stress gioca un ruolo significativo. - In aggiunta, i chili di troppo arrivano spesso quando si dorme poco. Senza riposare a sufficienza di notte, l'organismo non riesce a rigenerarsi e a rilassarsi. - La massa del corpo infatti, va a determinare la forza con cui subiamo l'attrazione della Terra. Più grande è la massa, maggiore sarà l'attrazione. - Su Plutone invece saremmo leggerissimi, peseremmo soltanto 4 chili. - Nella nostra galassia ci sono oggetti la cui gravità è di milioni di volte maggiore di quella Terrestre. Questi oggetti sono le stelle di neutroni. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Che cosa Succedere se Improvvisamente un Pianeta Sparisse dal Sistema Solare
Che cosa Succedere se Improvvisamente un Pianeta Sparisse dal Sistema Solare
Giorno fa
Hai mai pensato a cosa accadrebbe alla "perfetta armonia" del nostro sistema solare se perdesse uno dei suoi pianeti? Ad esempio, il pianeta più vicino al Sole è Mercurio, giusto? Oh, ed è così piccolo! Dunque, salutiamo Mercury, e ora come va sulla Terra? Mhmm, nessun cambiamento. È una questione di gravità. Ogni pianeta ha una certa massa che attira altri oggetti, e questo è causato dalla forza gravitazionale. Maggiore è la massa, maggiore è la forza attrattiva. Mercurio è il pianeta più piccolo nel sistema solare, quindi non ha una forza molto elevata. Ma cosa possiamo dire degli altri pianeti? Segnalibri: Mercurio 0:32 Venere 1:15 Marte 2:06 Giove 3:05 Saturno 4:17 Urano 5:03 Nettuno 5:45 La luna 6:43 #spazio #pianeti #latopositivo SOMMARIO: - Mercurio è il pianeta più piccolo del sistema solare, quindi non ha una massa importante. - A 80 milioni di chilometri di distanza, Mercurio è senza dubbio molto lontano dalla Terra, quindi la forza gravitazionale tra i due non è così forte. - Venere il pianeta più caldo del sistema solare. Un giorno qui equivale a 117 giorni terrestri. - Esiste un'enorme fascia di asteroidi tra Marte e Giove. Gli asteroidi, come sai, non sono i migliori amici della Terra. - Di solito, Giove li tiene lontani grazie alla sua forte gravità, ma di tanto in tanto riescono a liberarsi e si dirigono verso il Sole. - Marte ha una gravità non indifferente e si comporta come una fionda che accelera gli asteroidi in direzione della Terra. - Giove pesa 3 volte in più rispetto a tutti i pianeti vicini messi insieme! - Con la sua enorme forza gravitazionale, Giove proteggeva la Terra da eventuali asteroidi e altri detriti da circa 4,5 miliardi di anni! - Ora l'attrazione gravitazionale del sole sta attirando tutta quella roba verso i pianeti interni, inclusa la Terra! Ci saranno anche dei piccoli cambiamenti nelle orbite di alcuni pianeti, ma questo avverrà alcune migliaia di anni dopo. - Ora tocca a Saturno. Non puoi confonderlo con nessun altro pianeta grazie ai suoi splendidi anelli! Gli scienziati affermano che un giorno scompariranno perché l'immensa gravità di Saturno li trascinerà trasformandoli in una pioggia gelida. - Anche Urano è enorme, il terzo pianeta più grande del sistema solare. - Senza l'attrazione gravitazionale di Nettuno che mantiene tutto stabile, le orbite si stanno incrociando e i corpi celesti si stanno schiantando l'uno contro l'altro! - Che ne dici della Luna? Oh mio! Ma cosa è successo all'asse terrestre? È così inclinato, molto più di prima! Anche il clima è più estremo! Non ci sono più le stagioni e si sta verificando una nuova era glaciale! - Ora il giorno dura solo da 6 a 12 ore perché non c'è più l’attrazione della luna per rallentarla. Non ci sono più eclissi lunari o solari. - Sembra che tra tutti i pianeti del tuo sistema solare, solo la scomparsa di Giove provocherebbe veri danni alla Terra. Quindi immagino sia vero quello che dicono: il sistema solare si regge su un equilibrio delicato e armonioso! Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Ecco Perché Le Mappe Di Volo Sugli Aerei Mostrano Relitti Famosi
Ecco Perché Le Mappe Di Volo Sugli Aerei Mostrano Relitti Famosi
2 giorni fa
Ehi, vuoi sapere una curiosità interessante? Potrai rivendertela a cena con gli amici o in famiglia: sparsi nei nostri oceani ci sono circa 3 milioni di relitti! Ma aspetta, il bello non è questo... è che su certi aerei è possibile vedere la posizione di alcuni relitti sulle mappe di volo! Sembra strano però, che senso ha? Per prima cosa è giusto ricordare sempre che eventi simili hanno toccato la vita di molte persone, e spesso cambiato il corso dela storia! Molti di quei relitti poi hanno valore non solo storico ma anche ambientale! Se un relitto si trova sul fondale da tempo, si trasforma in un'area ricchissima di biodiversità. SEGNALIBRI: Tiene a bada la noia 0:36 Ha valore educativo 1:11 Abbiamo la tecnologia per farlo! 1:53 È Importante 2:20 Siamo solo all'inizio 3:00 🚤 Relitti famosi: - Il relitto di Belitung 3:50 - La SS Central America 4:16 - I tesori di Antikythera 4:52 - Il Titanic 5:27 - Il Galeone Whydah 6:01 - Nuestra Señora de Atocha 6:29 - Il relitto di Salcombe 7:02 - Il relitto di Uluburun 7:27 ❓ Perché conosciamo solo l'1% dei relitti in fondo al mare 8:13 #navi #relitti #illatopositivo SOMMARIO: - Belitung è un'isola dell'Indonesia, e fu un pescatore locale a scoprire per caso questa miniera d'oro! Questo vascello è passato alla storia perché conteneva il più grande carico di oro mai recuperato. - La SS Central America trasportava ben 15 tonnellate del prezioso materiale! Affondò al largo delle coste della Carolina a causa di un uragano nel 1857, ma venne scoperto soltanto nel 1988. - Uno dei più antichi relitti mai scoperti venne rinvenuto in Grecia nel 1900. Era carico di manufatti in vetro e in ceramica e di statue. - Molti dei passeggeri a bordo del Titanic erano tra le persone più ricche dell'epoca. Le collezioni di oro, argento, diamanti e altri manufatti preziosi supera il valore di 300 milioni di$. - Con un valore stimato di addirittura 400 milioni di $, questa nave venne abbordata da un famoso pirata, il leggendario Black Sam Bellamy! Il galeone affondò nel 1717 ma venne riscoperto solo nel 1984. - L'Atocha colò a picco al largo delle isole Keys, in Florida nel 1622. Una coppa d'oro ottagonale con una piastra in cima al manico: autore ignoto. - Fotografia di Jacklee, 18 giugno 2011, 19:14., CC BY-SA 3.0 creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0, commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=15699357 Una brocca con alette e testa a forma di drago, con manico a forma di felino; Cina del Nord (provincia di Hebei): autore ignoto. - Fotografia di Jacklee 18 Giugno 2011, 19:19., CC BY-SA 3.0 creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0, commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=15799584 Due ciotole d'oro ovali, ciascuna con due anantre in repoussé su un letto di fiori: autore ignoto. - Fotografia di Jacklee 19 Marzo 2011, 21:03., CC BY-SA 3.0 creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0, commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=14637341 Un paio di piatti quadrati in oro con insetti incastonati, fiori e nastri annodati: autore ignoto. - Fotografia di Jacklee 18 Giugno 2011, 19:14., CC BY-SA 3.0 creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0, commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=15707335 Argento dalla nave pirata Whydah. "I ricchi, con le loro armi, verranno sepolti nella sabbia.": di Theodore Scott - Flickr: Guarda quello stivale! CC BY 2.0 creativecommons.org/licenses/by/2.0, commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=22019309 Il campanello con iscrizione "GALEONE WHYDAH 1716": di jjsala - Flickr: DSC_0257, CC BY 2.0 creativecommons.org/licenses/by/2.0, commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=22020461 Replica in grandezza naturale al museo dell'archeologia sottomarina di Bodrum: di Georges Jansoone (Jojan - auto-scatto), CC BY-SA 3.0 creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0, commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=2928718 Gioielli egizi: di Georges Jansoone (Jojan - auto-scatto, CC BY-SA 3.0 creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0, commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=2928787 Animazioni create da Il Lato Positivo. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Che Succede Se Inghiotti Uno Scorpione
Che Succede Se Inghiotti Uno Scorpione
2 giorni fa
Sei disperso nel deserto ormai da giorni e hai un disperato bisogno di mangiare qualcosa. Quel fast food laggiù è soltanto un miraggio. Riesci a trascinarti sotto la debole ombra di un alberello, quando ecco che da sotto un sasso zampetta fuori…uno scorpione. Sembra l'unica scelta ma... sicuro sia una buona idea?? Quello scorpione è ricco di proteine-proprio quello che ti serve! Ma sai già che è velenoso! Quell'animale è un aracnide predatore; un aracnide, sì, come un ragno! Delle chele puoi anche non preoccuparti. Certo, potrà farti un po' male, ma quello che devi temere davvero è il suo pungiglione velenoso lì sulla coda. SEGNALIBRI: Come catturare uno scorpione 1:59 Si può davvero inghiottirne uno? 3:18 Quando uno scorpione è l'unica scelta 4:22 Ricette a base di scorpione 5:05 Una prelibatezza esotica 5:41 Se vieni punto, cosa devi fare? 6:44 Il temutissimo scorpione della corteccia! 7:34 #scorpioni #chesuccedese #illatopositivo SOMMARIO: - Esistono più di 1.500 specie di scorpioni, ma visto che sei nel deserto probabilmente ti sei imbattuto in un comune Scorpione del Deserto. - Ha un colore marrone-giallastro e potrebbe anche avere peli marroni sul dorso. I peli lo aiutano ad individuare la preda captando le vibrazioni nell'aria e da terra. - Per catturarne uno però dovrai aspettare che faccia buio. Ma perché? Gli scorpioni di solito riflettono i raggi UV! E guarda caso hai una torcia all'ultravioletto con te. - Ora dovrai sistemare la tua trappola. Attorno al perimetro della tana, dovrai scavare un buco grande abbastanza da infilarci dentro una tazza, camuffandone l'apertura con la sabbia. - La cosa migliore da fare è rimuovere del tutto la ghiandola velenifera e il pungiglione. - Ad ogni modo, in caso di necessità e sopravvivenza, gli scorpioni SONO un ottimo spuntino. Le loro zampe sono molto “carnose”, come quelle di un'aragosta, e ancora più nutrienti sono la coda e le chele! - Ora che hai catturato uno scorpione, hai acceso il fuoco e decidi di cucinarlo. Molto meglio così. - Quando lo scorpione sarà di un colore marrone uniforme, il pranzo sarà pronto! Sarà gustoso e croccante. - In molti paesi, gli scorpioni sono una prelibatezza culinaria! Vengono serviti anche come street food, oppure in brodo! - Gli scorpioni non vivono solo in remoti deserti; si trovano in qualsiasi luogo dal clima caldo e secco, sono comunissimi in Arizona e in alcune zone dell'Australia, dove spesso entrano nelle case! - Se si viene punti, la prima cosa di cui preoccuparsi sono eventuali reazioni allergiche, come eritemi e eruzioni cutanee. - Solitamente una puntura di scoprione causa soltanto un brutto fastidio, a meno che si abbia una forte allergia al suo veleno. - Chi vive nel sud-ovest degli Stati Uniti - ad esempio in Arizona, Texas o Nevada-sa bene che bisogna fare attenzione allo scorpione della corteccia! Sono di colore marroncino, più scuro sul dorso, e lunghi fino a 8 cm. - L'unica cosa da fare, se si viene punti da questo scorpione è correre subito al pronto soccorso. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Perché i Finestrini delle Macchine hanno Quei Puntini Neri
Perché i Finestrini delle Macchine hanno Quei Puntini Neri
2 giorni fa
Di tanto in tanto, rimani bloccato nel traffico. Allora, cosa fai? Ti fissi a guardare il parabrezza, certo. Probabilmente avrai notato quei piccoli puntini neri intorno ai bordi. Ti sei mai chiesto a cosa servono? I punti neri non sono l'unica parte della tua auto che potrebbe farti chiedere: "A cosa diavolo servono?" Visto che stai ancora guardando il parabrezza, avrai sicuramente notato quella piccola linea con una freccia rivolta verso il basso e la scritta AS1 sopra. E che dire delle linee nere sul lunotto posteriore e del fiocco di neve sul cruscotto? Scopriamolo insieme! Segnalibri: Lo scopo dei punti neri 0:24 Linea AS 2:16 Linee sul lunotto 3:11 La spia a fiocco di neve 3:59 Localizzatore serbatoio 4:42 Rilevatore di sonnolenza 5:32 Controllo di stabilità 6:10 Maniglie interne 6:36 Specchietto da conversazione 7:06 Spie personalizzabili 7:37 #macchina #guidare #illatopositivo SOMMARIO: - I puntini escono dalla banda nera che gira attorno al finestrino. Quella banda si chiama fascia nera, o “frit”, in inglese. È la vernice ceramica che protegge il sigillante tenendo il parabrezza nella posizione giusta. - Questi puntini modulano la transizione dalla banda nera alla parte trasparente del finestrino. Tuttavia, ha anche una funzione di sicurezza. - . Quindi, i puntini neri servono a uniformare il calore e a ridurre al minimo la distorsione ottica. Senza di essi, il parabrezza si deformerebbe. - I punti neri sopra lo specchietto retrovisore hanno un'altra funzione importante: aiutano a proteggere gli occhi dal sole mentre guidi. - AS1 significa che il vetro dovrebbe far entrare non meno del 75% di luce. La linea e la freccia significano "da questo punto e verso il basso." - Hai mai notato la spia a fiocco di neve? È l’allerta ghiaccio, e si illumina automaticamente per informarti che la temperatura esterna è scesa così tanto che le strade rischiano di congelare. - L’icona con la piccola pompa di benzina ti dice su che lato si trova il serbatoio! Tra l'altro, non esistono regolamenti rigorosi sul lato in cui deve essere il serbatoio in un’auto. - Il rilevatore di sonnolenza fa esattamente quello che dice: se l'auto "sente" che hai guidato troppo o che stai andando piano piano fuori strada, allora questo indicatore si accenderà. - Quando i sensori rilevano che il tuo veicolo sta sbandando o sta prendendo una curva troppo larga, una piccola spia - di un’auto che slitta - si accende sul cruscotto. - Originariamente, queste maniglie servivano a entrare e uscire dalla macchina. - Nella maggior parte dei mini-van e alcuni SUV crossover, è possibile estrarre uno specchietto convesso da uno speciale vano di fronte allo specchietto retrovisore. E che ci fai con un secondo specchietto sopra alla testa? Beh, puoi tenere d’occhio i bambini, gli animali o i passeggeri seduti dietro senza distogliere gli occhi dalla strada. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Ho Provato l’Allenamento Murph per 30 Giorni, Ecco com’è Cambiato il Mio Fisico
Ho Provato l’Allenamento Murph per 30 Giorni, Ecco com’è Cambiato il Mio Fisico
2 giorni fa
Il Crossfit consiste in un allenamento con circuito molto più intenso, che si concentra su tutto il corpo invece di una sola parte. Se hai fatto palestra, allora sai che alcuni giorni alleni le gambe, altri alleni le braccia e così via. Con Crossfit, si attivano quasi tutti i muscoli ogni volta che si fa lezione. Una corsa di 1,6 km, 100 pull-up, 200 flessioni, 300 squat e un di nuovo 1,6 km di corsa. Questo è ciò in cui consiste l'allenamento Murph. Sembra difficile? Assolutamente sì! Ma questo è il motivo per cui ho deciso di farlo per 30 giorni di fila. Accetto la sfida! Segnalibri:Se non sei un tipo sportivo 1:10 Suggerimenti fondamentali 1:30 Giorno 1. Non tornare indietro! 2:57 Giorno 2. Ho dimenticato una cosa importante 3:32 Giorno 7. Questo allenamento è estenuante 4:07 Giorno 12. Ecco che cosa ha rovinato il mio atteggiamento propositivo 4:36 Giorno 13. Mattinata dura 5:06 Giorno 15. I primi cambiamenti nel mio corpo 5:35 Giorno 21. La svolta 6:01 Giorno 30. Ho raggiunto il mio obiettivo? 6:38 I miei risultati 💪 6:54 #crossfit #MurphWorkout #illatopositivo SOMMARIO: - Se fossi un pivellino del fitness, non avrei mai pensato di accettare questa sfida. Perché? Perché può essere pericoloso per la salute. - Non allenarti a stomaco vuoto. Il tuo corpo ha bisogno di carburante per effettuare una buona prestazione. - Non esagerare nel primo km. È la parte del riscaldamento, quindi non sprecare tutta la tua energia qui! - Non dimenticare le pause. Riposati per 30 secondi tra le serie. A metà workout, prenditi 3-4 minuti per asciugarti il sudore e bere un po’ d’acqua. - Dato che ero già in forma, farmi la prima chilometrata di corsa è stato un gioco da ragazzi. Poi, ho fatto 20 serie che consistevano in 5 pull-up, 10 flessioni e 15 squat ciascuno. - Mi sono reso conto di aver dimenticato una cosa fondamentale: lo stretching. Come probabilmente sai, lo stretching allevia il dolore post-allenamento. - Credo di poter dire che la prima settimana è andata liscia. Cioè, ovviamente, mi sentivo incredibilmente esausto dopo ogni sessione, però ero contento di non aver mollato. - A metà del mio calvario, ho notato i primi cambiamenti nel mio corpo. Vedi, io lavoro in un ufficio e devo portare camicie e cravatte. E quando ho messo la mia camicia preferita dopo l'allenamento, mi sono reso conto che mi stava piccola! - L'inizio della terza settimana è stato il punto di svolta della mia sfida. Credo che il mio corpo ce l’avesse a morte con me, perché l'ho sottoposto a un allenamento così faticoso senza un solo giorno di riposo. - L'ultimo allenamento è stato il più soddisfacente che io abbia mai fatto. Il dolore e la stanchezza non li sentivo nemmeno. Credo di poter dire che è stata una vera vittoria. - E poi, ovviamente, il mio fisico si è scolpito. Soprattutto i muscoli della schiena! Non saprei di quanto, ma la mia schiena si è sicuramente ampliata. - Ma i cambiamenti più importanti sono avvenuti nella mia mente. Non ricordo l'ultima volta che sono stato così orgoglioso di me stesso. - Sono così fiero di aver fatto questa esperienza difficile ma gratificante che ho deciso di cambiare la mia iscrizione in palestra in allenamento Murph ogni giorno. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Perché gli Autobus Aprono le Porte al Passaggio a Livello
Perché gli Autobus Aprono le Porte al Passaggio a Livello
3 giorni fa
Prima che diventasse legge, gli scuolabus non dovevano aprire le porte ai passaggi a livello. Certo, si fermavano per attendere il treno in arrivo. Ma quando la visibilità era scarsa, ad esempio se c’era nebbia o una tempesta di neve, questo metodo si rivelava pericoloso e inefficace Tutto è cambiato negli anni '30, ma con qualche lacuna. Inizialmente, uno studente veniva incaricato di fare la "vedetta" durante ogni corsa. Una volta giunto al passaggio a livello il giovane scendeva dall'autobus e guardava in entrambi le direzioni. Questo metodo è continuato fino a quando non si è deciso, per una buona ragione, che era troppo impegnativo per un giovane studente. Segnalibri: Perché i conducenti degli autobus aprono la porta 0:48 Ulteriori precauzioni di sicurezza 1:50 Perché gli scuolabus sono gialli? 02:21 Perché il tetto è dipinto di bianco? 02:47 Perché i finestrini sono oscurati? 03:16 Perché il volante è così grande? 03:36 Perché non hanno le cinture di sicurezza? 04:14 🚍 I fatti più affascinanti sugli autobus🚍 4:51 #bus #scuolabus #latopositivo SOMMARIO: - Tutto riporta alla sicurezza e all’esperienza acquisita. Aprendo la porta e il finestrino laterale il conducente è in grado di sentire se un treno sta arrivando. - Oltre a fermarsi a 1,5 - 4,5 mt prima del passaggio (e dover aprire la porta e il finestrino), gli autisti, devono disattivare tutto ciò che li potrebbe distrarre, inclusi radio e ventilatori. - Il bianco riflette il calore del sole, quindi mantiene più fresco l'interno dell'autobus, di circa 5,6 ° C. - La tinta scura impedisce alla luce solare di penetrare e, d’inverno, mantiene il calore all’interno! - La maggior parte degli autobus non ha il servosterzo. Normalmente, questo sistema aiuta l’autista a usare meno forza per girare le ruote. Sugli autobus non c’è per non correre il rischio che non funzioni. - Finora, 8 stati hanno approvato leggi che impongono agli scuolabus di avere cinture di sicurezza. Occasionalmente, i distretti scolastici hanno la libertà di decidere se adottarle o meno. - Attualmente esistono circa 427.000 scuolabus soltanto negli Stati Uniti! - Se hai sognato di possedere un autobus tutto giallo, basta che tu vada su eBay ora e potrai acquistarne uno per circa 3.000 €. - Uno scuolabus medio può raggiungere un massimo di 105 km/h, anche se le leggi locali sui limiti di velocità sono, di solito, molto più basse! - L'autobus più grande del mondo è il “Neoplan Jumbocruiser”. Hanno interrotto la sua produzione nel 1992, nonostante fosse qualcosa di colossale! - I primi autobus erano praticamente carri agricoli trainati da cavalli. Sulla carrozza c’era la scritta "scuola pubblica" e trasportava bambini che vivevano lontano. La maggior parte dei bambini andava a scuola a piedi. - Secondo l'”American School Bus Council”, grazie agli autobus si risparmiano circa $ 7,7 miliardi ogni anno! - Inoltre, gli autobus aiutano l’ambiente. Se ogni bambino prendesse l'autobus per recarsi a scuola, si risparmierebbero più di 7,5 miliardi di litri in carburante! - Un rapporto sull'istruzione ha messo in evidenza che gli studenti che usavano l'autobus avevano molte meno probabilità di fare assenze. - Essere un conducente di scuolabus ha dei vantaggi! Durante le gite, gli autisti viaggiano e soggiornano gratis. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Perché una Volta si Volava su Aerei Mezzi Vuoti
Perché una Volta si Volava su Aerei Mezzi Vuoti
3 giorni fa
Gli aeroplani sono una meraviglia dell'ingegneria moderna, ma a meno che non voli in prima classe non è il viaggio più comodo al mondo. Per molti, il problema più grande è il sovraffollamento. Ma che tu ci creda o meno, c'è stato un tempo in cui raramente si volava su un aereo stracarico di passeggeri. Ma com’è possibile? In un mondo in cui è necessario prenotare un volo con mesi di anticipo, ma c'è stato un tempo in cui si poteva semplicemente arrivare all'aeroporto in un giorno qualsiasi e partire per dove si voleva. E se sei fortunato, potresti persino avere una fila intera tutta per te. Immagina: nessuno che ti schiaccia, o che ti dà una gomitata sul fianco. Segnalibri: I bei tempi ... 0:30 ... e perché tutto è cambiato 3:35 Overbooking deliberato 5:20 L'impatto ambientale 7:11 #aerei #aviazione #latopositivo SOMMARIO: - Negli anni '70, i viaggi in aereo erano strettamente controllati dal governo federale. - Le compagnie aeree avevano completa autonomia solamente sul numero di voli che potevano partire da ogni tratta, ogni giorno. - Visto che le compagnie aeree non avevano potere decisionale sui prezzi, dovevano trovare un altro modo per aggirare l’ostacolo. La soluzione a cui arrivarono era l'accessibilità. - Ora, so che sembra un sogno, ma tutto quello spazio extra ha un prezzo, e non è tanto per dire. - Il prezzo medio per un biglietto aereo nel 1979 era l’equivalente di 600 € di oggi. Confrontalo con il 2015, quando il prezzo medio era solo di circa 385 €. - Si è scoperto che tutti questi voli extra danneggiavano i profitti delle compagnie aeree e quindi dovevano rivalersi sui passeggeri. - Due sono le cose che hanno posto fine a i tempi in cui c’era molto spazio per le gambe. Per prima cosa sono stati istituiti regolamenti meno rigidi da parte del FAA. - Privi di controlli sui prezzi e sulle rotte, i costi sono diminuiti a causa della spietata concorrenza tra le diverse compagnie aeree. - Il secondo cambiamento significativo è stato di tipo tecnologico. Nel mondo analogico degli anni '70, non c'erano istituzioni specifiche che regolamentavano i prezzi di volo. - Le compagnie aeree moderne hanno interi dipartimenti dedicati a determinare il prezzo di un posto. - Le compagnie aeree hanno l’abitudine di vendere più posti di quelli che veramente sono a disposizione su un volo. - L'effetto collaterale è che, a volte, si presentano più persone del previsto e qualcuno finisce per rimanere a terra. - Nel 2000, negli Stati Uniti esistevano dieci importanti compagnie aeree; numero che si è lentamente ridotto a sole quattro nel 2017. - Anche se gli anni '70 erano un buon periodo per i clienti, quei voli extra non erano esattamente salutari per l'ambiente. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Perché gli uccelli stanno su una gamba e altri 30 fatti più cercati su google
Perché gli uccelli stanno su una gamba e altri 30 fatti più cercati su google
3 giorni fa
Noi umani siamo nati con un'innata curiosità. Se non mi credi, chiedi a Google! La maggior parte delle domande che la gente cerca iniziano con la parola "perché"! Perché il cielo è blu? Perché gli uccelli stanno su una sola zampa?Perché i tombini sono rotondi? Sai, ad esempio, perché i fenicotteri sono rosa? O perché i tramonti su Marte sono blu? O perché i gatti hanno paura dei cetrioli? (A proposito, NON cercare di spaventare un gatto con i cetrioli. È un grande stress per il tuo animale domestico. Sii gentile.) Vuoi scoprire le risposte ai "perché" più comuni? Ecco qui! Marca temporale: Perché i fenicotteri sono rosa 0:24 Monete con Superman 1:18 Perché i tombini sono tondi 1:31 Il cubo di Rubik è più complicato di quanto pensi 1:59 Perché abbiamo un anno bisestile? 2:19 Anguria quadrata 2:36 Perché le tigri hanno le strisce 2:58 Perché i tramonti su Marte sono blu 3:32 Perché vediamo il cielo blu 4:08 Come preparare una bistecca da un'anguria 4:21 Perché gli uccelli stanno su una gamba 4:58 Una rana che ingoia la preda con l'aiuto dei suoi occhi 5:11 Quanto pesano le nuvole 5:36 Perché i gatti hanno paura dei cetrioli 6:27 Perché i cani sono banditi dall'Antartide 7:00 Perché non starnutiamo nel sonno 7:15 Perché sbadigliamo 7:23 L'organo più grasso del nostro corpo 7:37 La Torre Eiffel non è completamente diritta 8:48 Come fanno le fusa i gatti 9:05 La società animale più popolata 9:28 #fatticuriosi #fattiinteressanti #latopositivo SOMMARIO: - i fenicotteri nascono grigi. Le loro piume diventano rosa in seguito, a causa di una tintura rosa naturale! - Ogni penna BIC ha due piccoli fori al suo interno per mantenere la pressione dell'aria uguale all'esterno e all'interno.. - Le lumache hanno da1.000 a 14.000 piccoli denti aguzzi. - In Canada, puoi pagare legalmente i tuoi acquisti in monete con Superman. - Dopo tutto Erno Rubik, il suo creatore, lo risolse in un mese! - Le strisce servono per mimetizzare le tigri, nascondendole da altri animali. Ma la cosa più curiosa è che le tigri non hanno solo il pelo a strisce, ma anche la pelle. - In passato, i colletti delle camicie da uomo erano staccabili. Questo ha permesso di risparmiare sui costi del bucato - I tramonti su Marte sono blu, per merito dell'aria marziana - o piuttosto della polvere sottile che vi galleggia. - Piegare una zampa verso l’alto aiuta gli uccelli a scaldarsi quando fuori fa freddo. - La rana leopardo settentrionale è la creatura più spaventosa di cui abbia mai sentito parlare: ingoia la preda con l'aiuto dei suoi occhi! Questo anfibio può indietreggiare gli occhi in profondità fino a raggiungere la sua bocca e ciò la aiuta a deglutire - i ricercatori hanno scoperto che una nuvola può pesare più di 454.000 kg! - A Singapore, troverai il distributore automatico più alto del mondo dove puoi comprare ... un'auto! - Non puoi portare il tuo cane se viaggi in Antartide. Dall'aprile 1994, tutti i cani sono stati banditi da questo continente perché potrebbero infettare le foche con malattie a cui non sono immuni. - Non starnutisci nel sonno, semplicemente perché il tuo cervello arresta questo riflesso mentre dormi. - Il cervello è l'organo più grasso del tuo corpo perché è composto per circa il 60% di grassi! - I terremoti super potenti possono abbreviare i giorni, perché spostano la rotazione dell'asse terrestre! - Il giallo è il colore più facile da individuare, anche al buio. Ecco perché i taxi e gli scuolabus sono per lo più di questo colore. - Per quanto incredibile possa sembrare, le fusa di un gatto iniziano nel suo cervello! Solo dopo, il cervello invia ordini ai muscoli della gola, che iniziano quindi a fare da 25 a 150 vibrazioni al secondo! - Non dare per scontato che la luce viaggi alla velocità della luce. La luce più lenta mai mossa è di sole 38 miglia all’ora Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Ecco perché c'è un giorno bisestile a febbraio
Ecco perché c'è un giorno bisestile a febbraio
3 giorni fa
Ti sei mai chiesto da dove vengono gli anni bisestili? Dove vengono prese quelle ore extra che, se sommate, danno come risultato un'intera giornata? E se sei nato in un giorno bisestile? Un anno è il periodo di tempo impiegato dalla Terra per fare un giro completo attorno al Sole. Calcoli più accurati, dicono che il nostro pianeta termina la sua rotazione dopo 365 giorni, 5 ore e 48 minuti. Ogni anno 5 ore e 48 minuti non vengono conteggiati e passati 4 anni, queste ore e minuti vengono sommate formando un giorno in più. Ma i calcoli non erano sempre così esatti. Marca temporale: Come è stato inizialmente introdotto il giorno bisestile 0:48 Perché è stato aggiunto alla fine di febbraio 1:33 Perché gli astronomi hanno ridotto il numero di anni bisestili 2:33 Perché lo chiamano "salto" in inglese? 03:00 Personaggi famosi che sono nati in un giorno bisestile 3:49 Consolazioni per gli sfortunati nati il 29 febbraio 4:09 Rituali e tradizioni legati all'anno bisestile 5:30 #annobisestile #astronomia #latopositivo SOMMARIO: - Durante il regno di Giulio Cesare, il calendario romano consisteva di soli 355 giorni. Ogni 2 anni avrebbero aggiunto un mese in più di 22 giorni. - L'anno con un giorno in più è stato chiamato "Bis Sesto" che significa in latino "il secondo sesto". - Nell'antica Roma, il capodanno era celebrato il 1° marzo. Per questo motivo è stato aggiunto il giorno bisestile alla fine di febbraio. - Gli astronomi notarono che l'equinozio di primavera si verificava molto prima del 21 marzo, data inserita nel calendario. - Chiaramente era necessario correggere il calendario giuliano, e nel 1582, papa Gregorio XIII ordinò agli astronomi di ridurre il numero di anni bisestili. - Se ti è capitato di nascere in un giorno bisestile, hai superato le probabilità di 1 su 1461. - Nel 18° secolo, un famoso moralista tedesco scrisse un saggio intitolato "Consolations for the Unfortunates Born on the 29th of February". Ha proposto uno schema dettagliato di come dovrebbero festeggiare il loro compleanno ogni anno. - Nel 19° secolo, divenne interessante una tradizione matrimoniale. Di solito, gli uomini dovevano inginocchiarsi su un ginocchio per fare la proposta di matrimonio a una donna. - Anni bisestili. - Se ricevi uno stipendio fisso ogni anno, sarai infastidito dall’anno bisestile. Devi lavorare un giorno gratis! Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
14 Record Imbatttibili Che Nessuno Potrà Superare
14 Record Imbatttibili Che Nessuno Potrà Superare
4 giorni fa
Il mondo non smette mai di stupirci, non vogliamo restare entro i limiti. Vogliamo sempre spingerci oltre. Tutto ciò che è straordinario ci attira irresistibilmente e spinge molte persone a stabilire nuovi record. Alcuni sembrano proprio impossibili da superare, per non parlare di altri primati che nessuno vorrà mai provare a superare, perché fin troppo strani! Cha Sa-soon, una signora di 69 anni della Corea Del Sud, è diventata una vera celebrità nel suo paese e un simbolo di perseveranza.Tutto perché venne promossa all'esame di guida... al suo 960o tentativo! Purtroppo ci sono anche casi di persone che del record mondiale ne farebbero volentieri a meno. Charles Osborne ne sa qualcosa, essendo l'uomo che ha avuto il singhiozzo per 68 anni senza mai un attimo di pausa... SEGNALIBRI: Via Col Vento! Anzi no 0:27 Go-Kart Col Turbo 1:09 959 Modi Di Fallire l'esame di guida 1:47 Acchiappa-Tsunami 2:38 Lo specialista dei record 3:16 Il gatto più paziente 4:02 Il potere della predicazione 4:40 Le orecchie più pelose 5:23 Una vita col singhiozzo 6:07 Superare i limiti umani 6:43 Il campione di Mouse e tastiera 7:16 Il pugno dell'eccellenza 7:53 Il combattente imbattibile 8:31 L'uomo che cambiò le regole 9:08 #record #recordmondiali #illatopositivo SOMMARIO: - Tutto è accaduto il 12 marzo 2006, a Fordland, nel Missouri, quando un tornado di categoria 2 spazzò via la roulotte del 19enne Matt Suter. Matt, rimasto chiuso dentro, volò per 398 m e atterrò praticamente illeso. - Sfido qualsiasi pilota spericolato a battere il record stabilito da Tom Bagnall sul suo go-kart con propulsore jet. Nel 2018, questo ingegnere britannico accelerò il suo macinino fino a 180km/h. - Certi record è meglio restino imbattuti. Ad esempio sfidare un'onda alta 24 m armati soltanto di una tavola da surf. Ma è proprio questo che fece Rodrigo Koxa, un surfista brasiliano, nel Novembre del 2018 a Nazare, in Portogallo. - Il primato per il maggior numero di dadi in equilibrio sulla zampa di un gatto è del signor L.C. Siew e del suo micio Bibi, in Malesia - record stabilito il 18 giugno 2017. - Secondo te cosa fa un prete nel suo tempo libero? Nel caso del reverendo canadese della chiesa luterana di St.Paul, Kevin Fast, il suo hobby consiste nel trascinare enormi veicoli usando nient'altro che la forza dei suoi muscoli. - Radhakant Bajpai - l'uomo con i peli delle orecchie più lunghi del mondo. Lui stesso non faceva che dire a tutti quanti che i suoi peli un giorno lo avrebbero reso famoso! - Il singhiozzo iniziò nel 1922, quando Charles aveva 29 anni. Era anche piuttosto forte, con una frequenza di 40 singulti al minuto, e l'unico momento di sollievo per lui erano le rare volte in cui riusciva a dormire bene, singhiozzando comunque per 20 volte al minuto. - Rolf Buchholz ha cominciato a decorare il suo corpo già da bambino, con piccoli tatuaggi e piercing. Oggi, a 59 anni, il prode Rolf ha 516 decorazioni corporee in tutto. - Nel 1998 Adam divenne il primo giocatore a superare il livello chiamato Anomalia di Phobos al massimo della difficoltà senza usare alcun aiuto. Completò il livello in appena 1 minuto e 10 secondi. - Nella storia degli sport agonistici - in questo caso la Boxe - nessuno potrà mai paragonarsi al leggendario pugile americano Archie Moore, il re assoluto dei K.O. Ha mandato al tappeto 131 avversari nella sua carriera! - Considerato il sesto peso massimo più grande di tutti i tempi, Rocky Marciano è l'unico pugile nella storia ad aver terminato la sua carriera imbattuto. - Il 24 novembre 1960, il cestista statunitense Wilt Chamberlain, fece l'impossibile: 55 rimbalzi in una sola partita. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Non Usare Mai Il Cellulare Mentre Fai Benzina
Non Usare Mai Il Cellulare Mentre Fai Benzina
4 giorni fa
Ognuno di noi passa in media 4 ore al giorno sul proprio smartphone. Significa che in una settimana i nostri occhi sono incollati allo schermo per più di 24 ore! Non c'è niente di male nel passare un po' di tempo sul proprio telefonino naturalmente, ma ci sono momenti in cui sarà meglio lasciarlo in tasca... Non parlo solo di quando stai guidando, quello è ovvio. Ma quante volte però pur di mandare quel messaggino così importante sali in macchina e ti scordi il caffè sul tettuccio? Ecco, una cosa del genere ti farà capire meglio perché è una pessima idea utilizzare il tuo telefonino mentre stai facendo il pieno. Andiamo a scoprire perché! SEGNALIBRI: Il tuo telefonino può emettere scintille? 😮 0:54 Che succede se danneggi una pompa di benzina? 2:00 Il cellulare in aereo 2:56 Perché il problema era più grande negli anni '90 4:08 L'uso dello smartphone in ospedale 6:58 #smartphone #sicurezza #illatopositivo SOMMARIO: - Nelle stazioni di servizio e dal benzinaio invece il pericolo è lasciare il bocchettone attaccato al serbatoio quando riparti, mentre ti distrai al telefonino! - Per fortuna si tratta di una minaccia piuttosto remota. Quasi tutte le pompe di benzina ormai hanno sistemi di sicurezza che impediscono ai bocchettoni di restare tirati troppo a lungo. - Gli incidenti gravi sono rari, ma comunque il pericolo esiste. In ogni caso è l'automobilista, o almeno la sua compagnia assicurativa, ad essere responsabile per ogni danno procurato. - Se hai mai preso un aereo, allora saprai sicuramente che a bordo devi tenere il cellulare spento. O quanto meno, come richiesto prima di decollare, devi metterlo in modalità aereo. - Anzitutto, i segnali prodotti dai dispositivi wireless possono interferire con gli strumenti di bordo del velivolo. Si tratta di disturbi minimi, ma che possono compromettere il funzionamento di strumenti basilari, come l'altimetro. - I cellulari negli anni '90 avevano una pessima fama per i disturbi che arrecavano ad altri dispositivi elettronici nelle vicinanze. - C'è poi anche il problema delle onde radio, che interferiscono con le comunicazioni dei piloti. - Il terzo motivo per cui ci viene chiesto di spegnere il telefonino in aereo c'entra con i sistemi wireless. Le celle telefoniche infatti vengono progettate in modo che ogni utente venga localizzato con precisione. - Un aereo attraversa il raggio di svariate celle telefoniche nel giro di pochi minuti. Con centinaia di passeggeri seduti, non è strano che un aereo mandi in confusione il segnale cellulare in tutta la zona. - Per fortuna si tratta di pericoli molto remoti, e non si è ancora sentito di incidenti aerei causati da passeggeri che accendono il telefonino. - Molti studi dimostrano che i dispositivi elettronici possono interferire con varie apparecchiature ospedaliere. - La ricerca ha concluso che la distanza di 1 metro era sufficiente per essere al sicuro. Si raccomandava anche però di bandire i telefoni cellulari per evitare ogni pericolo! Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Che cosa Succederebbe se Tutti Quanti Smettessero di Lavorare per 24 ore
Che cosa Succederebbe se Tutti Quanti Smettessero di Lavorare per 24 ore
4 giorni fa
Che sensazione meravigliosa quando sai che domani sarà il tuo giorno libero e non dovrai fare nulla. Ma fermati e pensa un secondo: cosa succederebbe se tutte le persone sul pianeta smettessero di lavorare e tutti prendessero il giorno libero? Sembra figo, ma sicuramente non porterebbe a nulla di buono. Bene, allora una mattina ti svegli bello riposato. La sveglia non è suonata perché non devi andare da nessuna parte. Sei di buon umore e pronto per fare la doccia; giri la manopola e ... l’acqua esce sporca. Poi, si ferma improvvisamente, ma subito dopo esplode a causa dell’intensa pressione al punto che persino il rubinetto si rompe. In qualche modo, riesci a fermare l’acqua! E questo è solo l'inizio. Segnalibri: Non puoi fare la doccia o colazione 0:32 Tonnellate di spazzatura per le strade 1:37 Fai attenzione quando guidi! 02:24 L'economia del pianeta si fermerà 3:11 Tutta la città inizierà a fare festa! 03:49 Quali sarebbero le conseguenze 4:10 Ma sarebbe possibile? 04:52 Che cosa succederebbe se non si smettesse di lavorare, ma di aver bisogno di lavorare? 06:19 #ese #giornolibero #latopositivo SOMMARIO: - Vai in cucina per preparare del tè, ma non riesci a usare il bollitore perché il gas e l'elettricità non funzionano. Non riesci nemmeno a scaldare del cibo per fare colazione. - L'acqua sporca scorre in modo non uniforme attraverso i tubi della città e, in alcune case, distrugge l'impianto idraulico, mentre in altre non arriva acqua. - Lo stesso vale per l'elettricità. Cortocircuiti e interruzioni sono diffusi in tutta la città. - Noti che tutti i bidoni sono strapieni e aumentano ogni minuto che passa, in tutta la città. - Senza avere molte opzioni a disposizione, decidi di passare un po’ di tempo con gli amici, ma non hai Internet perché tutti i punti di connessione sono disattivati, lasciando tutta l'umanità senza mezzo di comunicazione. - La produzione è ormai ferma, in tutto il mondo. Gli ospedali, i vigili del fuoco e le forze di polizia non sono operativi. - Ma a proposito di denaro, la circolazione del denaro di tutto il mondo si fermerà. L'economia del pianeta si congelerà e tutte le istituzioni finanziarie perderanno molte entrate. - Le luci della città, le insegne al neon e le vetrine dei negozi sono spente. Tutti i locali notturni sono chiusi. - Il giorno dopo, l'intero pianeta soffre delle conseguenze delle precedenti 24 ore: lunghe file nei supermercati, folle di persone in metropolitana, ospedali affollati e ingorghi stradali. - Ma la parte peggiore è che Internet continua a non funzionare, perché gli operatori del sistema stanno ripristinando la rete. - L'automazione cresce di giorno in giorno, e le persone vengono sostituite sempre più spesso da robot e dall’intelligenza artificiale. - Secondo uno studio condotto da diversi economisti americani, entro il 2033 i posti di lavoro saranno ridotti del 47% negli Stati Uniti. - Nella città cinese di Harbin, esiste un ristorante in cui l'intero staff, tra cui camerieri, lavapiatti e cuochi sono tutti robot. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Chi È Il Più Veloce Essere Vivente Al Mondo?
Chi È Il Più Veloce Essere Vivente Al Mondo?
5 giorni fa
Noi umani non siamo tanto veloci. Come tutti noi, James cammina alla modesta velocità media di 5 km/h. La buona notizia è che quella velocità è già maggiore di molti altri animali terrestri. Insetti e altri invertebrati ad esempio sono veloci, ma solo in relazione alle loro piccole dimensioni. Se prendiamo animali dalle dimensioni più paragonabili agli umani, come bradipi, koala e testuggini giganti, vinciamo sempre noi. I bradipi vivono in habitat troppo rischiosi per muoversi velocemente, i predatori li noterebbero subito. Perciò, si muovono ad appena 0,2 km/h. SEGNALIBRI: Quali animali sono più lenti di noi? 1:18 La velocità massima mai fatta registrare da un essere umano 2:07 La velocità massima raggiungibile in bici 2:46 Il campione assoluto di velocità sul nostro pianeta 3:26 Quanto velocemente possiamo nuotare? 4:47 Il polpo è velocissimo! 6:25 Quanto volano veloci gli uccelli? 7:39 #animali #velocità #illatopositivo SOMMARIO: - I bradipi vivono in habitat troppo rischiosi per muoversi velocemente, i predatori li noterebbero subito. Perciò, si muovono ad appena 0,2 km/h. - Le testuggini giganti invece arrivano al massimo a 0,5 km/h. - James è in gran forma ed è da tutta la vita che si prepara a questa impresa. Ecco perché una velocità di 24 km/h per lui è solo una corsetta, anche se è la velocità media a cui possiamo correre. - 45 km/h è la velocità massima mai fatta registrare da un essere umano in corsa. Animali come elefanti, scoiattoli, persino orsi polari, dovranno fermarsi a tirare il fiato mentre il nostro amico se la fila via. - 64 km/h; è questa la velocità massima raggiungibile in sella ad una bici priva di motore. Purtroppo non basta per seminare gli orsi, o i canidi come sciacalli, cani e lupi. - Ma naturalmente il campione di velocità del nostro pianeta è lui, il ghepardo. Sfrecciando nella savana anche a 120 km/h, il felino deve inseguire delle prede, come le gazzelle e gli impala, a loro volta velocissime. - In acqua un uomo si sposta con molta difficoltà, perché l'acqua è più densa dell'aria, e nuotare veloci richiede un corpo con una sagoma idrodinamica. - La tua barca ora va più veloce di megattere, leoni marini e piccoli pesci. Ma James è di nuovo lì che scalpita per affrontare i più veloci abitanti del mare. Stavolta gli toccherà salire su una nave da crociera. - I motori ruggenti di questi giganti del mare possono viaggiare spediti, anche a 56 km/h, lasciandosi dietro barracuda, delfini e polpi! - Un falco pellegrino può volare orizzontalmente a 90 km/h di media, ma può accelerare ancora fino a 111 km/h. - Ci sono persino pennuti più veloci là fuori; l'aquila Reale solca maestosa i cieli a 120 km/h quando va piano, e 159 km/h quando va forte. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Perché gli Scuolabus hanno il Tettuccio Bianco
Perché gli Scuolabus hanno il Tettuccio Bianco
5 giorni fa
Mai salito su uno scuolabus? Scommetto di sì! La cosa che più si nota degli scuolabus (almeno negli Stati Uniti) è che sono gialli. Ma i loro tettucci sono di solito di un colore diverso - bianco. Ma perché è così? Scopriamolo insieme! A proposito, se gli iconici scuolabus gialli sono comuni in tutto il mondo, ci sono scuolabus tutt'altro che ordinari. E oggi ne parleremo anche noi! Ad esempio, quasi il 50% della popolazione olandese va in bicicletta ogni giorno per andare al lavoro, quindi il governo ha avuto l'idea di realizzare un autobus per bambini dai 4 ai 12 anni che li porti a scuola allo stesso modo. Questo autobus può contenere un conducente, 8 studenti che devono pedalare e 3 altri studenti che possono sedersi su un sedile nella parte posteriore. Segnalibri: Motivo n. 1 0:21 Motivo n. 2 1:15 Motivo n. 3 1:30 Scuolabus insoliti: - Monster Truck 1:51 - Autobus Pikachu 2:29 - Autobus Risciò 3:06 - School Yellow Boat 3:37 - Topsy-turvy Bus 4:14 - Bicibus 4:37 Altri strani mezzi di trasporto pubblico: - Le monorotaie sospese 5:24 - Sentiero mobile 5:46 - Treno Maglev 6:19 - Toboga 6:52 - Gotham Air 7:21 #bus #scuolabus #illatopositivo SOMMARIO: - Il tettuccio bianco degli autobus fa scendere la temperatura interna di una media di 10 gradi durante le stagioni calde e di soli 3 a 4 gradi in inverno. - Inoltre, in caso di emergenza, gli elicotteri potranno vederli meglio. - Infine, non dipingere il tetto dello stesso colore del resto del bus è solo più economico, dal momento che il materiale utilizzato dalla maggior parte dei produttori di autobus è già bianco. - Il design di un autobus per un asilo ad Osaka, è stato ispirato da uno dei personaggi anime più famosi di sempre: Pikachu. In realtà, l'uso di personaggi anime per modificare gli autobus scolastici è abbastanza comune in questo paese. - Immagina una scatola di metallo fissata a una bicicletta e capirai che cos’è un risciò. Questa modalità di trasporto si usa ancora in diverse parti dell’India, per portare i bambini a scuola. - L’autobus Topsy-turvy è alimentato con l’olio vegetale, (yum!) fa sì che i bambini vengano educati sulle alternative eco-compatibili e spiega loro quanto sia importante cercare fonti di energia rinnovabile. - La bici può andare a una velocità di 16 km/h ed è provvista di un motore che la aiuta a partire, che si può usare anche quando i bambini si sentono troppo stanchi per pedalare. - La monorotaia sospesa è la più antica ferrovia elettrica sopraelevata con auto. Ha iniziato ad operare nel 1901 - Se sei mai stato a Hong Kong, apprezzerai la scala mobile all'aperto più lunga del mondo che collega il quartiere centrale della città con i quartieri residenziali più in alto. - Shanghai vanta uno dei treni più veloci del mondo. Il Maglev - abbreviazione di "levitazione magnetica" - corre ad una velocità di 430 km/h e copre circa 34 km in soli 8 minuti. - La toboga è un cesto di vimini attaccato a due binari di legno che scivolano su panni unti. È una delle attrazioni più famose di Madeira, e porta i turisti a fare viaggi di circa un km e mezzo su strade sinuose. - Devi raggiungere velocemente gli aeroporti JFK o Newark dall'isola di Manhattan? Allora fai un giro in elicottero! Il servizio di elicottero Gotham Air è stato lanciato nel 2015 e consente ai suoi clienti di risparmiare un sacco di tempo. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Come Funziona La Fluoroscopia A Raggi-X
Come Funziona La Fluoroscopia A Raggi-X
5 giorni fa
Soltanto cento anni fa la possibilità di guardare l'interno di una persona sarebbe sembrata un'assurdità a scienziati e medici. Infatti, il papà dei raggi-X, il fisico tedesco Wilhelm Roentgen, fece la scoperta per puro caso. Era l' 8 Novembre 1895, e il dr.Roentgen si era fermato in laboratorio fino a tardi. Uscendo, mentre spegneva le luci e le apparecchiature, notò che in una bottiglietta con del liquido trasparente riluceva una strana luce verde. Malgrado il suo scetticismo verso la scoperta, Roentgen diventò una celebrità tra gli scienziati e l'unità di misura dell'intensità dei Raggi-X ancora oggi porta il suo nome. SEGNALIBRI: Come funzionano i raggi x 0:25 La scoperta dei raggi x 2:06 Perché Roentgen era scettico sulla sua stessa scoperta 3:40 Sono sicuri i raggi x? 5:42 La maggiore fonte di radiazione 6:23 I campi più insoliti dove vengo utilizzati i raggi x 7:25 #comefunziona #raggi-x #illatopositivo SOMMARIO: - Gli elettroni con carica negativa che viaggiano attraverso il catodo, aumentano la loro velocità fino a scontrarsi con gli elettroni positivi generati dall'anodo. Il risultato dello scontro sono i raggi-X. - Più il materiale è resistente, più gli elettroni rallentano. Ecco perché le ossa umane, composte di calcio, perciò molto resistenti, possono rallentare i raggi-X fino al 70% in più rispetto ai tessuti molli. - In pratica, una lastra a raggi-x è un negativo fotografico e perciò le zone più chiare vengono chiamate “ombre”. - Era l' 8 Novembre 1895, e il dr Roentgen si era fermato in laboratorio fino a tardi. Uscendo, mentre spegneva le luci e le apparecchiature, notò che in una bottiglietta con del liquido trasparente, in un angolo del laboratorio, riluceva una strana luce verde. - Roentgen fu incuriosito dall'evento e iniziò a studiare per capirne l'origine. - Il risultato fu uno shock; vide l'esatta sagoma delle ossa della sua mano! Il fisico stava letteralmente guardando al suo interno. - Quando gli proposero di brevettarla, si fece una risata. Era scettico infatti sull'utilità pratica dei raggi-X, non sapeva a cosa potessero servire. - Roentgen fu il primo scienziato nella storia a ricevere il premio Nobel per la fisica, ma decise di non brevettare la sua invenzione e di farne dono alla società. - Oggi, più di cento anni dopo la scoperta dei raggi X nel 1895, l'invenzione dello scienziato tedesco è considerata una delle più grandi rivoluzioni nella storia della medicina. - Fu soltanto nella seconda metà del 20° secolo che si scoprì che la tecnologia a raggi X esponeva i pazienti ad alte dosi di radiazioni. - La dose per una radiografia addominale equivale alla radiazione che assorbi nel giro di 3 anni nella vita quotidiana. - Il sole è la principale fonte di radiazione e ci potrebbe spazzare via dalla faccia della Terra. - Uno dei campi più curiosi in cui vengono usati i raggi X è l'autenticazione di opere d'arte. Il metodo venne utilizzato per la prima volta circa 70 anni fa ed è considerato ancora oggi il più affidabile. - Anche in archeologia si usano su larga scala i raggi X. Tra le rovine di Pompei ad esempio sono stati ritrovati dei rotoli talmente fragili che ogni tentativo di maneggiarli li avrebbe distrutti per sempre. - Grazie ai raggi x siamo stati in grado di leggerne il testo senza nemmeno doverli aprire! Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Perché i Videogiochi fanno bene sia al Corpo che alla Mente
Perché i Videogiochi fanno bene sia al Corpo che alla Mente
5 giorni fa
Dicono che i videogiochi fanno male. Dicono che danneggiano gli occhi, la spina dorsale e anche la vita sociale. Ma ehi, basta guardare questo video per realizzare che ci sono molte ragioni per cui giocare ai videogiochi fa bene! Alcune persone hanno serie difficoltà a leggere e a concentrarsi, ma coloro che giocano ai videogiochi possono elaborare le informazioni più facilmente. Si sviluppano abilità di improvvisazione e, di conseguenza, si riesce a reagire molto più rapidamente a difficoltà impreviste. Inoltre, i giochi online aiutano le persone a conoscersi e a fare nuove amicizie con persone che condivano i loro interessi! Ma c'è molto altro! Segnalibri: Multitasking 0:21 Vedere nell'oscurità 1:02 Migliorare la vista 1:41 Una soglia più alta del dolore 2:11 Guarigione 2:49 Invecchi più lentamente 3:15 Migliore memoria 3:56 Migliore coordinazione 4:16 Migliori processi cognitivi 4:47 Meno stress 5:13 Puoi prendere delle decisioni più rapidamente 5:38 Aiuta se hai problemi a leggere 6:01 Qualità di leadership 6:21 Ricerca 6:39 Comunicazione 6:52 Esercizio fisico 7:15 #gaming #videogiochi #latopositivo SOMMARIO: - Un giocatore cambia costantemente missione, abituandosi a passare da un compito all'altro. Quindi il cervello è sempre sotto pressione, ma non è un tipo di stress negativo. - Giochi come "Call of Duty" o "Quake" possono migliorare la vista notturna. Ma come mai? In questi giochi, bisogna notare i minimi cambiamenti nel campo di gioco: ombre in movimento, forme scure e sagome. - Ci sono molti punti luminosi sullo schermo, che allenano gli occhi a reagire a colori vivaci e, di conseguenza, la vista migliora. - I ricercatori hanno dimostrato che le persone che devono sottoporsi a un trattamento lo affrontano molto meglio se, durante il processo, giocano ai videogiochi. - Gli scienziati dell'Università di Tel Aviv hanno scoperto che i pazienti che giocano al computer o su una console per videogiochi recuperano la mobilità nelle mani molto più rapidamente rispetto alle persone che ricevono un trattamento tradizionale. - Gli scienziati affermano che i videogiochi hanno lo stesso effetto sul cervello dell'esercizio fisico sul corpo. - Gli ultimi studi dimostrano che l’ippocampo - la parte del cervello responsabile della memoria - si modifica se giochi ai giochi 3D. - I videogiochi sono ottimi per la coordinazione occhio-mano. Questo fatto è così sostanziale che usano i giochi per addestrare i chirurghi. - Giocare al tuo videogioco preferito ti aiuta a potenziare l’attenzione, la diligenza e la percezione della realtà. - Non c’è niente di meglio per ridurre lo stress che spazzare via migliaia di nemici su un pianeta alieno. - Ci sono anche dei giochi speciali che ti allenano a discernere i suoni e ad attivare le zone più dormienti nel cervello, il che aiuta a concentrarti. - Molti giochi si basano su eventi storici reali, che consentono ai giocatori di apprendere cose nuove senza neanche sforzarsi. - "Wii Sports" e altri giochi simili, equivalgono a una rapida camminata di 5 km/h. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Gli Elicotteri Possono Volare di Notte?
Gli Elicotteri Possono Volare di Notte?
6 giorni fa
Immagina di essere bloccato sulle pendici del Monte Everest. Non c'è nessuno che possa aiutarti, e questo per chilometri di neve, e per qualche motivo non puoi muoverti. Anche se hai inviato un segnale di soccorso, la notte è ormai calata, e hai perso ogni speranza. Ma poi, fuori dalla fredda oscurità, un fascio di luce ti acceca. È un elicottero di salvataggio che viene a prenderti. Nonostante un'opinione stranamente popolare, questa situazione è possibile. Eh sì, gli elicotteri di salvataggio possono volare di notte. Il mito sulle operazioni di volo notturno potrebbe essere nato per un motivo: gli elicotteri sono davvero difficili da pilotare. E questo è un vero problema che può impedire a un elicottero di volare di notte. Ma dipende da tanti altri fattori, non solo dalla scarsa visibilità. Segnalibri: Il record di altitudine per un elicottero 1:08 Perché gli elicotteri non sono progettati per i voli ad alta velocità 2:13 Che cosa li rende pericolosi: - Gli elicotteri non hanno un sistema di espulsione 3:32 - Hanno una protezione molto più debole 4:08 - Non possono volare in caso di maltempo 5:07 - Gli elicotteri sono difficili da pilotare 6:26 #elicottero #elicotteri #illatopositivo SOMMARIO: - A differenza di aerei di linea jet, che volano ad altezze di circa 11 000 m, gli elicotteri raramente oltrepassano i 4600 m. - Gli elicotteri non hanno ali, il che significa che tutto quello che possono fare è ruotare quelle lame più velocemente per mantenere la quota. - Tutto ciò di cui hanno bisogno per decollare o atterrare è uno spazio libero di un diametro che permetta alle loro lame di girare in modo sicuro. - Gli aerei possono librarsi in aria grazie alla loro conformazione. Questo torna utile in vari tipi di situazioni: salvare le persone, spegnere incendi, schierare truppe, o cose del genere. - Ma nonostante tutti i vantaggi rispetto agli aerei, gli elicotteri presentano anche svariati pericoli, il che fa sì che il loro volo sia un affare rischioso. - Il pilota deve rimanere all'interno del velivolo in qualsiasi caso, e ha meno probabilità di sopravvivere in caso di incidente. - Né gli elicotteri civili né quelli di servizio di emergenza hanno rinforzi speciali, quindi non sono protetti quando sono in aria. - Quando l'aria è particolarmente umida e la temperatura è di congelamento, sulle superfici dell'elicottero può formarsi del ghiaccio. Potrebbe sembrare un fastidio, ma data la struttura piuttosto fragile di questi aerei, non dovresti essere sorpreso che il ghiaccio possa causare problemi di controllo o addirittura incidenti. - Ma anche il bel tempo può rappresentare una minaccia, dal momento che esiste una cosa chiamata la turbolenza in aria chiara, o CAT. È una condizione imprevedibile che si verifica quando non ci sono nuvole, e l'aereo vola ad un'altitudine più elevata. - A volte le operazioni di soccorso possono richiedere fino a un'ora, quindi è una vera prova di resistenza e abilità per il pilota. - In un elicottero, il pilota automatico potrebbe essere utile solo sui voli a lungo raggio con ostacoli minimi sulla rotta. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
50 Piccole Curiosità Che Sorprenderanno Anche Le Persone Più Sapienti
50 Piccole Curiosità Che Sorprenderanno Anche Le Persone Più Sapienti
6 giorni fa
Nel 2009, Steven Hawking organizzò un party per eventuali [benvenuti] viaggiatori del tempo. Solo che non lo disse a nessuno in anticipo, proprio per assicurarsi che i partecipanti alla festa arrivassero davvero dal futuro. Purtroppo, non si presentò nessuno. Perché ve lo dico? Beh, quante volte ci capita quel momento imbarazzante in cui siamo da soli con un'altra persona ma non sappiamo come rompere quel silenzio imbarazzato? Beh, da ora in poi niente paura! Sto per raccontarvi un sacco di curiosità che potrete usare per rompere il ghiaccio! SEGNALIBRI: Lo strano esperimento di Facebook 0:19 Cosa significa questo segno ⸮ di punteggiatura 0:51 La regina Elisabetta sul set del Trono di Spade 1:11 Mai voltare le spalle alla Coca-Cola 1:45 Il misterioso Lemargo del Pacifico 2:18 Festa per i viaggiatori del tempo 2:50 Perché gli abitanti di Fukushima coltivano i girasole 3:14 Perché le banane sono ricurve 3:27 Mai danneggiare un cactus Saguaro in Arizona 4:20 Calamari e polpi hanno il becco 5:04 Il primo motel del mondo 5:22 La più ricca miniera d'oro mai scoperta 5:59 Quanto è rumoroso il ruggito di un leone 6:55 Quali pianeti non hanno nemmeno una luna 7:27 Perché i pirati portavano gli orecchini 7:43 Quando è stata inventata la sveglia 8:05 In Svizzera è illegale possedere un solo porcellino d'india 9:03 Anche gli animali sono mancini o destrimani? 9:24 La montagna più alta del sistema solare 9:44 Come funziona la coda di un canguro 10:25 Cos'è uno tsundoku 10:39 I serpenti possono aiutarci a prevedere i terremoti 11:01 Il giorno in cui non ci fu nessuna notizia 11:28 La bandiera più precisa del mondo 11:43 #fattiinteressanti #cosechenonsapevi #illatopositivo SOMMARIO: - Gennaro Pelliccia fa l'assaggiatore di caffè ed ha assicurato la sua lingua per 13 milioni di dollari. - Quando ancora i dinosauri dominavano il pianeta, sulla luna c'erano ancora vulcani attivi! - Secondo un censimento del 2010, la cittadina di Monowi, in Nebraska, ha una popolazione di un solo abitante. - I Canadesi sono famosi per dire "scusi" di continuo; tanto che lo stato ha promulgato una legge che chiarisce che la frase “mi scuso” non può essere considerata un'ammissione di colpa in tribunale. - I coccodrilli hanno la particolarità di non poter tirar fuori la lingua dalla bocca, perché ce l'hanno aderente al palato. - Se riscaldi un magnete fino a 80 gradi C, perderà il suo magnetismo. - Nel 2016, un colossale sciame di 20.000 api si mise all'inseguimento dell'auto di una donna per due giorni di fila, perché in quella macchina era rimasta intrappolata la loro regina. - Oltre il 75% di tutto il cibo nel mondo deriva da sole 5 specie animali e 12 specie vegetali. - Quando sono a caccia, gli ermellini (piccoli predatori simili a faine) saltano, ruotano, ed eseguono incredibili acrobazie che ipnotizzano i conigli. - Quando comparvero per la prima volta, i trailer cinematografici venivano proiettati alla fine del film, e non prima come oggi. - Un uomo, mediamente, si annoia già dopo 26 minuti di shopping, mentre una donna in media può stare anche 2 ore a girare negozi senza avvertire alcuna stanchezza. - La Via Lattea, la galassia che ci ospita, si estende per 105.700 anni-luce. - Per quanto siano piccole e fragili, le coccinelle emettono un odore estremamente penetrante per il naso di noi umani. - Su venere ci sono montagne ricoperte di un metallo bianco, simile a neve ghiacciata. - Il sole pesa più o meno 330.000 volte più della Terra. Inoltre, è talmente grande che il nostro pianeta ci entrerebbe per 1.300.000 volte! - Nella Silicon Valley, è stata eretta una statua di Nikola Tesla, l'inventore e ingegnere Serbo-Americano. La statua funziona anche come trasmettitore Wi-Fi, in omaggio alle intuizioni di Tesla sulla trasmissione senza fili. - Le caramelle Tic Tac sono state chiamate così per via del suono che fanno ogni volta che le agitiamo nella loro scatoletta di plastica. - Le tue fibre cerebrali perdono quasi il 10% della loro lunghezza totale ogni 10 anni. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Perché Nello Spazio è Tutto Così Buio?
Perché Nello Spazio è Tutto Così Buio?
7 giorni fa
A meno che siate persone molto mattiniere, immagino che vi piacerebbe vivere sulla luna o nello spazio! Messo di parte il piccolo dettaglio dell'assenza di ossigeno, una notte infinita suona come una vera tentazione! Come mai qui sulla Terra c'è così tanta luce ma là fuori nello spazio è sempre buio? Si può pensare che ci sia luce durante il giorno e buio di notte perché la Terra ruota attorno al suo asse e il sole illumina solo un emisfero per volta. Questo è vero, ma le cose sono un po' più complicate di così. Il nostro sole illumina anche la luna, eppure lassù il cielo è sempre buio! SEGNALIBRI: Perché il cielo sopra la luna è sempre buio? 0:38 Perché le nostre notti non sono illuminate dalle altre stelle? 1:48 Quando guardiamo il cielo, in realtà guardiamo nel passato 🌟 3:41 Perché le stelle a noi più vicine non brillano come il sole? 4:21 Cosa c'entra il Big Bang 6:05 Come facciamo a conoscere le zone vuote dello spazio? 6:43 #spazio #pianeti #illatopositivo SOMMARIO: - Nell'atmosfera girano polveri, gas e goccioline d'acqua - e grazie a loro la luce del sole viene riflessa come in tanti piccoli specchi. - Se ci trovassimo sulla luna, dove non c'è atmosfera, vedremmo il cielo sempre nero. Vedremmo comunque le stelle e persino il sole, illuminare la superficie durante il giorno lunare. - Fu solo agli inizi del 19mo secolo che l'astronomo tedesco Wilhelm Olbers suggerì che forse il cielo notturno era così buio perché c'era un velo di polveri a coprire la luce delle stelle. - In altre parole, grazie ai nostri moderni telescopi, oggi sappiamo che la luce impiega miliardi di anni per raggiungerci da ogni stella lontanissima. - I telescopi moderni sono in grado di rilevare luce partita dalle stelle verso la Terra circa 10 miliardi di anni fa. Più un telescopio è potente, più indietro nel tempo potrà spingere il suo sguardo. - La nostra “vicina” di casa si trova a 4 anni-luce, che sembrano pochi ma in realtà equivalgono a circa 40 trilioni di km. Per fare un paragone, il nostro sole splendente è a “soli” 149 milioni di km dalla Terra. - Lo spazio è pressoché vuoto al confronto con l'atmosfera terrestre, densissima di gas che si spostano formando ammassi nuvolosi che ci fanno da schermo e nascondono gran parte della luce della via lattea. - La teoria afferma che l'universo si è formato dal big bang 13,8 miliardi di anni fa. Da allora, tutto quanto ha continuato ad allontanarsi dal punto da cui tutto è iniziato. - Le fonti di luce a loro volta si allontanano, cosa che rende lo spazio sempre più buio, aumentando l'ampiezza delle regioni di vuoto. - Gli astronomi ritengono che la gran parte della materia che costituisce l'universo sia invisibile, e che ai nostri occhi appaia come un’immensità vuota e buia. - Se ricordate cos'è uno spettro elettromagnetico dalle lezioni di scienze, saprete che la luce visibile è solo una piccola parte delle lunghezze e frequenze d'onda. - Rosso, blu, viola, giallo, arancione - tutta la gamma di colori a seconda di quale gas sia presente! Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Come Sarebbe La Tua Vita Se Durasse Solo 24 Ore
Come Sarebbe La Tua Vita Se Durasse Solo 24 Ore
8 giorni fa
Se calcoliamo l'attuale aspettativa di vita media nel mondo, il risultato è 70 anni per gli uomini e 75 anni per le donne. Apparentemente è tempo a sufficienza per completare tutta la nostra lista di cose da fare! Nella vita però c'è molto altro oltre alle cose da fare. E se tutti noi vivessimo solo per 24 ore?? Supponiamo di voler comprimere 70 anni di vita in sole 24 ore; dopo circa 12 minuti dalla tua nascita, già inizi a gattonare. Dopo altri cinque minuti non cammini più a quattro zampe, ma su due gambe, e già dalla tua bocca escono suoni sensati. Appena 23 minuti dopo aver visto la luce, ecco che già hai fatto tuo il dono della parola! SEGNALIBRI: Inizia la scuola 1:21 Il tuo primo lavoro 1:36 Niente viaggi 😫 2:07 Quanto tempo ti prendono le varie attività della vita 2:39 Creature che hanno una vita davvero brevissima 4:47 La medusa immortale 6:13 Come sarebbe il nostro pianeta se tutti fossimo immortali? 6:41 #cosasuccedese #animali #illatopositivo John Howe, 2017: di Niccolò Caranti - foto, CC BY-SA 4.0 creativecommons.org/licenses/by-sa/4.0, commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=63934841 Animazioni create da Il Lato Positivo. SOMMARIO: - Hai appena due ore di vita e già vai a scuola. 3 ore e 20 minuti dopo la tua nascita stai già festeggiando la laurea, mentre tutti intorno a te applaudono. - Quando compi 17 ore e 10 minuti i tuoi figli sono ormai adulti e pronti a vivere per conto loro. Alla matura età di 20 ore, è tempo di andare in pensione e ritirarti in quella casetta sul lago e vivere le tue ultime 4 ore in santa pace. - Ora che ci penso, una vita in sole 24-ore ha un problema non da poco: niente viaggi! - Passeresti circa 40 minuti a leggere giornali, libri, riviste e altre varie fonti di informazione. - Un'ora e 20 minuti del tuo tempo prezioso li butteresti sui mezzi pubblici o tra ingorghi stradali. - Ascolterai musica per circa 5 ore delle 24 che hai in tutto. - Se ami tenerti in forma regolarmente, la palestra prenderà circa 24 minuti della tua vita. - Un terzo della tua esistenza, cioè 8 ore, le passerai dormendo! - Le effimere hanno la vita più breve tra tutti gli animali del nostro pianeta; il loro intero ciclo vitale si completa in 24 ore. Purtroppo per loro, è una vita grama: nascono, volano un po', si riproducono e muoiono. - Un piccolo organismo marino, chiamato Gastrotricha ha un ciclo vitale di circa 72 ore, cioè 3 giorni. - Parlando di animali visibili anche senza una lente di ingrandimento, quello che vive per meno tempo è il topolino comune! Vive al massimo un anno. - Come sarebbe il nostro pianeta se tutti fossimo immortali? Ben presto, la popolazione del pianeta crescerebbe fino al punto da non poter più trovare spazio per vivere. - Secondo la scienza, la Terra può supportare senza problemi più o meno 10 miliardi di persone. E se tutto continua così, raggiungeremo quella cifra entro circa 17 anni! Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Perché i Bagni Pubblici Sono Fatti a U
Perché i Bagni Pubblici Sono Fatti a U
8 giorni fa
Lo usiamo tutti tutti tutti i giorni, speriamo non TUTTI insieme, però: il gabinetto, la tazza, il vespasiano, il “cesso” (passatemi la parola), la latrina, il WC, la toilette! Non importa come li chiami, i bagni pubblici non sono sempre un'esperienza piacevole; i germi, le regole non dette… A nessuno piace parlarne, può essere un argomento tabù, ma, amici de Il Lato Positivo, oggi è il vostro giorno fortunato! Tutti seduti. Oggi scoprirai perché le tavolette dei bagni pubblici sono a forma di U (non è come quelle che abbiamo a casa, vero?), quali bagni sono più puliti degli altri, qual è la tecnica giusta per lavarsi le mani e tantissime altre cose! Segnalibri: Perché i servizi igienici dei bagni pubblici sono a forma di U? 0:32 Le coperture del water lo rendono davvero più igienico? 1:09 Ci sono bagni più puliti di altri? 1:38 È igienico portare la mia bevanda in bagno? 2:17 Cosa devo fare con la mia bevanda se devo andarci? 2:56 Qual è la tecnica perfetta per lavarsi le mani? 3:33 E se fossi fedele al mio disinfettante per le mani? 4:20 🙂 Alcuni consigli utili 🙃 4:55 #igiene #etichetta #illatopositivo SOMMARIO: - Uno dei motivi è quello igienico-sanitario, per mantenere quella parte di water il più lontano possibile dalle aree più sensibili, perché potrebbero esserci delle goccioline, sopra… - Su quello spazietto nella tavoletta a forma di U potrebbero esserci delle goccioline di urina, che potrebbero attaccarsi al coperchio. - I bagni più all’esterno vengono usati meno di frequente; ciò non significa necessariamente che siano più puliti, solo perché sembrano puliti non significa che non lo siano. - Ci sono più di 3 milioni di batteri per cm quadrato in quel water; solo per darti qualche cifra. - E' meglio lasciare la tua bevanda fuori o chiedere a un amico di tenertela. Ma non sempre abbiamo questa opzione. Se devi metterla sul lavandino, mettici sotto delle salviette e appoggiaci sopra la tua bevanda. - Strofina il sapone tra le dita e sul dorso delle mani. Non dimenticare di pulirti anche sotto le unghie! Dovresti lavarti per almeno 20 secondi. Risciacqua completamente le mani e asciugale con una salvietta pulita. - Assicurati che nel disinfettante per mani ci sia almeno il 60% di alcol. Devi sapere che i disinfettanti per le mani non eliminano tutti i tipi di germi. - Se sei in un bagno pubblico e incontri qualcuno che conosci, potresti avere l’istinto di stringergli la mano o di toccarlo per salutarlo. Resisti alla tentazione. - In generale, il bagno dovrebbe essere un luogo tranquillo. Alcuni di noi devono concentrarsi. - Gli esperti dicono che chiacchierare al lavandino mentre ti lavi le mani è da evitare. Dicono che dovresti solo concentrarti su come pulire le mani ed evitare il contatto visivo. - Quando puoi, evita il bagno subito dopo un'altra persona. Vai a quello dopo o a quello dopo ancora, se il bagno non è affollato. - Diciamo che sei in piedi di fronte a un bagno e non sei sicuro che ci sia qualcuno all'interno. Non provare ad aprire la porta e non bussare. - Non tutti lo sanno, ma i bagni pubblici spesso sono dotati di ventole, anche dette ventole di scarico. Fanno circolare l'aria in bagno, nel caso in cui tu non riesca a togliere quell’odorino non proprio fresco come una rosa. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Dettagli delle case inglesi che gli stranieri non capiscono
Dettagli delle case inglesi che gli stranieri non capiscono
8 giorni fa
La Gran Bretagna è un paese dalle tradizioni secolari, alcune possono risultare molto particolari agli stranieri. Sappiamo però che gli inglesi non cambiano qualcosa solo perché il resto del mondo lo fa in modo diverso. Per esempio, sapevate che In Gran Bretagna esistono rubinetti separati per l'acqua calda e fredda? E il rubinetto con acqua calda deve essere sempre installato sul lato sinistro, quando è possibile farlo. Inoltre, non esistono prese in bagno. Le norme di sicurezza britanniche impongono che non ci si possa collegare a una presa quando si è in acqua. Beh, questo ha senso!. SEGNALIBRI: Doppi rubinetti 0:21 Leggi in materia di acqua 1:09 Elettricità nei bagni 1:26 Prese Elettriche 1:59 Lavatrici in cucina 2:20 Interruttori al contrario 2:41 Porte interne 2:56 Moquette 3:14 Armadi 3:27 Finestre 3:41 Aria condizionata 4:07 Finestre coperte 4:32 Freddo dentro casa 5:28 Tubature sulla facciata della casa 5:53 Bidoncini della spazzatura 6:08 Cortili piccoli 6:48 Consegna della posta 7:13 Porte del latte 7:36 Bonus 8:02 #GranBretagna #UK #latopositivo SOMMARIO: - Per evitare un'epidemia di listeriosi, le autorità vietarono di miscelare l'acqua calda con quella fredda. - La tensione in Gran Bretagna è più alta che in Nord America e, al fine di evitare una scossa, ci sono interruttori a corda. Sono assolutamente sicuri e non è importante che ci sia umidità in bagno. - Le prese elettriche hanno un interruttore, che è una buona cosa, dal momento che non c'è bisogno di scollegare il dispositivo dopo la ricarica; basta semplicemente spegnere la presa stessa - Le lavatrici sono nascoste in cucina, perché - avete indovinato - non ci sono prese in bagno. - Gli interruttori in Gran Bretagna sono al rovescio: bisogna abbassarli per accendere la luce e alzarli per spegnerla. - La moquette si trova ovunque in casa; a volte anche in bagno. Se si acquista o si affitta una casa, questo particolare non sarà menzionato nell'annuncio; di solito non c'è un'altra opzione. - Le finestre si possono aprire verso l’esterno, , verso l’alto, verso il basso, ma non all'interno. Ha un senso quando si tratta di una piccola stanza, ma immagina come faresti per lavarle. - Nelle case britanniche non si trovano spesso condizionatori d'aria, poiché la temperatura in estate non è molto alta. - La tassa sulle finestre, introdotta nel 1696, obbligava i proprietari di un immobile, a pagare una tassa calcolata sul numero di finestre esistenti.. - Di solito fa molto freddo nelle case inglesi durante la stagione invernale. Le tasse sul riscaldamento sono alte, e gli inglesi preferiscono indossare strati di vestiti caldi, piuttosto che ricevere bollette spropositate. - Un altro dettaglio che colpisce gli stranieri è che le tubature dell'acqua e delle fognature non sono sotterranee, ma corrono lungo la facciata della casa. - I bidoni della spazzatura sono vicino all'entrata principale, come se fossero l'orgoglio dei proprietari. La vera ragione è però molto più pratica: in questo modo si facilita la raccolta da parte dei netturbini. - Alcune case britanniche, specialmente quelle che si trovano sulle strade principali della città sono larghe solo una dozzina di metri e hanno un cortile super stretto. Ma costano molto più delle case situate nelle strade secondarie. - Le porte anteriori hanno apposite fessure per la posta, le lettere ed i giornali che cadono direttamente sul pavimento dell'entrata. Se la porta non ha la fessura, la posta è nascosta sotto la porta d'ingresso.- Le vecchie case hanno anche piccole speciali porticine per il latte. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Cose Che Succedono Nella Vita Ma Mai Nei Videogames
Cose Che Succedono Nella Vita Ma Mai Nei Videogames
8 giorni fa
Chi non ama i videogames? C'è chi ci gioca per ore, se non per giorni interi; alcuni addirittura non possono concepire la loro vita senza videogiochi. Ogni anno, gli sviluppatori creano giochi sempre più realistici. Eppure, nonostante la qualità della grafica, ci saranno sempre molte differenze tra i video games e la vita reale. Il tuo personaggio nel gioco si è ferito? Non è un problema, c'è la pozione magica! Ma nella vita vera basta un banale raffreddore per passare una settimana chiusi in casa e imbottirsi di medicine. Nei videogiochi, se scappi a tutta velocità dalla polizia non ti prenderanno mai! Ma nella vita: “Eccole una bella multa da 100 euro. E guidi piano la prossima volta””. “Ok, agente, mi scusi.” Per non parlare della triste verità che nei videogiochi puoi riprendere la tua missione da dove ti pare, ma nella vita ogni momento passa subito e diventa un ricordo. SEGNALIBRI: Checkpoint 0:26 Soldi 0:51 Sonno 1:17 Polizia 1:45 Dialoghi 2:12 Cose da fare 2:43 Cibo 3:06 Superpoteri 3:35 Caccia al mostro 4:00 Rifornimenti 4:25 Livelli di difficoltà 4:59 Lingua 5:30 Oggetti nascosti 5:58 Salta 6:29 Il boss 6:53 Il tempo 7:24 Forma Fisica 8:01 Grafica 8:22 Sta caricando... 8:51 Altri personaggi 9:23 #gaming #videogames #illatopositivo SOMMARIO: - Nei videogiochi puoi viaggiare all'istante in città, paesi o pianeti diversi. Nella vita invece, devi prendere l'aereo, aspettare per i bagagli... che noia.. - Nei videogame scegli il tuo look e i tuoi abiti in un secondo. Ma fuori, nel mondo reale, non basta mezza giornata per scegliere un paio di pantaloni nuovi che ti stiano bene. - Puoi giocare a costruire città, nazioni, intere economie, anzi intere civiltà in una sola partita. Nel mondo reale, fai fatica a rimettere in ordine la tua stanza. - Puoi guidare auto sportive, robot giganti, navi spaziali. Nella vita, devi chiamare un Uber per tornare a casa. - Hai raggiunto il livello 100 nel videogame: roba da supereroi invincibili. Il livello 100 nella vita vera? Ormai ti serve la dentiera anche per mangiare un'albicocca. - Nei videogiochi sconfiggi orde di mostri, mutanti e vampiri, ma nella vita vera? Corri nel panico per tutta casa urlando: “aiuto! C'è uno scarafaggio nel bagno!” - Nel mondo virtuale, puoi costruire un campo base in pochi attimi. Nella vita vera, ti servirà mezza giornata per montare una mensola. - Hai la tua Lamborghini, e viaggi a 300 km/h, le altre auto mangiano la tua polvere… Nel mondo vero... Ehi sveglia! Ti è venuto sonno dopo tre ore passate in quel tremendo ingorgo. - Vuoi cambiare pettinatura? Vediamo, scegli tra afro, capelli corti, treccine, quello che vuoi, basta un clic. Nella vita vera, aspetti un'ora dal parrucchiere e se non ti piacerà, dovrai attendere altri due mesi prima di poterli sistemare! - Vuoi essere un falegname? Uno stregone? Un alchimista? Guidare una formula1? Un cowboy spaziale? Ok, ecco cosa devi fare, hai mezz'ora di tempo. - Stanchi di giocare? Basta mettere in pausa e riposare. Ma nella realtà, con tutti i problemi che si accavallano, prendersi una pausa peggiorerà solo le cose. - Hai vinto un duello col più cattivo dei cattivi di tutti i 7 regni. Nella vita: "Mmh, in quel vicolo buio non ci metto piede." - Nei videogiochi più interessanti, vuoi che ti capitino sempre colpi di scena inattesi. Nella vita vera, ogni imprevisto invece non fa che infastidirti. - Metti un po' di polvere di corno di minotauro, aggiungi scaglie di sirena, piume di sfinge, mescola tutto per bene e avrai la pozione dell'invisibilità. Nella tua vera cucina invece hai appena bruciato il tacchino in forno. - Nei video giochi parti già con un fisico perfetto e muscoli scolpiti. Nella vita vera, ti occorreranno anni di palestra sperando di metter su almeno un po' di addominali. - Nei videogame devi attraversare labirinti e fiumi di lava, devi combattere i mostri e sconfiggere i draghi pur di conquistare la principessa. - Il tuo videogioco finisce in fretta, mentre la vita va avanti. E non c'è niente di meglio! Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
9 Segreti della Statua della Libertà che Molti Americani non Conoscono
9 Segreti della Statua della Libertà che Molti Americani non Conoscono
9 giorni fa
La Statua della Libertà è uno dei monumenti più famosi (se non il più famoso) del mondo. Chiunque visiti New York City può vederla, ma non tutti sanno che Lady Liberty ha i suoi segreti. Uno di questi è che potrebbe non essere una lady a tutti gli effetti! Sapevi, ad esempio, che il numero 7 significava molto per i creatori della Statua? Se ci fai caso, la Statua ha 7 punte sulla sua corona, che simboleggia la libertà universale attraverso i 7 oceani e continenti. Ma ci sono riferimenti meno ovvi al numero 7. A proposito, questo monumento non si trova solo a New York! Segnalibri: La statua della libertà era divisa in pezzi 0:20 È stata una delle prime campagne di crowdfunding della storia 1:04 La Statua della Libertà non è stata sempre verde 2:05 Serviva come faro 2:33 È tutta basata sul numero 7 3:03 La costruzione che sostiene la Statua è stata progettata da Gustave Eiffel 3:38 Potrebbe avere legami con la massoneria 4:41 Il volto della Statua della Libertà potrebbe essere quello di un uomo 5:44 C'è più di una Statua della Libertà 7:08 #statuadellalibertà #NewYork #illatopositivo Anteprima photo credit: Statua della libertà sull'Île aux Cygnes di Parigi, scattata da un bateau-mouche: di H. Zell - Opera propria, CC BY-SA 3.0 creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0, https: / /commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=10909857 L'animazione è stata realizzata da Bright Side. Vista da Central Park West: di Ajay Suresh da New York, NY, USA - New York Historical Society, CC BY 2.0 creativecommons.org/licenses/by/2.0, commons.wikimedia.org/ w / index.php? curid = 80475410 Una pietra miliare con immagini in rilievo in bronzo: di Norbert Schnitzler - Opera propria, CC BY-SA 3.0 creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0, commons.wikimedia.org/w/index.php ? curid = 863.567 Denario (42 a.C.) emesso da Cassio Longino e Lentulus Spinther, raffigurante la testa incoronata della Libertas, con un vaso sacrificale e lituus sul retro: di Classical Numismatic Group, Inc. www.cngcoins.com, CC BY- SA 3.0 creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0, commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=516732 L'animazione è stata realizzata da Bright Side. SOMMARIO: - E' davvero difficile immaginarlo, ma la statua è arrivata dalla Francia il 17 giugno 1885, in oltre 300 pezzi di rame. Questo prezioso carico viaggiò in 214 casse su una nave francese, l’Isère. - Per primo, fu lo scultore francese Frédéric Auguste Bartholdi a raccogliere fondi nel suo paese per costruire la statua. In realtà non è stata sponsorizzato dal governo locale. - Anche se l'80% delle donazioni proveniva da cittadini della classe media, Pulitzer riuscì a raccogliere l'importo necessario da oltre 120 000 donatori. - La Statua della Libertà è fatta di rame, quindi originariamente era dello stesso colore del rame. Secondo la New York Historical Society, iniziò a diventare verde per l’ossidazione dal 1920. - La statua doveva servire come faro per le navi che entravano nel porto di New York. E, due anni dopo essere arrivata negli USA, lo divenne davvero. - Ci sono 16 foglie intorno alla torcia, e il monumento stesso è alto 46 m. Anche la somma di entrambe queste cifre è sette. Di certo questo numero era molto significativo per chi ha ideato la Statua. - Il famoso ingegnere Alexander Gustave Eiffel ha contribuito a progettare la struttura interna in acciaio che mantiene stabile la statua. È abbastanza forte da resistere a circa 600 fulmini l'anno - Una teoria popolare sostiene che la Statua della Libertà doveva originariamente essere vestita come una contadina araba e stare all'apertura meridionale del Canale di Suez in Egitto - I massoni presero anche parte alla cerimonia di inaugurazione nel 1884, e il grande maestro William A. Brodie la presiedette in compagnia di grandi membri della loggia. - ? La maggior parte delle persone la ritengono un’aderente rappresentazione della dea romana della libertà, Libertas. La storia ampiamente accettata è che Bartholdi ne abbia modellato il volto basandosi su sua madre. - Un'altra versione del monumento iconico è stata eretta su un'isola nella Senna per celebrare il centenario della rivoluzione francese nel 1889. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Che Succede Se Corri Per 24 Senza Mai Fermarti?
Che Succede Se Corri Per 24 Senza Mai Fermarti?
9 giorni fa
Si sente dire spesso che camminare di buon passo per qualche volta a settimana sia un toccasana per l'organismo. Ma c'è chi, per intensificare gli allenamenti cardio, decide di correre invece di camminare. Allenandosi con costanza si migliora di sicuro la resistenza. Ma che succede se corri per un giorno intero? Nel 2015, Camille Herron ha stabilito un record mondiale correndo la distanza di 80 km in sole 5 ore e mezzo! Dal punto di vista evolutivo, noi umani siamo nati per correre, ma non per questo correre troppo è una buona idea per la nostra salute! SEGNALIBRI: Dopo 1 Ora. Cominci a sentire bruciore nei muscoli 0:21 Dopo 3 Ore. Stai dimagrendo! 1:08 Dopo 5 Ore. Dolore alle ginocchia 1:38 Dopo 8 Ore. Raggiungi il limite 2:17 Dopo 10 Ore. A questo punto, dovresti davvero fermarti 2:57 Dopo 12 Ore. Scompensi nei tuoi livelli di pH 3:35 Dopo 15 Ore. Sei un maratoneta esperto? Se non lo sei, non farlo! 4:09 Dopo 20 Ore. Starai piangendo 4:42 Dopo 24 Ore. Nessun beneficio 5:18 I più grandi corridori di sempre 6:44 #correre #cosasuccede #illatopositivo SOMMARIO: - Entro i primi 30 minuti si inizia a bruciare tutto il grasso “cattivo”, che l'organismo usa -insieme al glucosio - come carburante aggiuntivo. - Se stai correndo da 3 ore, l'unica spiegazione è che tu ti stia allenando per una maratona. Una persona in ottima forma fisica può completare una maratona in circa 3 ore (sulla distanza di 42 km). - Se ti stai allenando per una maratona, 5 ore di corsa al giorno sono un limite ragionevole! Un “maratoneta della domenica” può benissimo completare una maratona in 5 ore. - Se hai corso o fatto esercizio per 8 ore al giorno, ti scontrerai col “muro”, ovvero arriverai al punto in cui non assimilerai abbastanza calorie e proteine dal cibo. - A meno che tu abbia corso maratone su maratone per anni, correre 10 ore è un limite decisamente eccessivo. Nel caso di atleti che si allenano solo per hobby, di sicuro non avranno la resistenza e la muscolatura adatta allo sforzo e provarci provocherà gravi infortuni. - Livelli anomali di acido lattico però provocano gravi scompensi nei livelli di pH del'organismo (il pH misura il livello di acidità del sangue). - Dopo 15 ore di corsa, il sistema cardiovascolare e quello osseo sono in grave pericolo. Ti ricordi che l'organismo ha bisogno di “bruciare” zuccheri, calorie e grassi per produrre energia? Ma se il carburante finisce troppo presto, il sangue inizierà a coagularsi nelle arterie rischiando lo stress ossidativo. - Correre così a lungo provocherà scompensi anche a livello emotivo e mentale. Alla fine di una lunga corsa, anche gli atleti professionisti sono molto provati. - Correndo per 24 ore, tutti i benefici di una normale sessione di corsa - incremento della densità ossea e del tono muscolare, della capacità polmonare e della resistenza fisica e il buon umore - saranno solo un ricordo. - Ricorda che soltanto atleti più esperti e in forma possono affrontare imprese estreme come queste; servono maratoneti olimpionici, insomma. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Perché Le Navi Vengono Dipinte Di Rosso Sotto La Linea Di Galleggiamento
Perché Le Navi Vengono Dipinte Di Rosso Sotto La Linea Di Galleggiamento
9 giorni fa
Quand’è stata l'ultima volta che hai guardato una nave? Un bel po’ di tempo fa, vero? Beh immagina una nave da crociera o una nave portacontainer in un porto. Ci hai fatto caso che il fondo dello scafo è sempre dipinto di rosso? Non è sicuramente perché possiamo ammirare quel colore sgargiante sott’acqua no? E quindi? Il fatto è che, inizialmente, le navi erano per lo più fatte di legno, quindi i marinai dovevano coprire i loro scafi (la parte che si trova in acqua) con vernice di rame, per proteggere la nave da vermi mangia-legno, cirripedi e alghe. Era il rame che dava quella tonalità rossa alla vernice. E ora? Segnalibri: La risposta è qui 0:21 Altri fatti divertenti sulle navi: - Quanti container cadono dalle navi e si disperdono in mare 2:27 - La più grande nave mercantile 2:46 - Nessuna comunicazione con il mondo esterno 3:32 - La velocità delle navi 3:56 - Quanto sono alte le navi da crociera? 04:14 - Una crociera lunghissima (Ehi, vengo anch’io!) 5:29 - Quanto sono enormi le ancore delle navi da crociera 5:48 - Balconi virtuali all'interno delle stanze 7:12 - Quanto sono grandi le navi da crociera 8:16 #navi #crociera #illatopositivo SOMMARIO: - Al giorno d'oggi, è possibile aggiungere sostanze speciali che proteggono la nave a qualsiasi tipo o colore di vernice. Ma gli scafi sono ancora dipinti di rosso per onorare e mantenere la vecchia tradizione nautica! - Potresti anche aver notato numeri dipinti verticalmente sul lato dello scafo, di solito verso l'arco. Lo sfondo rosso li fa stagliare di più. - Non importa quanto bene proteggi lo scafo della tua nave con una vernice speciale - non riuscirai mai ad evitare completamente il diffondersi dei cirripedi e altre forme di vita. - Forse non te ne rendi conto, ma quasi il 95% di tutto il carico del mondo viene trasportato via nave. - Proprio in questo momento, almeno 20 milioni di container si stanno muovendo in tutto il mondo. - In un anno, una nave portacontainer media percorre la stessa distanza dei ¾ del tragitto terra-luna andata e ritorno. - La nave da carico più grande può trasportare 18 000 container con 745 milioni di banane all'interno! - Maersk è il più grande operatore di navi portacontainer al mondo dal 1996. Se impili solo i loro container, arrivi a formare 7530 Torri Eiffel. - Un terzo di tutti gli equipaggi delle navi nel mondo non ha alcun tipo di comunicazione con il mondo esterno quando è in mare aperto. - Le navi da crociera spesso eseguono operazioni di salvataggio. Quindi, non stupirti se mentre viaggiate vi fermate a salvare dei pescatori che hanno bisogno di aiuto. - Le cabine delle navi da crociera vengono costruite separatamente dalla nave perché altrimenti non ci sarebbe abbastanza spazio per costruirle. - Le pareti della cabina delle navi da crociera sono fatte di metallo, e il motivo principale è la sicurezza antincendio. - Durante una crociera di una settimana, una grande nave utilizza 800 kg di caffè, 4 000 kg di lattuga, 45 000 uova, e 20 000 coni gelato! - Anche se ci sono medici e infermieri sulle navi da crociera, se hai un problema ai denti nessuno sarà in grado di aiutarti. - Le navi da crociera consumano molto carburante. Ad esempio, una grande nave ha bisogno di circa 460 000 litri di carburante per ogni giorno che passa in mare. - Le più grandi navi da crociera hanno più di 2 000 membri dell'equipaggio. Per di più, tali navi sono incredibilmente costose da costruire: possono costare più di 1 miliardo di dollari. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Che Succederebbe se Starnutissimo Tutti nello Stesso Momento?
Che Succederebbe se Starnutissimo Tutti nello Stesso Momento?
10 giorni fa
Hai mai pensato cosa succederebbe se tutti noi, 7,5 miliardi di persone, starnutissimo tutti stesso momento? Nel peggiore dei casi, ci sarebbero incidenti stradali. Dopo tutto, gli occhi si chiudono quando starnutiamo. Questo "Etciù" mondiale sarebbe molto rumoroso, soprattutto per chi sta, che so, allo stadio! A proposito di stadi, probabilmente vedresti una nuvola sopra di esso, perché uno starnuto può contenere fino a 40 000 goccioline di muco! E tutti quei germi, bleah! O immagina se stessi guardando la TV quando succede. La giornalista si bloccherebbe a metà frase. Scommetto che finirebbe negli annali. Le persone si chiederebbero: "Dove eri il giorno in cui tutto il mondo ha starnutito?" Altri video che potrebbero interessarti: Segnalibri: Starnutizione 2:28 Perché starnutire fa bene 2:42 Il cuore si ferma davvero quando starnutiamo? 3:04 Come fa a uscirci il latte dalla bocca durante uno starnuto? 3:14 Perché ci nascondiamo quando starnutiamo? 3:30 Va bene se lo trattengo? 3:59 Perché starnutiamo? 4:09 Perché alcune persone starnutiscono molto forte, ma altre sono silenziose? 4:36 Che tipo di starnutatore sei ❓ 5:03 Le cose più strane che fanno starnutire le persone 😮 7:00 #starnutire #curiosità #illatopositivo SOMMARIO: - Starnutazione è la parola scientifica che indica l’atto di starnutire - Ti è mai capitato di avere problemi col pc, per poi renderti conto che dovevi solo riavviarlo? Questo è ciò che fa lo starnuto nella cavità nasale, lo resetta! - Sicuramente, il ritmo cambia quando ne fai uno grande, ma il cuore non smette di battere. - Più forte è lo starnuto, più l’aria si muove velocemente, anche fino a 160 km/h! Potrebbe anche uscire del muco fino a 1,5 m di distanza! - Trattenere gli starnuti può danneggiare i vasi sanguigni negli occhi e nel cervello. - Lo starnuto è il modo in cui il cervello espelle polvere, peli e polline dal naso. - Lo starnuto si verifica quando usciamo e diamo una bella occhiata alla nostra stella più vicina o alla luce che proietta. - Felicità, tristezza e rabbia sono tutte emozioni che influenzano tutto il nostro corpo, starnuti inclusi! - Ecco un termine specifico: rinite gustativa. Insomma, un modo elegante per definire l’irritazione delle ghiandole nasali causata da qualcosa che mangi o che annusi. - Pronto per un altro termine specialistico? Vasocostrizione periferica! Sembra un incantesimo di magia, ma significa fondamentalmente che la maggior parte del calore corporeo si trasferisce al centro quando fa freddo. - Se starnutisci sotto la doccia, la fragranza del tuo shampoo, balsamo o bagnoschiuma può esserne la causa. - Il cioccolato fondente fa starnutire circa un quarto della popolazione. - Tutti noi abbiamo un recettore chiamato TRPA1 sulla lingua. Quando beviamo una bevanda frizzante, l'anidride carbonica attiva quel recettore. Quando si attivano tanti recettori insieme, il nostro organismo produce più saliva e ci fa fare uno starnuto o, a volte, un colpo di tosse. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
NON CARICARE IL TUO SMARTPHONE DI NOTTE, ECCO IL PERCHÈ
NON CARICARE IL TUO SMARTPHONE DI NOTTE, ECCO IL PERCHÈ
10 giorni fa
Si tratta di una cosa fondamentale: vuoi che il tuo telefono sia completamente carico al mattino e che duri per tutto il giorno lontano da casa. Ci sono passato. Anche possedendo uno smartphone top, in grado di ricaricarsi nel giro di un'ora, è difficile ricordarsi di metterlo in carica al mattino quando si è molto assonnati. Il consiglio di lasciare il telefono scollegato durante la notte può sembrare rischioso e contro ogni logica. Ciò che ti preoccupa di più che è il tuo telefono si scarichi mentre dormi e che non possa utilizzarlo subito al mattino seguente. Marca temporale: Gli interruttori automatici non risolvono il problema 1:43 Come scegliere caricabatterie e cavi di alta qualità 2:12 Il calore danneggia davvero alle batterie? 03:36 Esaurimento completo della carica 4:10 Accumulo energia della batteria 5:05 Ricaricare il telefono con il suono 6:13 Sodio anziché litio? 06:40 Che ne dici di batterie d'oro? 07:15 #batteriadeltelefono #ricarica #latopositivo SOMMARIO: - Anche se sono ricaricabili per natura e realizzate tenendo presente questo processo, sono altamente vulnerabili alle interazioni costanti ad alta tensione, come nelle prese di casa. - Nel telefono sono presenti interruttori automatici che interromperanno il processo di ricarica nel momento stesso in cui raggiunge il 100%. Quando la tua batteria segnala il 99%, la ricarica inizierà da capo. - Caricabatterie di alta qualità hanno chip speciali che impediscono il sovraccarico. Quindi è consigliabile non risparmiare sui caricabatterie: in questo modo non spenderai più denaro per una nuova batteria o per uno smartphone nel giro di un anno. - Nel complesso, è sempre consigliabile utilizzare una tecnologia di buona qualità quando si tratta di qualcosa di costoso come gli smartphone moderni. - Il calore danneggia le batterie. Ecco perché è così dannoso, per il tuo telefono, lasciarlo in auto in piena estate. - probabilmente hai sentito qualcosa sull'esaurire completamente la carica del tuo smartphone e poi caricarlo fino alla massima capacità. Ciò era vero per i dispositivi del decennio precedente - Qualsiasi moderna batteria agli ioni di litio non sarà mai pigra come una a base di cadmio, quindi non devi preoccupartene - Scienziati e ingegneri promettono che presto avremo un altro tipo di batteria al litio. Sarà in grado di caricarsi in pochi minuti e durare per più di un giorno. - Una delle loro nuove idee è quella di creare caricabatterie in grado di produrre energia da un segnale Wi-Fi. - E che ne dici di caricare un telefono con il suono? Utilizzando principi piezoelettrici, piccoli nanogeneratori saranno in grado di trasformare il suono circostante in energia elettrica - Gli scienziati giapponesi stanno effettuando uno studio che consentirà di sostituire le batterie agli ioni di litio con sodio. - Un'altra idea è quella di utilizzare letteralmente sabbia nelle batterie. In particolare il silicio, componente principale della sabbia. - Ma per ora, il miglior modo di agire è utilizzare apparecchiature di ricarica di buona qualità, mantenere il tuo smartphone lontano dal calore e, cosa più importante, mantenere la carica tra il 30% e il 90%. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Se Riesci A Risolvere Questo Enigma Potrai Diventare Un Agente Segreto
Se Riesci A Risolvere Questo Enigma Potrai Diventare Un Agente Segreto
10 giorni fa
Hai mai sognato di diventare una vera spia? Il Centro Nazionale di Cyber-Sicurezza britannico, o NCSC, ha rivelato tempo fa un enigma utilizzato per selezionare candidati di alto profilo. Se anche tu saprai risolverlo, vuol dire che hai le giuste capacità intellettive per diventare una cyber-spia! O forse sogni di fare l'astronauta? O magari hai sempre desiderato di lavorare per una delle grandi aziende tecnologiche? Vediamo se hai la mente abbastanza rapida per poter aspirare a uno di questi lavori! SEGNALIBRI: L'enigma della spia 0:18 L'enigma dell'astronauta 3:19 Il colloquio-indovinello di Facebook 4:31 Il colloquio-indovinello di Google 6:02 Il colloquio-indovinello di Apple 6:49 Il colloquio-indovinello di LinkedIn 8:19 #indovinelli #colloqui #illatopositivo SOMMARIO: - #1. L'indovinello suona più o meno così: “Tredici rottami rubano la risposta e ROTando di 4 e poi ancora ROTando di 10 resta soltanto Uccr ziqy hc ozz QmpsfTwfgh Uwfzg! Chi mi aiuta a trovare la risposta?” L'indovinello non sembra avere senso eppure tutto torna; non ci sono errori di ortografia, prenditi tempo per risolverlo, anche tenendo conto che la risposta decodificata sarà in inglese! - #2. Tim Peake, un astronauta britannico, di recente ha postato su facebook un indovinello che aveva dovuto risolvere tra i molti test da superare per ottenere il posto alla NASA. Immagina di trovarti davanti a un cubo. Può rotolare a sinistra, a destra, in avantii o all'indietro. Alla base del cubo, c'è un puntino. Ora fai rotolare il cubo in avanti, poi a sinistra, ancora a sinistra, in avanti, a destra, indietro e a destra. Dove si trova il puntino? - #3. Stai per prendere un aereo diretto a Seattle e sei curioso di sapere se laggiù sta piovendo o meno. Allora chiami tre tuoi amici che vivono lì e chiedi loro che tempo fa. Da ognuno di loro hai 2/3 di probabilità di sapere qual sia la verità e 1/3 di probabilità che ti stiano mentendo. Tuttavia, tutti e tre ti dicono che a Seattle sta piovendo. Qual è la probabilità che in città stia davvero piovendo, considerando che nessuno di loro tre conosce gli altri? - #4. Come mai le grate dei tombini sono rotonde? - #5. C'è un tavolo con sopra 100 monetine. 10 monete mostrano testa, mentre tutte le altre mostrano croce. Questo è quello che tu sai, ma non hai modo di vedere, sentire o sapere quali monete sono state lanciate. Il tuo compito sarà dividere le monetine in due pile che abbiano ciascuna lo stesso numero di monete lanciate. - #6. Quante palline da golf entrano in un Boeing 747? Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
16 indovinelli stimolanti che solo i migliori riescono a risolvere
16 indovinelli stimolanti che solo i migliori riescono a risolvere
11 giorni fa
Sapevi che uno studio della Microsoft ha stabilito che la soglia di attenzione di una persona è di circa 8 secondi? Beh, i miei indovinelli potrebbero richiederne un po' di più, con un totale e completo impegno! Prepara il tuo cervello per qualche azione e controlla i risultati all fine del video! Comunque non importa quanti risultati corretti riuscirai a dare, ma se rispondi con scioltezza ai numeri 4,9, 10, e 15 sei incredibilmente bravo con l'interpretazione visiva. Riesci a notare ogni minimo dettaglio e hai un ottimo spirito di osservazione! SEGNALIBRI: #1. Quale parola non appartiene alla lista?? 0:25 #2. Se ci sono 26 L nella A, 7 M nella M e 9 P in S.S., allora quante O ci sono in G? #3. Le parole che vedi hanno un significato molto diverso ma tutte hanno in comune una cosa. Riesci a trovarla? 1:46 #4. Quale cerchio è il più piccolo tra i cinque? Riesci a trovarlo in 10 secondi? 2:27 #5. Alfred è il fratello di Ben, Charles è il figlio di Alfred. Se Dennis è il fratello di Emma, ed Emma è la figlia di Ben, allora chi è lo zio di Dennis? 2:55 #6. Cosa c'è di speciale nel ricevere il resto di 100€, per una spesa di 13,12€? 3:31 #7. Quale numero corrisponde a 1985? 4:11 #8. Un uomo deve attraversare un fiume, portando con se due valigie, una leggera ed una più pesante. Non ci sono ponti e la corrente del fiume è molto forte. L'uomo è un discreto nuotatore, quindi è convinto di potercela fare, ma portando una sola valigia alla volta. Decide quindi di portare per prima la valigia più pesante. Piano piano riesce a raggiungere l'altra sponda, a tornare indietro per scoprire che dell'altra valigia non c'è traccia. Dov'è finita la valigia leggera? 5:13 #9. Riesci a trovare un gattino che non appartiene all'immagine? 6:08 #10. Puoi dire, in 10 secondi, in quale posto siede il guidatore in quest'auto? 6:31 #11. Cosa si manifesta 2 volte in ogni momento ma solo una volta in un milione di anni e mai in un trilione? #12. Qual è la frase corretta: “I Pesci non hanno denti” o “il Pesce non ha denti”? 7:28 #13. Riempi un bicchiere con acqua e aggiungi un cubetto di ghiaccio. Quando il ghiaccio si scioglie, il livello dell'acqua nel bicchiere sale, scende o rimane lo stesso? 7:52 #14. Bill e Joe sono gemelli, nati un minuto l'uno dall'altro, con Bill che è il più anziano dei due. Ma per alcuni motivi, una volta ogni tot anni, festeggiano il compleanno in due giorni diversi. Com'è possibile? 8:29 #15. In quale direzione il bus si sta muovendo? 9:15 #16. Quali saranno i termini dell'equazione finale, considerando corretti tutti gli altri? 9:44 Vediamo i tuoi risultati! 10:37 #indovinelli #rompicapo #latopositivo Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Perché gli Aerei non Volano Sopra casa di Messi
Perché gli Aerei non Volano Sopra casa di Messi
11 giorni fa
Ah ... i vantaggi di essere una grande celebrità, eh? Belle macchine, jet privati, abiti firmati, il divieto di volo sopra la tua lussuosa dimora da 7 milioni di euro... Ok, magari non è così per tutti i personaggi famosi, ma lo è per la stella del calcio argentino Lionel Messi! La casa eco-friendly del trentaduenne si trova a Gava, una città che è a circa 10 km dall’aeroporto principale di Barcellona, El Prat. Pensa che a causa di questa abitazione l’aeroporto non può espandersi! Aggiungi anche che c’è "il divieto assoluto di volo". Sembra proprio che questa celebrità del calcio stia causando molti inconvenienti! Segnalibri: Ma allora, di cosa si tratta? 00:53 Perché sono importanti le zone con il "divieto di volo"? 01:49 - Boundary Waters Canoe Area Wilderness, nel nord del Minnesota 2:22 - Castello di Windsor, Regno Unito 2:46 - Machu Picchu 3:15 - Tibet 3:37 - Cuba 4:06 - Finlandia 4:23 Paesi che non hanno un aeroporto: - Andorra 4:57 - Liechtenstein 5:14 - Monaco 5:29 - San Marino 5:49 - Città del Vaticano 6:17 Paesi con i piu grandi aeroporti al mondo: - Argentina 7:13 - Russia 7:37 - Canada 8:00 - Messico 8:15 - Brasile 8:32 - Stati Uniti 8:59 #aeroporti #aereo #latopositivo SOMMARIO: - L'attaccante dell'FC Barcellona vive in un'area protetta da leggi ambientali. La sua abitazione si trova in questa zona, e una delle linee guida include la regolamentazione del rumore. - Lo spazio aereo è limitato perché gli aeromobili interferirebbero con la fauna selvatica naturale della zona, vista la loro grandezza. - Le zone con il "divieto di volo" aiutano a preservare le aree protette., luoghi dove esistono dei conflitti e talvolta sopra abitazioni di persone famose o importanti. - Situata nel Berkshire in Inghilterra, questa bellezza architettonica era un tempo una fortezza, ed è stata costruita durante l'XI ° secolo, da Guglielmo il Conquistatore. E, proprio come Buckingham Palace, possiede lo status di “tesoro nazionale”. A proposito, il divieto di volo esiste anche sopra a Buckingham Palace! - Machu Picchu è uno dei luoghi storici più famosi sul pianeta. Pertanto, le autorità peruviane vietano interferenze con questo importante sito e la fauna selvatica che lo popola. - Per il Tibet, il divieto di volo riguarda la sicurezza dei passeggeri. La regione non solo ospita la montagna più alta del mondo, il possente Everest, ma è anche coperta da cime! - Andorra è il paese più grande al mondo a non avere un aeroporto. Tuttavia, ospita tre eliporti. - Monaco ha un eliporto invece di un aeroporto. Se vuoi andarci in elicottero, atterrerai all'eliporto di Monaco, a Fontvieille. - In linea con gli altri stati nel resto dell’Europa, le persone che vivono nella città-stato più ricca del mondo devono recarsi all’aeroporto di Roma per volare. Non è un grosso problema però: dopo tutto, la Città del Vaticano si trova a Roma! - Essendo il più grande paese del mondo, non sorprende che il territorio sia cosparso di aeroporti: ce ne sono 1.218 per essere precisi. - Dei 1.714 aeroporti nel paese, l'aeroporto internazionale della Città del Messico è stato il più trafficato del 2018. Ha visto 47 milioni di viaggiatori che cercavano di raggiungere la loro destinazione! - Il Brasile è l'unico paese di lingua portoghese in Sud America, il cui territorio è principalmente costituito dalla foresta pluviale amazzonica ha 4.093 aeroporti. - Gli Stati Uniti, ha 14.712 aeroporti! Accidenti! In particolare, quello più trafficato negli Stati Uniti è: l'Aeroporto Internazionale Hartsfield-Jackson, ad Atlanta. Preparati: solo nel 2018, ci sono stati 107 milioni di passeggeri! Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
12 ingannevoli enigmi che non tutti i professori riescono a risolvere!
12 ingannevoli enigmi che non tutti i professori riescono a risolvere!
11 giorni fa
Hei! Che ne dite di un nuovo set di indovinelli super-difficili che solo le menti più intelligenti possono risolvere! Sei uno di loro? In questo caso, prova ad indovinare più quesiti possibili e controlla i risultati alla fine del video! Se riesci a risolvere tra 5 e 8 indovinelli dovresti essere orgoglioso del tuo pensiero logico e capacità analitiche!! Se il numero degli indovinelli che hai risolto correttamente va da 9 a 12, sei un individuo estremamente brillante!! Se hai risolto da 0 a 4 indovinelli, non preoccuparti, sono sicuro che oggi non è la tua giornata. Scommetto che la prossima volta, farai meglio! Altri video che potrebbero interessarti: 12 Enigmi per vedere se riesci a scappare in caso di pericolo itmind.info/video/j3-UZIdr0c-JjoA.html&; I 35 migliori indovinelli investigativi che solo il 2% riesce a risolvere itmind.info/video/mX-7d36iwsqLp4g.html&; Se riescia risolvere 20 indovinelli in 15 secondi sei un genio! itmind.info/video/Y5XapZB-urR-g54.html&; SEGNALIBRI: Una corona sepolta 0:26 Un regno distrutto 2:05 Il rapimento di Liam 3:28 Una mela in bottiglia 4:36 Un capo tribù intelligente 5:07 Un robot con poche rotelle a posto 6:06 Documenti rubati 7:31 Che cosa sono? 8:34 Un trucco rischioso 9:00 Un puzzle matematico 9:30 Un ladro inatteso 9:59 Fiori per la moglie 11:20 I tuoi risultati? 11:51 #indovinelli #enigmi #latopositivo SOMMARIO: - La ragazza del ritratto, confessava di essere stanca del suo ruolo di principessa. Ecco perché quel giorno, alle 3 del pomeriggio, decise di seppellire la sua corona e tutti i suoi gioielli sotto una massiccia quercia, nel punto in cui terminava la sua ombra. Ma Mia non riuscì a trovare alcun tesoro. Perché? - Un reame veniva costantemente attaccato dalle streghe, finché un giorno fu ridotto in cenere da un bizzarro fuoco blu, impossibile da spegnere. L'unica persona sopravvissuta era il principe del regno Per questo decise di recarsi nella terra delle streghe per scoprire chi aveva distrutto il suo reame. Chi ha bruciato il regno del principe? - I genitori del piccolo Liam erano nel panico. Il loro figlio di 7 anni era stato rapito. La madre di Liam disse alla polizia che quando sono arrivati a casa, la finestra del soggiorno era rotta e non c'era nessuno in casa. Puoi identificare il rapitore? - Vedete una mela di grandi dimensioni in una bottiglia di vetro con un collo sottile. Il frutto è intatto così come la bottiglia. Come è stato messo il frutto dentro la bottiglia? - Una notte, avvenne un furto in una tribù. Il leader diede a ciascuno un bastone di legno dicendo che erano magici e che, il giorno dopo, il bastone del ladro sarebbe cresciuto di 3 centimetri. Ia mattina successiva il leader, guardando I bastoni che tenevano nelle mani, immediatamente capì chi era il criminale. Come ha fatto? - Mi lanci quando hai bisogno di me, e mi prendi quando non hai bisogno di me. Riesci a capire cosa sono in 10 secondi? - Una paracadutista professionista è saltata da un aereo, dimenticandosi di mettere il paracadute! Incredibilmente è sopravvissuta. Com'è possibile? - Come puoi moltiplicare 66 per 1.5 senza effettuare operazioni matematiche? - Una donna in lacrime chiamò la polizia dicendo loro che qualcuno aveva rubato I suoi effetti personali. Fortunatamente, la polizia trovò un testimone che era nei pressi al momento del furto. La polizia lo arrestò immediatamente. Come ha fatto la polizia a scoprire il testimone-criminale? - Un sordo entra in un negozio per comprare alcuni fiori per il compleanno della sua amata moglie. Come può spiegare all'assistente di negozio di che cosa ha bisogno? Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
L'Ascensore Più Veloce Del Mondo: 95 Piani in 43 Secondi
L'Ascensore Più Veloce Del Mondo: 95 Piani in 43 Secondi
12 giorni fa
Nel 1857, quando era raro trovare edifici alti più di sette piani, l'azienda Otis Elevator Company fu la prima al mondo a installare ascensori per il trasporto di persone, nell'edificio situato al 488 Broadway, a New York. Per quell'epoca si muoveva ad una velocità di tutto rispetto:12 m al minuto! Per i nostri standard era una vera lumaca, però stiamo parliamo di un'epoca in cui non esistevano ancora le auto! Da allora ne abbiamo fatta di strada. La vita si è fatta sempre più frenetica, gli edifici sono diventati sempre più alti e di certo non basta più un ascensore che si muove 6 volte più lentamente di una persona a piedi! Perciò ogni volta che qualcuno costruisce un grattacielo deve pensare anche al trasporto verticale e renderlo il più efficiente possibile. SEGNALIBRI: Quanto è veloce l'ascensore 1:38 Cos'ha di tanto speciale? 🤔 2:22 Come mai i grattacieli hanno più di un ascensore 3:33 Gli ascensori più strani del mondo: 💥 - L'Arco Della Porta 5:19 - L'ascensore Bailong 6:17 - L'AquaDom 7:02 - La Ruota di Falkirk 7:55 - L'ascensore “Larcerda” 8:30 - SkyView, Ericsson Globe 9:07 #ascensori #curiosità #illatopositivo SOMMARIO: - Il CTF (Centro Finanziario) di Guangzhou è il settimo edificio più alto del mondo, con i suoi ii 530 m di altezza totale. - Tra le sue molte attrazioni, l'edificio ospita anche l'ascensore più veloce del mondo! È entrato in funzione - e nel guinness dei primati- a Settembre 2019! - Che dici, te la sentiresti di entrare in un ascensore che viaggia alla bellezza di 75 km/h? - Per dare un'idea di quanto sia eccezionale, sappi che un ascensore normale arriva al massimo a 32 km/h. - Ai quattro angoli della cabina sono sistemati ammortizzatori che assorbono le vibrazioni. I freni sono di materiale ultra-resistente, capaci di sopportare qualsiasi tipo di emergenza. - Ecco perché i grattacieli hanno di solito un sistema di ascensori molto ingegnoso. Non vanno tutti semplicemente dal piano terra fino in cima, ci sono complesse reti di fermate e scambi, come in metropolitana! - Questo ascensore davvero futuristico si sposta su e giù lungo le arcate di questa imponente costruzione, di 192 m, progettata dal famoso architetto finlandese Eero Saarinen. - L'Ascensore Bailong si eleva fino a 326 m di altezza sul fianco di una collina. Il suo nome è traducibile in «Ascensore dei 100 Draghi.» - AquaDom. Ti piacerebbe attraversare in ascensore un imponente acquario cilindrico alto 25m, riempito di qualcosa come un 1 milione di L d'acqua e 1.500 pesci? - La ruota di Falkirk è l'unico ascensore panoramico su ruota al mondo progettato per sollevare le imbarcazioni per 24 m, da un canale all'altro. - Questo non è solo un ascensore, è un vero e proprio mezzo di trasporto che connette la città “Bassa” con quella “Alta”. Trasporta oltre 30.000 passeggeri al giorno, raggiungendo l'altezza di 72m in 38 secondi. - Alto 85 m e con un diametro di 110 m, l'Ericsson Globe (che i locali chiamano “Globen”!) è il più grande edificio sferico al mondo. Ospita concerti ed eventi sportivi. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Che Cosa Succederebbe se Giocassi ai Videogiochi per 24 ore
Che Cosa Succederebbe se Giocassi ai Videogiochi per 24 ore
13 giorni fa
Ehi ragazzi! Qualcuno di voi ama I videogiochi? Sai, non sono uno fissato con i videogiochi, ma c’era un periodo in cui ho giocato per tutta la notte quando usciva un nuovo ed entusiasmante giochetto. Ed è allora che mi sono posto la domanda: che cosa succederebbe se giocassi per 24 ore di fila? E pensi che non l'abbia verificato? Ho programmato di giocare il sabato in modo che fossi libero, così da dormire ed essere riposato per l’evento e avrei avuto un altro giorno per riprendermi. Ho comprato una dozzina di Red Bull (grandi, non le lattine piccole) e mi sono assicurato di avere abbastanza caffè per tirare avanti. Poi ho sistemato la mia poltrona in modo che fosse un po’ meno comoda di quanto non fosse di solito. Cosi che non mi sarei addormentato…. Segnalibri: Quello che ho fatto prima del mio esperimento 0:22 Le prime tre ore 1:50 Quando il gioco ha cominciato a farsi sentire 3:26 Cosa ho provato dopo quindici ore 4:14 ... e quattro bevande energetiche 5:34 Non riesco ad abbandonare il gioco! 06:38 Come è finita la mia maratona 7:20 #gaming #videogiochi #latopositivo SOMMARIO: - Ho spento il telefono in modo che nessuno potesse chiamarmi e distrarmi dal gioco, e ho messo del cibo a portata di mano, sulla scrivania accanto al monitor. - Ho optato per giocare in modalità “giocatore singolo”. Ho premuto “play” e mi sono immerso in quel mondo magico e fantastico. - Le prime tre ore sono volate come se fosse trascorso solo un minuto. - Dopo sette ore mi sono ricordato che avevo le gambe. Avevo bisogno di andare in bagno e ho provato ad alzarmi, ma ho quasi fallito. - Comunque, dopo non più di 5 minuti sono tornato al gioco. Sono passate altre tre ore, ho mangiato qualche altro panino e la mia prima bevanda energetica per quella sera. - Dopo altre due ore ho aperto un'altra Red Bull. Non che mi servisse energia, ma avevo bisogno di una distrazione. - Non so come stessi veramente dopo tutte quelle ore di gioco, ma a quel punto, non mi importava affatto. Tutto ciò che contava era che avrei collezionato un’armatura leggendaria a qualsiasi costo. - Sono passate altre tre ore e ho bevuto altre due bevande energetiche. Ho finito il livello come volevo e, avendo un sacco di tempo davanti a me, sono passato a quello successivo. - Avevo la vista un po’ sfocata perché gli occhi erano stanchi dopo aver fissato lo schermo così a lungo, e i miei pensieri erano sempre più caotici, ma per il resto stavo benissimo. - Quando è finito l'ultimo minuto della mia maratona di 24 ore, ho visto che, ironia della sorte, non potevo semplicemente salvare ed uscire dal gioco. - Ho abbandonato il gioco dopo altre quattro ore. [Dopo 28 ore] Non mi ero reso conto di quanto fossi esausto fino a quando non ho smesso. Mi sono alzato e mi sono strofinato gli occhi, poi mi sono allungato per riprendere coscienza del fatto che avevo un corpo. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
17 Rompicapo che Solo i Professionisti Potranno Risolvere in un Minuto
17 Rompicapo che Solo i Professionisti Potranno Risolvere in un Minuto
13 giorni fa
Ehi, amici! Tutti noi conosciamo quei testi del QI che valutano il nostro livello di intelligenza dopo che abbiamo risposto a 40 quesiti standard. Ma esistono altri modi per capire se siamo dei geni! Ti piacciono le sfide? Allora che ne dici di provare questa sfida che abbiamo preparato appositamente per te? Devi riuscire a risolvere enigmi e rompicapo e ogni livello sarà più difficile di quello precedente! Vediamo se riesci a risolverli tutti! Segnalibri: Livello 1 🙃 Segnali misti 0:22 Un aliante al confine 0:51 Fatture misteriose 1:20 L'ingiustizia della vita 1:48 Niente acqua, per favore! 2:16 Livello 2 💪 Quanti quadrati? 2:46 Scegli una porta 3:15 La somma sbagliata 4:16 Il costo dell'uovo 4:55 Il paradosso dell’età 5:38 Il negozio giusto 6:15 La moneta falsa 6:42 Livello 3 😵 Il cartello caduto 7:27 Fai un quadrato 8:03 Quante uova? 8:35 Livello 4 💥 Lampadine e interruttori 9:16 Uno strano soprannome 10:12 #indovinelli #rompicapo #illatopositivo SOMMARIO: - Quando continui ad andare avanti col rosso ma ti fermi quando è verde? - Un pilota di un aliante perse il controllo del suo aereo e si schiantò proprio al confine tra stati Uniti e Canada, con un'ala in un paese e una nell’altro. Quale paese avrà il motore? - Ci sono 2 bollette sul tavolo. La loro somma totale è di 51 dollari. Che banconote sono, se la prima non è una banconota da 1 dollaro? - La gente mi compra per mangiare, ma poi non mi mangia mai! 10 secondi saranno sufficienti per capire chi sono? - Puoi farmi cadere da un’altezza qualsiasi, puoi persino gettarmi da un grattacielo, e non mi succederà niente. Ma se mi butti nell’acqua, non sopravviverò. Che cosa sono? - Sei rinchiuso in una prigione con un po' di cibo e un secchio di acqua sufficiente per sopravvivere per 3 giorni. Ci sono tre porte che conducono fuori dalla prigione, e una di loro può portarti alla libertà. Quale porta dovresti scegliere per salvarti la vita? - Ho un'equazione in cui qualcosa è andato storto. Guarda: 5, 5 , 5 , 5 , 555! Devi aggiungere solo una riga per rendere questa somma vera! - Vai al negozio e compri un uovo e un pollo. Il costo totale di questi prodotti è di 108 monete. Ma il pollo costa 100 monete in più dell’uovo. Allora, quanto costa l'uovo? - Un ragazzo aveva 15 anni nel 1990. Ma nel 1995, lo stesso ragazzo aveva 10 anni. Com'è possibile? - Emma è vicino a un negozio. Non riesce a leggere l’insegna, ma sa che deve entrare per comprare una cosa di cui ha bisogno. In che negozio si trova? - Un uomo ha trovato una moneta con su scritto 10 a.C.. Rendendosi conto che era molto antica, l'ha portata da un esperto. Ma l'esperto, senza nemmeno esaminare la moneta, ha affermato con certezza che la moneta era falsa. Come l’ha capito? - Un viaggiatore stava camminando in una zona sconosciuta quando ha raggiunto un incrocio. Ma il cartello era caduto, e l'uomo non sapeva come scegliere la strada giusta. Riesci a capire come dovrebbe fare? - Se tre galline depongono tre uova in 3 giorni, quante uova depongono 12 galline in 12 giorni? - Mio padre è un chimico, e mia madre è una matematica. Potrebbe essere il motivo per cui mi chiamano Iron59. Bah... Riesci a indovinare il mio vero nome? Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Ecco perché le Navi da Crociera sono cosi Lente
Ecco perché le Navi da Crociera sono cosi Lente
13 giorni fa
Le navi sono di tutte le forme e dimensioni. Dalle imbarcazioni motorizzate, agli yacht; da navi da crociera dall'aspetto glorioso a portacontainer e petroliere grandi e ingombranti. Ma condividono tutti una qualità: i motori sono estremamente potenti, eppure non riescono a produrre la velocità che ti aspetteresti. La realtà è esattamente al contrario di ciò che ti aspetteresti: un grande transatlantico può attraversare l'Oceano Atlantico in una settimana, ma una nave mercantile impiega più di due settimane per lo stesso tragitto. Ad esempio, a un aereo che va da un aeroporto dell'Europa occidentale a New York, occorrono solo 8 ore. Quindi perché usiamo le navi se gli aerei sono molto più veloci? Segnalibri: La capacità di carico delle navi 1:11 La più grande nave mercantile al mondo 2:28 Perché le navi hanno difficoltà a muoversi 3:12 Che cos’è il “bulbo” 5:55 Esistono navi da crociera veloci? 6:55 Come intercettano una nave pirata 8:00 Il limite di velocità imposto dal mare stesso 8:41 #navi #barche #latopositivo SOMMARIO: - Non potremmo trasportare migliaia di tonnellate in aereo. Lo stesso vale per il numero di passeggeri: alcune navi possono trasportare più di 5.000 passeggeri in una volta sola! P - Quindi, in generale, le navi vanno piano perché non hanno bisogno di andare veloci; il loro obiettivo è completamente diverso. Sacrificano la velocità per una migliore capacità di carico. - I motori delle grandi navi sono enormi centrali elettriche che occupano intere stanze e consumano tonnellate di carburante ogni giorno come se nulla fosse. - Quando un aereo vola, deve mantenere una velocità sufficiente per rimanere in aria e, quando possibile, evitare le nuvole. - Sfortunatamente, le navi non hanno altra scelta che affrontare il componente denso che spesso copre quasi completamente lo scafo della nave. - Anche un proiettile rallenterebbe e, alla fine, si fermerebbe dopo aver attraversato l’acqua per soli 30 mt. Ecco perché le navi hanno bisogno di più potenza per muoversi. - Una grande nave ha parte del suo scafo - fino alla linea di galleggiamento - immersa nell’acqua. Se la nave viene caricata, verrà ulteriormente immersa. - Tutte le navi moderne hanno un cosiddetto “bulbo”; è quella cosa immersa nell'acqua, proprio sotto il naso della nave. - Questo è il motivo per cui le navi moderne non producono più onde intorno allo scafo e la loro velocità non è più così ridotta. - L’WP-18 Special Forces Interceptor è una barca che ti aspetteresti di vedere in un film di fantascienza. Ma è reale, e il suo design all'avanguardia è stato appositamente studiato per tagliare le onde alla elevata velocità di 65 nodi o 119 km/h. - L’alta velocità è, e lo sarà sempre, una passione per la maggior parte delle persone. E questa passione ha creato un’altra incredibile nave: La Mystic Powerboats C5000. - La velocità massima raggiunta è di 402 km/h. - Se vuoi andare ancora più veloce, ho brutte notizie per te: il mare non te lo permetterà, perché non sarà mai abbastanza calmo. - Quindi sembra proprio che 480 km/h sia il limite di velocità naturale del mare stesso. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Perché Gli Asiatici Portano Sempre Le Mascherine
Perché Gli Asiatici Portano Sempre Le Mascherine
13 giorni fa
Se sei mai stato in qualche paese dell'Asia orientale o se ti è mai capitato di vedere questi posti in foto o in TV, sicuramente ti sarai accorto che tantissime persone lì indossano mascherine chirurgiche. In Giappone, Corea, Cina e Vietnam, le mascherine chirurgiche sono ormai parte della vita quotidiana. Persino i bambini le indossano sempre! A quanto pare, la ragione più ovvia è che in questo modo non si prendono il raffreddore. Beh, tecnicamente è così che è iniziata. Indossare la mascherina offre una protezione dai germi, anche se alcuni in realtà credono che i virus possano benissimo oltrepassarle. Ma i motivi alla base di questa abitudine sono tanti. Segnalibri: È una cortesia sociale 0:49 Se guidi uno scooter, indossa una mascherina! 01:33 Le mascherine nascondono le emozioni umane Mascherine che aiutano a dimagrire Altri fatti interessanti sull'Asia: - Popolazione asiatica 3:59 - Fusi orari della Cina 4:35 - Il capodanno vietnamita è il compleanno di tutti 4:53 - La nazione dei più magri 5:36 - Gli uomini si fanno crescere le unghie 6:34 - Fare un pisolino durante la giornata lavorativa 6:47 - I grattacieli di Hong Kong hanno dei buchi 7:30 #Asia #Giappone #illatopositivo SOMMARIO: - Quando stiamo male, lasciamo dietro noi una scia di germi che ci seguono ovunque: sui sedili dei trasporti pubblici, sulle porte e sui corrimano. Ecco perché indossare una mascherina è una cortesia sociale. - Un'altra ragione è l'inquinamento dell’aria. Se guidi uno scooter, e in Vietnam e Cina moltissimi lo fanno, la mascherina è un must. - Le maschere sono anche efficaci contro le allergie. La fine di febbraio è l'inizio della stagione delle allergie per le persone in Giappone. - Nei paesi asiatici in cui gli inverni possono essere freddi e gelidi, le mascherine possono anche essere utili per proteggere il viso. - Gli asiatici indossano maschere così spesso che sono diventate ormai parte del loro guardaroba. I giovani scelgono colore e forma della mascherina per abbinarli al proprio abbigliamento. - Il mercato asiatico delle mascherine è fiorente, si spendono $ 230.000.000 ogni anno solo in Giappone. - L'Asia è il più grande continente in miglia quadrate e popolazione. È più grande dell'intera superficie della luna di 7,5 milioni di km quadrati. - Sebbene il territorio della Cina intersechi ben 5 fusi orari, ufficialmente ne usano solo uno. - Il capodanno vietnamita, il Tet, è il compleanno di tutti. Inizia il primo giorno del calendario lunare, alla fine dell'inverno, e si celebra per diversi giorni. - Il capodanno thailandese si celebra dal 13 al 15 aprile ed è la festa più antica che segna il cambio di stagione. - I giapponesi sono la nazione più magra tra le maggiori economie mondiali. E questo è regolato dalla legge! Le leggi giapponesi impongono che la vita degli uomini non debba essere più larga di 85 cm. La vita delle donne non dovrebbe essere più larga di 90 cm. - In Vietnam, gli uomini si fanno crescere le unghie lunghe. È considerato un tocco di alta classe, perché solo chi non fa lavori duri può averle. - "Inemuri" è la pratica giapponese di fare un pisolino durante la giornata lavorativa. Se fai un pisolino in ufficio, nessuno ti giudicherà o ti licenzierà. - Il famoso piatto giapponese, il "sushi", proviene dall'Asia meridionale ed è composto dai 2 ingredienti principali della cucina orientale: riso e pesce. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
I MIGLIORI ESERCIZI PER SBARAZZARSI DEL GRASSO TORACICO
I MIGLIORI ESERCIZI PER SBARAZZARSI DEL GRASSO TORACICO
14 giorni fa
La tua camicia preferita sembra un pò troppo attillata? Forse non sei stato molto attivo. O forse di recente hai mangiato qualche spuntino abbondante in tarda notte. Qualunque sia il motivo, ora devi fare i conti con il grasso in eccesso sul petto. Ammettilo, è il momento di andare in palestra e provare questi esercizi di petto! L'esercizio più semplice che puoi eseguire a casa sono le flessioni. Puntano non solo ai muscoli del petto, ma anche ai tricipiti e alle spalle. Inoltre, rassodano molto bene la zona del torace. Ma ci sono molti tipi di flessioni. Puoi scegliere quelle migliori in base alla tua forma fisica e alla resistenza semplicemente alternandole per ogni allenamento.. Ma i push-up non sono l'unico modo per liberarti del grasso toracico. Ci sono altri fantastici esercizi per favorire la perdita di grasso e regalarti una forma tonica. Marca temporale: Push-up standard 0:51 Push-up a mani larghe 1:31 Arrow push-up 1:59 Clap push-up 2:19 Chest tap push-up 2:55 Push-up sfalsati 3:23 Decline push-up 3:52 Pullover con manubri 4:49 Pressa inclinata con manubri 5:24 Panca inclinata con bilanciere 6:00 Chest fly 6:34 Wall ball shots 7:06 Decline cable fly 7:33 Dips 8:12 #pettorali #pushups #latopositivo SOMMARIO: - # 1. Mettiti in posizione rigida sulle dita dei piedi, con le braccia completamente estese (spalle, gomiti e mani allineati) e i piedi a non più di 30cm di distanza. Ora piega i gomiti, inspirando e abbassa il torace solo leggermente al di sotto dei gomiti piegati. Espira, spingendo indietro per arrivare alla posizione iniziale. - # 2. Posiziona le mani più lontano in modo che siano più larghe delle tue spalle. Maggiore è la distanza tra le mani, più estenuante ed efficace sarà questo esercizio. - # 3. Per eseguirlo, mettiti in una posizione push-up standard e piega i gomiti a circa 45 gradi per ottenere la forma di una freccia. Ora continua facendo flessioni standard. - # 4. Dalla posizione push-up, inizia ad abbassare il petto. Quando quest’ultimo è leggermente al di sotto dei gomiti piegati, spingi verso l'alto con una forza sufficiente da staccare le mani dal pavimento e battere le mani sotto il petto. - # 5. Da una posizione push-up standard, abbassa il corpo e poi salta per toccare il petto, mettendo le mani a forma di X. Dopodiché, metti rapidamente le mani sul pavimento e abbassati per il prossimo push-up. - # 6. Scendi in una posizione push-up standard, ma posiziona una mano più in alto dell'altra e un pò più larga delle tue spalle. Inizia ad abbassare il busto il più vicino possibile al suolo. Allunga le braccia per spingere verso l'alto e inverti la posizione della mano per il prossimo push-up. - # 7. Maggiore è l’altezza, più faticoso sarà l'esercizio. Ora mettiti in una posizione push-up standard, ma posiziona i piedi sull'elevazione che hai scelto. Mantieni i gomiti a 45 gradi e continua, proprio come con le flessioni regolari. - Eseguire un allenamento con tutti questi tipi di esercizi, oltre a qualsiasi tipo di flessioni 3 volte a settimana, farà una notevole differenza. Tuttavia, tieni presente che non puoi semplicemente sbarazzarti del grasso nel petto senza farlo nel resto del tuo corpo. - per bruciare il grasso corporeo più velocemente e aumentare il metabolismo, dovresti includere anche l'allenamento cardio, come saltare la corda, correre a ritmo moderato, usare uno stepper o un trainer ellittico. - A volte un petto largo su un uomo non ha nulla a che fare con l'inattività o scelte dietetiche sbagliate. E ciò che ritieni essere grasso potrebbe essere in realtà una quantità eccessiva di tessuto mammario. Questo potrebbe essere il segnale di uno squilibrio ormonale - quando il corpo di un uomo produce troppi estrogeni. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Perché Steve Jobs Non Usava I Social
Perché Steve Jobs Non Usava I Social
14 giorni fa
Mezzo mondo ormai passa dalle due alle sei ore al giorno sui social, e i numeri non fanno che crescere. Se possiamo farlo dobbiamo ringraziare in particolare Steve Jobs, l'inventore dell'iphone e co-fondatore della Apple Computers. Ricordandoci però la classica immagine di Steve, lo vediamo a testa alta mentre affascina la folla dal palco ma non l'abbiamo di sicuro mai visto chinato sul suo smartphone per ore e ore. Steve Jobs era insomma davvero poco interessato ad usare i social in continuazione! Non aveva Facebook, né Twitter. SEGNALIBRI: “Raccogliere i puntini». Cosa significa? 1:34 Cosa ha fatto Steve Jobs al сollege 1:51 Fai sempre attenzione online 4:52 Occhi indiscreti 5:51 Attento a quello che posti 7:12 #SteveJobs #socialmedia #illatopositivo Anteprime fotografiche: Steve Jobs, il fondatore di Apple, mostra l'iPhone: di Kremlin.ru, CC BY 4.0 creativecommons.org/licenses/by/4.0, commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=11161161 Animazioni create da Il Lato Positivo. SOMMARIO: - Come molti inventori, anche Steve era sempre in cerca di nuove idee, ed era convinto che nulla stimolasse la creatività più di una conversazione faccia a faccia. - Steve Jobs è famoso per avere ideato l'iPhone, ma non da solo! Il merito è condiviso tra lui e altri dieci inventori! - Il motivo principale per cui Steve si teneva alla larga dai social era la sua convinzione che le idee migliori gli fossero ispirate da “veri” incontri nel “vero” mondo. - Parlando di creatività, Steve diceva sempre che tutto stava nell'“unire i puntini,” ma ancora meglio sarebbe dire che secondo Steve, la prima cosa da fare era “raccogliere” i puntini. - Forse hai sentito dire che Steve Jobs lasciò gli studi prima di laurearsi; è vero, ma le cose sono un po' più complicate! - Insomma, liberatosi dall'obbligo di sostenere esami e ottenere voti e crediti fino alla laurea, Steve poteva iniziare così a seguire un percorso di crescita personale. - Ecco dunque che Steve “raccolse i puntini” e si imbucò in un corso di calligrafia! Anni dopo, mentre progettava i primi computer della Apple, Steve fece buon uso di quello che aveva imparato. - Se perciò, a differenza di Steve, passi il tuo tempo sempre sui social, farai bene a tenere gli occhi aperti. Perché è quello che fanno altri occhi indiscreti… ricerche sul tuo conto! - Un buon punto di partenza per navigare sul web è il classico “se è troppo bello per essere vero, allora non è vero”. - Non dare mai i tuoi dati personali sul web, in particolare i tuoi dati bancari, o il cognome da ragazza di tua madre. - Non postare mai niente che lasci troppe tracce di quello che fai. Fai particolare attenzione a battute e post ironici. - Nell'aprile del 2017, degli amministratori di Harvard scoprirono un gruppo Facebook in cui alcuni loro irreprensibili studenti si scatenavano con battute e scherzi di pessimo gusto. Dieci di loro si ritrovarono espulsi dal college. - Non sto dicendo che devi cancellarti da tutti i social. Sono utili e divertenti, e ormai servono anche per studiare e lavorare. Bisogna però usarli responsabilmente. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Un viaggio dal posto più freddo al più caldo della Terra
Un viaggio dal posto più freddo al più caldo della Terra
14 giorni fa
Sono stato praticamente dovunque - ho esplorato i buchi neri, le profondità della Terra, ma il viaggio di oggi sarà particolarmente pericoloso…e insolito. Metterò a dura prova la mia capsula mentre esploreremo le temperature del nostro pianeta, dalle più fredde alle più calde! Gli atomi vibrano, si muovono, interagiscono tra loro ed è così che formano le molecole grazie alle quali tutti noi esistiamo, così come tutto l'universo. Gli atomi producono energia e calore con il loro movimento. Ma lo zero assoluto, dove ci troviamo ora, è la temperatura in cui gli atomi smettono di muoversi! SEGNALIBRI: Lo zero assoluto esiste sulla Terra? 1:28 Quale organismo può vivere sotto il ghiaccio? 2:43 Quando l'ossigeno diventa liquido 3:25 Il luogo più freddo sulla Terra 4:08 Il luogo abitato più freddo del pianeta 4:20 Il punto dove le scale Fahrenheit e Celsius si incontrano 5:07 La più bassa temperatura di un corpo umano 6:04 Il luogo più caldo sulla Terra 7:03 Gli animali più resistenti del nostro pianeta 7:13 Le pastiglie dei freni di una Formula 1 arrivano alla temperatura di... 9:20 Il calore di una eruzione vulcanica 9:53 Il calore più estremo 10:19 #caloreestremo #freddoestremo #illatopositivo SOMMARIO: - I tardigradi, detti anche maialini d'acqua, o del muschio, sono microscopici animaletti, non solo molto carini ma anche pressoché indistruttibili! - Risalendo dai -272°, vediamo l'elio nel suo stato gassoso (significa che a temperature più fredde di così, diventa liquido). - Siamo a -218°C, qui sarà meglio fare molta attenzione, perché stiamo attraversando la temperatura oltre la quale l'ossigeno diventa liquido! - Ora i miei strumenti segnano -89°C. È un'altra temperatura storica; il record per la temperatura più fredda mai registrata sulla superficie del nostro pianeta! - Il luogo abitato più freddo del pianeta è il villaggio di Oymyakon in Russia! Il 26 gennaio del 1926 la temperatura scese fino ad un incredibile -71°C! - Continuiamo a salire, e siamo arrivati a 13°C. Un numero sconcertante se pensate che è questa la temperatura più fredda mai registrata in un corpo umano. - La nostra prossima fermata è a 46°C. È la temperatura più alta mai registrata in un essere umano. - Ma ora spostiamoci dai “limiti del corpo umano”, e saliamo fino a 70,7°C, ovvero la temperatura più alta mai registrata sulla superficie terrestre. - Passati un paio di secondi, la mia capsula sta già attraversando la temperatura di 125°C. È questo il limite oltre il quale qualsiasi processore INTEL va in blocco. - Le pastiglie dei freni di una Formula 1 possono raggiungere la tremenda temperatura di 749°C! - Da qui saliamo ancora alla temperatura di 1.038°C, quella che misura di solito il calore di un'eruzione vulcanica. - La temperatura più calda mai vista sulla Terra è opera dell'uomo! È stata creata nel 2012 dagli scienziati dell'acceleratore LHC al Cern di Ginevra. - Dalla collisione si è formato del plasma che misurava l'inconcepibile temperatura di 5.5 trilioni°C! Vale a dire 2.500 volte più caldo del nucleo del Sole! Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Le Piramidi Egizie erano Originariamente Bianche
Le Piramidi Egizie erano Originariamente Bianche
14 giorni fa
La Grande Piramide di Giza è una delle sette meraviglie più famose al mondo. È un vero miracolo che dopo 4.000 anni, si trovi ancora tra le sabbie dell'Egitto. Ma sapevi che a quei tempi appariva completamente diversa? La Grande Piramide fu concepita come una tomba per Khufu che, probabilmente, conoscerai come Cheope. Era il secondo monarca della quarta dinastia. Regnò in Egitto per oltre un secolo durante il periodo chiamato Antico Regno. Rimase la struttura più alta creata dall’uomo per oltre 3.800 anni! A proposito, è difficile da credere, ma nei tempi antichi la piramide era tutta bianca ... 💥 Ehi ragazzi, probabilmente sapete che gli antichi egizi tenevano in grande considerazione i gatti. Quindi ne abbiamo nascosto uno all'inizio del video! Provate a individuarlo! 😽 Segnalibri: A proposito, originariamente la Grande Piramide appariva MOLTO diversa 0:18 La necropoli degli antichi faraoni 0:36 Ma cosa le è successo? 03:59 Il mistero della Grande piramide 6:21 E la forza lavoro? 08:24 #piramidi #Egitto #latopositivo Anteprima del credito fotografico: Vedute egiziane; Le piramidi di Giza. La seconda piramide dal vertice della Grande Piramide: dalla collezione Matson - Catalogo della Biblioteca del Congresso: www.loc.gov/pictures/collection/matpc/item/mpc2004001592/PP URL originale: http: //hdl.loc. gov / loc.pnp / matpc.01500, dominio pubblico en.wikipedia.org/wiki/Public_domain, commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=66477951 SOMMARIO: - Ma fu solo nel 27 ° secolo a.C. che fu introdotto il concetto di piramide con lati lisci e uniformemente inclinati che tutti conosciamo oggi. - Originariamente si ergeva a circa 146 metri, mentre i lati dalla base erano lunghi oltre 230 metri. - I materiali principali utilizzati per la costruzione erano diversi tipi di calcare. Il rivestimento esterno che puoi vedere ora è stato costruito usando calcare scuro. - Queste lunghe file di lastre scoscese che assomigliano più alle piramidi a gradini piuttosto che a quelle che conosciamo noi, erano solo il rivestimento interno. - La piramide era rivestita di calcare bianco. Queste pietre di copertura venivano tagliate in modo molto preciso cosi che la struttura avesse una superficie liscia e inclinata. - Nel 1303 d.C. un forte terremoto colpì Creta. Anche il Cairo fu colpito e la Grande Piramide ebbe la stessa sorte. - Per centinaia di anni, l'antico monumento è stato consumato dal vento e dal sole. Nel 19 ° secolo, i rimanenti pezzi di calcare che una volta lo ricoprivano furono portati via. - Molti avventurieri che esplorarono il sito trovarono grandi pile di strani detriti ai piedi della piramide. - Uno dei misteri della Grande piramide è il modo in cui materiali preziosi sono arrivati a Giza. - Ma quelle belle pietre bianche che erano davvero apprezzate, venivano da molto lontano. Furono estratte a Tura, che si trovava sulla sponda opposta del Nilo, a circa 12 km dalla necropoli. - È probabile che gli operai mettessero le pietre su slitte di legno per portarle al cantiere. - Le persone che lavoravano alla costruzione della piramide fossero, nonostante la credenza popolare, abili e ben pagati. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Perché gli Aerei non Possono Volare quando fa Molto Caldo
Perché gli Aerei non Possono Volare quando fa Molto Caldo
14 giorni fa
Se sei seduto nella sala d'attesa mentre aspetti il tuo volo, guardi fuori e vedi il sole che splende, questa notizia potrebbe sconvolgerti. Se non ci sono nuvole e pioggia o una bufera di neve, allora che cosa sta succedendo? Eh già, gli aerei non possono volare quando fa molto caldo! Nell’estate del 2017, 50 voli sono stati cancellati (più 7 erano il ritardo) alla Phoenix Sky Harbor International Airport. Il motivo: la temperatura era molto alta, arrivando a 48 ° C! Eppure, nella nostra era tecnologica, sembra strano che non si possa viaggiare in aereo se la giornata è insolitamente calda. Il motivo è, in realtà, nella natura del volo stesso! Segnalibri: Ciò che fa volare gli aerei 1:36 Allora, perché gli aerei non possono volare quando fa molto caldo? 03:08 Problemi causati da un clima estremamente caldo 4:20 E se un aereo deve decollare per forza? 4:50 E il freddo? 06:09 Può esserci troppo vento per volare? 7:05 La situazione più rischiosa che può verificarsi in caso di pioggia 8:35 #aerei #aviazione #latopositivo SOMMARIO: - Prima di partire, i piloti ricevono informazioni dettagliate sulla temperatura dell'aria, l’umidità, l’elevazione, la lunghezza della pista e altre cose importanti. - Se non si ha abbastanza spinta, un aereo non potrà decollare e rimanere in aria. - Poiché le particelle d'aria resistono al reindirizzamento, la pressione sulla parte inferiore dell'ala è più forte. Mentre sulla parte superiore dell'ala, la pressione spinge verso il basso. - L'atmosfera si assottiglia più in alto si sale. E "più sottile " significa semplicemente che le molecole dell'aria sono più distanti tra loro. - Il clima caldo crea lo stesso effetto sull'aria delle altitudini più elevate. Cioè, più alta è la temperatura, meno densa è l'aria. - Per alcuni aerei, quelli più piccoli, si arriva al punto in cui non solo bisogna ridurre il carico, ma il volo deve essere riprogrammato perché diventa troppo pericoloso decollare. - I componenti dei velivoli, ad esempio l'elettronica di bordo, si surriscaldano, le guarnizioni possono diventare troppo allentarsi o sciogliersi, le temperature dei freni aumentano durante gli atterraggi, e possono presentarsi problemi di raffreddamento nella cabina! In pratica, molte cose possono guastarsi quando fa estremamente caldo. - Lasciare alcuni passeggeri a terra è una delle possibili soluzioni quando l'aereo deve decollare, non importa quanto caldo faccia fuori. - Ma cosa dire del freddo? Esiste qualcosa tipo “troppo freddo per volare?”. Beh, in realtà, all’aereo non dispiace il freddo. Dopo tutto, sono progettati per viaggiare a 10.000 metri, e a queste altitudini la temperatura raggiunge circa -50 ° C. - È improbabile che un aereo inizi a saltare solo perché attraversa della turbolenza. Gli ingegneri aeronautici e i produttori testano gli aeromobili fissando dei limiti di velocità ben specifici sia quando sono a terra che in volo. - Le piogge intense creano disagi soprattutto in fase di atterraggio. Le piste sono progettate in modo che l'acqua non rimanga. - Tuttavia, se ciò accade, i piloti devono regolare la velocità e la distanza di atterraggio tenendo conto della quantità di acqua sull’asfalto. L'aquaplaning è la situazione più rischiosa e può verificarsi in caso di forti piogge. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Sono Un Cacciatore Di Tempeste
Sono Un Cacciatore Di Tempeste
15 giorni fa
Ah, il brivido della caccia, dello sfidare la natura, la possibilità di mettersi alla prova... e l'adrenalina - fare il cacciatore di tempeste è questo e tanto altro ancora. Di cosa parlo? Ora te lo racconterò, e alla fine forse vorrai fare anche tu come me... o forse no! Sto guidando, più veloce del vento: mi sono lasciato alle spalle la città. Davanti a me si scatenano fulmini e saette, il parabrezza dell’auto è attaccato da una pioggia torrenziale. Non è certo la mia prima caccia, capiamoci, ma so bene che i nervi a fior di pelle e la paura fanno parte del mio lavoro. Detriti, rami di alberi, polvere sulla strada sono tutti segnali del pericolo imminente, e significa anche che la caccia avrà successo. SEGNALIBRI: Pianificare la caccia 1:14 Come ho cominciato a inseguire i tornado 1:53 Dove si scatenano di solito i tornado 3:20 Perché la tua auto è il tuo rifugio 3:50 Il problema principale che puoi affrontare 4:20 Una delle migliori tempeste mai viste 5:12 #inseguiretornado #tempesta #illatopositivo SOMMARIO: - Quando mi chiedono perché lo faccio, la mia risposta è semplice: amo la bellezza delle tempeste. Il fatto è che il mio lavoro è fotografare la natura. - Molto spesso le tempeste si scatenano a migliaia di km di distanza, ed è necessario pianificare con attenzione ogni dettaglio. - Da giovane non ero certo uno spericolato, anzi, ero un secchione; un secchione con una passione molto specifica. - Sognavo le tempeste ad occhi aperti, ma sapevo che prima dovevo farmi una cultura. A quel punto, fu una scelta inevitabile mettermi a dar la caccia ai tornado. - Come primo passo, iniziai facendo il rilevatore di tornado. Sono volontari, di ogni provenienza, che vengono addestrati per aiutare le stazioni meteo a individuare le tempeste. - Aggiornarmi con le previsioni meteo ogni ora, individuare i punti precisi dove i fronti di aria fredda si scontrano con quelli caldi, interpretare le varie situazioni che porteranno alla nascita di eventuali tornado e tempeste. - Mai mettersi a caccia di tempeste da soli - è la regola n.1. Mentre uno si dedica a trovare il punto più sicuro per intercettare un tornado, l'altro si concentra solo e unicamente sulla guida. - Se vuoi metterti a caccia di tornado, ti serve un furgone blindato. In pratica una fortezza su quattro ruote, capace di sopportare anche dei bei colpi. - Purtroppo, non sono soltanto i professionisti ad inseguire i tornado, è questo il problema. Mi troverò tra i piedi un sacco di dilettanti senza la giusta preparazione, che metteranno in pericolo se stessi e gli altri. - Certi spericolati poi faranno di tutto per arrivare per primi sul posto. Tutti motivi per cui non bisogna mai mettersi a caccia di tempeste se non si è qualificati per farlo. - Ricordo una volta che mi misi a caccia della più bella tempesta che avessi mai visto. - Dovevo prendere decisioni rapidissime e scegliere la strada giusta verso il tornado. Un attimo prima e mi sarei ritrovato proprio sulla sua strada, con esiti probabilmente fatali. - Presi la decisione giusta, ma quello che non potevo prevedere era l'incredibile traffico che ritrovai sulla strada. - Ormai pensavo di aver perso la mia chance, quando ad una quarantina di metri di distanza vidi qualcosa di straordinario. Il vento ormai soffiava praticamente rasoterra. - La mia prima reazione fu di puro entusiasmo; subito dopo arrivò il panico, perché mi resi conto che tutti gli altri cacciatori erano nel luogo sbagliato. - Si trovavano sul percorso del tornado, senza nemmeno accorgersene. - Pensavamo di poter raggiungere in tempo quei poveri sprovveduti e portarli al sicuro, ma il vortice accelerò più in fretta di noi. - Naturalmente non riuscii a scattare nemmeno una foto, ma almeno riuscii a salvare numerose vite. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Perché Gli Smartphone Si Surriscaldano e Come Evitarlo
Perché Gli Smartphone Si Surriscaldano e Come Evitarlo
16 giorni fa
Gli ultimi decenni sono stati un periodo meraviglioso. Siamo passati dai cellulari "mattone" che si adattavano a malapena alle nostre tasche, ai piccoli dispositivi che tutti perdevamo in borse e valigie. E poi… Siamo tornati a telefoni giganti, ma con enormi e svariate differenze. Ora sono intelligenti. Ma, con una grande potenza, arrivano anche problemi inevitabili. A volte la comodità di avere uno smartphone viene subito rovinata in pochi secondi, a causa del surriscaldamento, quindi fai attenzione al cellulare che scegli. Se il tuo telefono si surriscalda sistematicamente, questo video è quello che fa al caso tuo. Segnalibri: La causa più comune di surriscaldamento 1:58 Perché non dovresti mai lasciare il telefono attaccato alla carica per troppo tempo 3:06 Il Wi-Fi può far surriscaldare il processore? 03:46 Rimuovi la cover! 04:33 Le batterie possono esplodere per il surriscaldamento? 💥 5:09 Come evitare il surriscaldamento 6:00 #smartphone #batteriasmartphone #illatopositivo SOMMARIO: - Se fa relativamente caldo, anche se c’è l’aria accesa il telefono può riscaldarsi fino a 43 ° C senza problemi. - Per ottenere tutte le informazioni sulla temperatura precisa dal tuo telefono, ovviamente, esiste una app. - Il surriscaldamento è generalmente provocato dall'elettricità che passa attraverso lo smartphone quando elabora qualcosa. - La causa più comune di riscaldamento dei dispositivi tascabili sono i giochi. - Non sono solo i processori a riscaldare il tuo dispositivo. Anche la batteria lo fa, poiché è l'unica e sola fonte di elettricità in uno smartphone. - Ricorda anche che le app chiuse non lo sono sempre e potrebbero continuare a funzionare in background, sovraccaricando il processore di richieste e consumando rapidamente la batteria. - Il calore esterno è un altro grosso problema. Ma l'unica cosa che puoi fare è evitare la luce solare diretta sul telefono e rimuovere la cover. - Proprio come il surriscaldamento può essere causato dall'uso eccessivo di un processore e di una batteria, può anche essere pericoloso per entrambi. - L'unico modo in cui una batteria può esplodere per surriscaldamento è tramite un ciclo continuo di riscaldamento. - Per evitare il surriscaldamento del telefono, è necessario prendersene cura. È utile usare cover per telefoni di silicone. - Utilizza solo cavi di alta qualità per caricare il telefono e non caricarlo oltre il limite massimo. Caricarlo per altri 15 minuti non sarà d’aiuto se il telefono inizia a surriscaldarsi. - Prova a ridurre la luminosità dello schermo del tuo telefono. Non solo eviterà il surriscaldamento, ma sarà anche un buon modo per preservare la durata della batteria. - Se riesci ad aprire la parte posteriore del telefono, puoi eliminare la polvere che in genere si accumula lì. Su una scala così piccola, tutta la polvere funzionerà come piume in una giacca invernale: bloccando tutto il calore all'interno e impedendo al telefono di raffreddarsi. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Perché i treni sono così costosi
Perché i treni sono così costosi
16 giorni fa
Avete notato che, cercando online, i biglietti per un viaggio di tanto in tanto si trovano prezzi che sfidano la logica? In continuazione! Per esempio, si può arrivare a destinazione con 1 ora di aereo oppure pagare molto di più e impiegarci 7 ore col treno! Come mai queste tariffe? Come ci si deve comportare? come fanno le compagnie ferroviarie a rimanere in attività se il trasporto aereo è più veloce e più economico?! Beh, i treni hanno i loro vantaggi. I vantaggi evidenti sono la partenza dal centro della città evitando di dover combattere con il traffico fino all'aeroporto. E' possibile portare con voi tanti liquidi, non dovete preoccuparvi che il maltempo possa ritardare il vostro viaggio, e - se avete paura del volo - non c'è nessuno stress! ma i veri motivi dietro il prezzo elevato dei biglietti del treno hanno meno a che fare con il comfort e le emozioni e più con la praticità… SEGNALIBRI Non ci sono strade in cielo 1:11 La spesa maggiore 3:05 Quanto guadagnano effettivamente la compagnie ferroviarie? ? 4:24 Perché le cose per le ferrovie sono più semplici in Europa? 6:07 ❗️ Le tratte più costose del mondo: - Il treno di lusso Maharajas Express, India 6:49 - L'Aquila Reale Trans-Siberian Express, Russia 7:28 - Royal Scotsman, Regno Unito 8:08 #treni #ferrovie #latopositivo SOMMARIO: - Quando si viaggia in aereo, si decolla in un certo aeroporto e si atterra in un altro. Ma il viaggio stesso, non importa quanto sia lungo, avviene in aria, che non ha bisogno di manutenzione fisica. - I treni, invece, corrono sui binari. Duh! E per essere in grado di muoversi su quelli ad alta velocità, o su quelli destinati al traffico locale, i binari devono essere in buone condizioni. - Di volta in volta, le sezioni di binari e la massicciata devono essere sostituiti. Mentre la maggior parte di questo lavoro è eseguito da macchine specializzate, i materiali e le macchine non sono proprio a buon mercato! - Espandere la rete costruendo nuovi tracciati è estremamente costoso - solo 1,6 km costano più di 1 milione $! - Solo 1 locomotiva che viaggia da Washington DC a New York ti costerà circa 6,5 milioni $ di dollari, qualora fossi interessato all'acquisto! - La spesa più grande, tuttavia, non sono I binari o i treni - ma il personale che si occupa della manutenzione. - Come ogni impresa, e in questo caso una grande impresa, Amtrak deve pagare qualcuno per gestire l'attività. Così, il 3% del prezzo del biglietto è utilizzato per coprire i costi amministrativi. - Anche se tutti conoscono il nome, Amtrak deve ancora pubblicizzare le sue offerte e I nuovi collegamenti. Questa voce copre un altro 2% del costo. - Ci sono anche le spese per le commissioni che l'azienda deve sopportare. Sì, i treni sono un mezzo di trasporto incredibilmente sicuro. Ma gli incidenti accadono ancora, e circa l'1% del costo biglietto è destinato alle vittime degli incidenti. - Alla fine, si può vedere che il profitto per la società è di circa il 35% del prezzo medio per questa tratta. - Le cose sono più facili per le ferrovie in Europa perché hanno territori più piccoli da coprire, una rete meno estesa, molti più passeggeri e treni che viaggiano su quelle linee. - Il treno di lusso Maharajas Express viaggia attraverso il nord-ovest e l'India centrale, toccando la maggior parte dei principali luoghi turistici del paese. Si compone di 23 carrozze ed è fondamentalmente un palazzo temporaneo per 88 ospiti. - L'Aquila Reale Trans-Siberian Express un treno adatto agli zar russi, inizia a Mosca e corre per tutto il paese più grande del mondo fino alla città orientale di Vladivostok in 15 giorni e 14 notti. - A meno che non siate amici della famiglia reale e riceviate personalmente gli inviti ai loro ricevimenti, rimarrete sicuramente stupiti da un giro sul Royal Scotsman. - Il viaggio più breve dura 3 giorni, e i costi partono da circa $ 3.000 per passeggero. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Come Funziona L'Apparecchio Per I Denti
Come Funziona L'Apparecchio Per I Denti
16 giorni fa
Chi non vuole avere un bel sorriso smagliante?? L'apparecchio è la soluzione a molti problemi, alcuni dei quali possono peggiorare la vita, come l'allineamento tra mascella e mandibola. Ma come funziona davvero quell'affare di metallo sui nostri denti? Ogni dente ha un nome e una posizione specifica, visibile negli schemi appesi al muro in ogni studio dentistico e odontoiatrico. Molti di noi ad esempio si portano dietro lievi malocclusioni e prognatismi. Tutto dipende dall'allineamento mandibolare, ed è proprio lì che agisce l'apparecchio!! Ma perché c'è bisogno di metterlo? SEGNALIBRI: Chi è l'ortodontista 0:50 In quali casi serve l'apparecchio? 1:41 A cosa serve l'espansore? 2:09 Come è fatto l'apparecchio 3:35 Come fa l'apparecchio a raddrizzare i denti? 5:22 Serve anche a rinforzare i denti! 6:54 Cosa succede appena viene tolto l'apparecchio? 7:25 #apparecchio #dentisani #illatopositivo SOMMARIO: - L'apparecchio di solito si mette da bambini o nei primi anni dell'adolescenza, ma non è insolito oggi metterlo anche da adulti. - Molto dipende dalla genetica; se nella vostra famiglia i denti storti sono la regola, è probabile che toccherà anche a voi. Anche succhiare il pollice o il ciuccio da piccoli può comportare una crescita scorretta dei denti. - L'espansore serve ad estendere le ossa e le cartilagini del palato, quando ancora si sta sviluppando (perciò, solitamente entro i 14 anni). - Di sicuro la pressione sui molari provocherà qualche disagio e fastidi generalizzati in tutti i denti, a volte anche dietro il naso e gli occhi o nelle tempie. Si tratta comunque di fastidi solo temporanei. - L'apparecchio sembra semplice, ma in realtà è composto da più componenti che lavorano insieme: ci sono materiali adesivi, placche, fili ad arco, bande elastiche, spaziatori e bande ortodontiche. - Il filo ad arco gioca un ruolo fondamentale nello spostamento dei denti. Il metallo di solito non ama piegarsi, ma il calore della bocca lo renderà più flessibile. - I denti sono ossa, e quella che vediamo è solo l'estremità - il resto del dente è ancorato nelle gengive, fatte di tessuti soffici, per consentire il movimento. - Oltre a darvi un bel sorriso e ad allinearvi per bene il palato, l'apparecchio serve anche ad altro. Rinforza i denti, ad esempio! - Sono passati due anni, e ora cosa succede una volta tolto l'apparecchio? L'ortodontista rimuoverà gli elastici, il filo, le placche e i residui di adesivo. - L'ortodontista poi vi chiederà di sciacquarvi bene i denti direttamente nel suo studio, per rimuovere meglio anche il più piccolo residuo di adesivo rimasto sui vostri denti. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
A Chi Appartiene La Luna?
A Chi Appartiene La Luna?
17 giorni fa
Pensa alla Luna. Ha ispirato migliaia di artisti, e ci ha regalato milioni di notti splendenti. Riverita come una divinità dalle culture antiche e conquistata dagli astronauti. Ma quanti di noi guardando il nostro splendido satellite si sono chiesti: a chi appartiene? Esistono infatti persone che hanno reclamato il possesso della Luna, prima ancora che l'umanità ci mettesse piede. Ad esempio, nel lontano 1756, un uomo di nome Aul Juergens ricevette in regalo la luna dal Re di Prussia, Federico il Grande. Ma chi ha reclamato invece il possesso del nostro satellite in tempi più recenti? SEGNALIBRI: L'uomo che ricevette in dono la Luna 0:54 Cosa dice il Trattato per lo spazio extra-atmosferico 2:54 Come si fa a reclamare la proprietà della Luna? 3:47 Tassa lunare 4:38 Celebrità che hanno comprato terreni sulla Luna 5:36 I governi possono reclamare il possesso dello spazio? 7:58 #luna #spazio #illatopositivo SOMMARIO: - Tra i vari personaggi che negli anni si sono dichiarati proprietari della luna, in pochi battono l'imprenditore americano Dennis Hope. - Nel 1967 gli USA, il Regno Unito e l'Unione Sovietica firmarono un trattato per regolamentare l'esplorazione spaziale. - Il trattato proibisce l'uso di armi nucleari nello spazio e proibisce alle nazioni firmatarie di stabilire basi militari permamenti sulla Luna o in altri luoghi del sistema solare. - In pratica, il trattato equipara lo spazio esterno alle acque internazionali, un luogo dove chiunque può avventurarsi ma che nessuna nazione può reclamare. - Hope prese bene nota del fatto che il trattato specificava le regole per le “nazioni” e gli “stati,” ma non faceva mai esplicita menzione a corporazioni e singoli individui. - Il punto interessante è che per soli 20 dollari più spese di spedizione e la cosiddetta- da Hope - “tassa lunare,” si poteva acquistare un pezzetto di terreno Lunare. - Alcuni dei clienti di Hope sono - nemmeno a dirlo - ricche celebrità: persino ex-presidenti come Jimmy Carter, Ronald Reagan e George Bush senior. Non mancano poi personaggi del mondo dello spettacolo come Barbara Walters, Tom Cruise, John Travolta e Nicole Kidman. - Quando la Cina ha annunciato il progetto di stabilire un giorno una loro colonia sulla Luna, Dennis Hope si infuriò. - Nessun governo può, in alcuna circostanza, reclamare il possesso di corpi celesti e dello spazio esterno alla Terra. - La proprietà di qualsiasi bene è regolata dalle leggi del tuo paese, per definizione. - Per Dennis Hope e i suoi clienti, più o meno famosi, l'unica scappatoia legale per far riconoscere valide le loro proprietà extra-terrestri, sarebbe far riconoscere il Governo Galattico come una nazione sovrana. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Che cosa Succederebbe se Viaggiassi in Aereo per 1 Anno Non-Stop
Che cosa Succederebbe se Viaggiassi in Aereo per 1 Anno Non-Stop
18 giorni fa
E se un milionario si offra di pagare per questo lungo viaggio, ma a una sola condizione: devi volare continuamente per un anno, senza sosta. Nuvole dopo nuvole dopo nuvole. Diresti di sì? E se accettassi, come sarebbe? Il jet lag sarebbe il primo effetto collaterale che mi viene in mente, considerato che è così comune dopo un volo a lungo raggio. Se dopo solo 6-8 ore ti senti spossato e rimbambito, allora immagina dopo 365 giorni in volo? Beh, onestamente, questa è l'ultima delle tue preoccupazioni, considerando tutto ciò che il volo fa al tuo corpo. Segnalibri: Difficoltà con l’udito 1:17 Mal di stomaco 1:53 Bassi livelli di ossigeno nel sangue 3:19 Occhi, labbra e bocca potrebbero seccarsi 4:11 Insensibilità delle papille gustative 5:01 La diffusione di virus 😱 5:56 I raggi UVA 6:33 #viaggiareinaereo #aeroplani #latopositivo SOMMARIO: - Anche se non ti trovi su un aereo, ma stai visitando un luogo ad alta quota, puoi provare una sensazione spiacevole nelle orecchie e avere difficoltà a sentire. - La mancanza di movimento degli occhi si scontrerà con ciò che sente l’orecchio; in questo modo il tuo cervello riceverà segnali contradittori. Questo non farà altro che causarti un brutto mal di stomaco. - La colpa è sempre della pressione. Mentre sali in quota, il gas nello stomaco si espande, causando dolore e gonfiore. Trattenerlo non ti aiuterà, ma ti farà stare solo peggio visto che il gonfiore non farà altro che aumentare. - Gli aeroplani sono stati progettati per gestire la pressione. Ma visto che volano al di sopra dell'orizzonte, il sangue assorbe meno ossigeno rispetto al solito. - Beh, lo fanno. E lo fanno per il tuo bene! Si pensa che un ambiente sano dovrebbe avere circa il 50% -60% di vapore acqueo nell'aria. Purtroppo, all'interno della cabina di un aereo, può scendere fino a 10%, il che è più secco che nel deserto. - La secchezza dell'aria non ha effetti solo sull’idratazione, ma anche sull’olfatto. E indovina un po’: essere in grado di annusare il cibo è essenziale affinché il cervello riconosca il sapore. - Questo è il motivo per cui il “Journal of Environmental Health Research” ha concluso che in aereo il rischio di prendere il raffreddore è cento volte più alto. - Alcuni studi hanno dimostrato che trascorrere 56 minuti a tale altitudine equivale a prendere il sole per 20 minuti in spiaggia. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Come sopravvivere un giorno senza soldi
Come sopravvivere un giorno senza soldi
18 giorni fa
Sembra impossibile sopravvivere anche un solo giorno senza soldi nel mondo moderno. Eppure, se vi trovate in questa situazione, non fatevi prendere dal panico. Non morirete di fame né chiederete credito. Basta seguire queste istruzioni! Se il tuo frigorifero e le tue tasche sono vuote, cosa puoi fare? Non cercare di fare il furbo e usare I mezzi pubblici senza biglietto, è una pessima idea. Se ti beccano, sarai multato e dovrai pagare una somma che all'inizio non avevi. Puoi andare in bicicletta! L'abbigliamento, così come I mobili, gli elettrodomestici, e praticamente qualsiasi altra cosa può essere trovato sui social media o in app dedicate - sia come libero scambio che baratto. Per quanto riguarda il cibo, puoi sempre diventare un “freegan”! Se non ti spaventa l’estremo. Altri video che potrebbero interessarti: Come guadagnare su ITmind: 6 consigli per i principiantiitmind.info/video/pqfGYK-OmZCqf54.html&; Un semplice trucco giapponese per diventare il 35% più riccoitmind.info/video/iJWVpq1k16x_gJA.html 14 notizie sui soldi che dovresti conoscere prima dei 30 anniitmind.info/video/mnzDdX2Nws9qeoA.html&; SEGNALIBRI: Cibo 0:23 Chi sono i Freegans? 3:58 E per i trasporti? 5:37 Come vestirmi? 6:09 Divertimenti 6:27 Come vivere con 37$ a settimana 7:01 #senzasoldi #freegan #latopositivo SOMMARIO: -Se non hai amici o parenti nelle vicinanze e la fame inizia a crescere, cerca i gruppi di Foodsharing nei social media. Il Foodsharing è un movimento ecologico nato in Germania come risposta allo spreco alimentare. - In molti caffè, è possibile ottenerne uno gratuito pagato da un cliente precedente. Basta chiedere al barista se il bar pratica questa usanza. - Andare in un mercato alimentare, dove sono presenti gli agricoltori locali o i piccoli ristoranti privati. Di solito offrono campioni gratuiti, che possono sostituire un pasto se si esplora l'intero mercato! - Puoi pubblicare un post sui tuoi social media, o su applicazioni e gruppi social dedicati al baratto. Se sai disegnare, fare un lavoro manuale o qualcosa di utile, sei già un passo avanti. - Andare in un ristorante e offrire servizi in cambio di un pranzo o una cena. È possibile lavare i piatti, pulire la cucina, o servire ai tavoli. - Il termine “freegan” è stato coniato nel 1995 da Keith McHenry, leader[cibo gratis] di un gruppo di volontari che offriva cibo ai senzatetto. I freegans credono che l’umanità tratti la natura da consumatori, sfruttando le risorse per produrre beni e sprecandone tonnellate. - I freegans di mondo conoscono i cassonetti - sia privati che quelli di ristoranti e supermercati - dove si può trovare molto cibo sprecato. - Se non fa freddo, puoi usare la bicicletta e aiuterai anche l'ambiente. L'autostop è un altro modo per arrivare a destinazione, ma non è così sicuro; inoltre devi essere pronto a cambiare diverse auto per arrivare a destinazione. -L'abbigliamento, così come I mobili, gli elettrodomestici, e praticamente qualsiasi altra cosa può essere trovato sui social media o in app dedicate - sia come libero scambio che baratto. - cercare libri e film gratuiti nelle bi-blioteche. I cinema hanno spettacoli gratuitie i musei hanno gli Open Dayse le Domeniche gratuite; basta abbonarsi alle loro pagine nei social media e monitorare gli aggiornamenti, o trovare offerte speciali nelle app che promuovono i coupon. - Quando la giornalista Michelle McGagh, si trasferì da Londra in una nuova casa, decise di vendere o regalare tutto ciò di cui non aveva più bisogno. Come risultato si è sbarazzata dell'80%delle sue cose. - Allora ha passato un anno senza acquisti inutili. Disponeva di circa 37 dollari a settimana; dovevano bastare per tre pasti al giorno - per lei e suo marito - per l'acquisto di articoli da toeletta, e prodotti per la pulizia della casa. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Come Fanno Gli Astronauti A Produrre Ossigeno Dal Loro Corpo
Come Fanno Gli Astronauti A Produrre Ossigeno Dal Loro Corpo
18 giorni fa
Inviare sulla ISS appena mezzo chilo di materiale costa sui $10,000! Ma allora, come fanno le agenzie spaziali a permettersi di rifornire gli astronauti di ossigeno, acqua, e cibo? Prima che venisse trovata una soluzione più pratica, gli astronauti partivano dalla terra con tutta l'acqua necessaria per la durata della missione. Questo però appesantiva di non poco il carico, rendendo la missione più costosa. Quindi come le fanno le consegne nello spazio? Non è garantito al 100% che il carico arrivi tutto intero senza problemi: nel viaggio dalla rampa di lancio alla ISS può succedere di tutto. Se la navetta con i rifornimenti non raggiunge la stazione spaziale, gli astronauti dovranno aspettare a lungo la prossima consegna. Vediamo allora quali soluzioni sono state inventate. SEGNALIBRI: Acqua 1:36 Come funziona il sistema di filtraggio 2:15 Ossigeno 3:30 Cibo 4:50 Cosa ne fanno della spazzatura? 6:32 Da dove arrivano i detriti spaziali? 7:18 Dalla ISS a Marte! 8:10 Riciclo 8:45 #ISS #astronauti #illatopositivo SOMMARIO: - La fonte primaria di acqua per un astronauta della ISS è… sé stesso! Tutta l'acqua prodotta a bordo viene processata e riciclata attraverso un complesso sistema di filtri. - Grazie all'invenzione del sistema di filtraggio di bordo (detto “WRS”), tutto è diventato più sicuro e semplice. - Per il cibo, la ISS è interamente dipendente dai rifornimenti inviati da Terra. Gli astronauti sono dotati già dalla partenza di pacchetti di cibo liofilizzato e ne riceveranno altri tramite le missioni di rifornimento. - Secondo la NASA gli astronauti hanno a disposizione frutta, frutta secca, pollo, manzo, pesce e dolci, persino i brownie! - Nel 2015, la missione ISS n.44 gustò della lattuga coltivata e colta a bordo! I semi erano partiti con loro da Terra. - Proprio come tutti, anche gli astronauti devono liberarsi dell'immondizia. Ogni volta che arriva una missione di rifornimento gli astronauti trasferiscono la loro spazzatura sulla navetta. - L'orbita terrestre è talmente affollata di satelliti che a volte capita che due si scontrino tra di loro. Così si formano i detriti spaziali. Non solo, anche le parti non necessarie dei veicoli spaziali restano nell'orbita. - Il bello della stazione spaziale internazionale è che più diventa auto-sufficiente, più la si potrà usare per sperimentare future missioni a lungo raggio nel cosmo. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Cosa Rivela La Tua Risata Sulla Tua Personalità
Cosa Rivela La Tua Risata Sulla Tua Personalità
19 giorni fa
Nel mondo esistono due tipi di persone: quelli che LOL e quelli che AHAHAH. Ma gli esperti di risate come me - vi diranno che ci sono tanti altri tipi di persone. Sei uno schiamazzatore? Allora sei sempre al centro dell'attenzione. E non attiri solo l'attenzione ma anche il successo. Sei una persona audace e sicura di te! O forse ridi in modo fragoroso? E questo cosa dice di te? Che sei estroverso e socievole. Una persona così in un gruppo di amici basta e avanza per essere l’anima della festa e divertire tutti. A proposito, alcune persone iniziano a ridere discretamente e poi scoppiano in una risata, la famosa risata contagiosa, ed è impossibile non unirsi! Segnalibri: La risatina 0:24 La risata nasale 0:52 La risata fragorosa 1:30 Lo schiamazzo 2:15 Pianto e risa 2:47 Il rantolo 3:16 La risata sotto i baffi 3:47 La risata silenziosa 4:09 La risata seria 4:37 😆 Cosa hanno scoperto gli esperti in risate 😆 5:28 😆 Cosa hanno scoperto gli esperti in risate 😆 5:28 #risate #testpersonalità #illatopositivo SOMMARIO: - Ma se una persona ha l'abitudine di reprimere sempre la risata, forse sta anche reprimendo qualcos'altro oltre alle risate, come il nervosismo. - La risata nasale è un altro modo di reprimere le risate, ma in questo caso l’aria che stai trattenendo finisce dritta nel naso! Chi ride nasalmente in genere è timido e introverso. Si preoccupa degli altri e ha paura che le sue risate possano disturbare qualcuno, quindi fa tutto il possibile per nasconderle. - Hai mai visto qualcuno ridere così tanto da iniziare a piangere? Se conosci una persona di questo tipo, tienitela stretta e non lasciarla mai andare! Queste persone sono brillanti e affidabili. Non hanno paura di far vedere come si sentono veramente e non ti mentiranno mai né ti deluderanno. - La risata a rantolo è tipica di chi ha un grande senso dell'umorismo, ma preferisce nasconderlo per sembrare più serio e professionale. Forse è la loro parte timida che li fa comportare in questo modo. - Chi ride sotto ai baffi è accomodante, intelligente e spiritoso. Sono persone che hanno un sacco di amici e che se ne fanno di nuovi in un nonnulla. - Quando succede qualcosa di particolarmente comico, anche le persone più serie e umili non possono fare a meno di ridere. Ma lo fanno in un loro modo tutto particolare: sono i loro occhi che ridono. Questo è un chiaro segno del fatto che non vogliono attirare attenzione. Sono introversi e amano tenere per sé le loro emozioni. - Se vedi qualcuno che ride con la bocca spalancata, ma con gli occhi perfettamente seri, si tratta di una risata seria o finta. Fai attenzione con chi finge le risate: non si sa su cosa altro potrebbe fingere… - La risata può indicare gioia, fiducia, sollievo, amore, disgusto e persino disagio e paura! - In effetti, raramente la risata ha a che fare con l'umorismo e gli scherzi. - Ridere non serve solo a stringere legami: ma produce tantissimi benefici per la salute. Favorisce l’abbassamento della pressione, riduce i l’ormone dello stress, rilascia endorfine e mantiene il cuore forte e sano. - Gli esseri umani non sono gli unici a ridere. I gorilla hanno imparato il linguaggio dei segni e possono ridere davanti ai visitatori che gli piacciono. - Il tuo cervello può anche capire la differenza tra risate false e risate vere. C’è un’area specifica deputata alla comprensione delle emozioni altrui. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Ho Provato il Programma di Allenamento “Baby Shark” per un mese, ed è Miracoloso!
Ho Provato il Programma di Allenamento “Baby Shark” per un mese, ed è Miracoloso!
19 giorni fa
Cosa hanno in comune la canzone “Baby Shark” e gli addominali? Beh, entrambi faranno parte della tua vita e non potrai farne a meno dopo aver visto questo video! Questo programma di allenamento unisce geli esercizi fisici con un'accattivante melodia per bambini che parla di uno squaletto e della sua famiglia. Tutti, dalle ginnaste ai giocatori di hockey professionisti, hanno iniziato ad allenarsi ascoltandola. No, sul serio, una volta che la senti, non ti esce più dalla testa! Beh, visto che crea dipendenza! Ma funziona davvero o è solo una questione di tendenza? Le mosse sembrano semplici, e le persone che si allenano non sembrano metterci tanto impegno. Segnalibri: Le gambe a forbice 1:29 Sollevamento alternato delle gambe 2:21 V-up 2:56 Ginocchia alternate: 3:21 Sollevamento delle ginocchia verso il petto 3:47 Torna alla prima posizione 4:14 Alpinisti 4:34 Di nuovo la posizione a “V” 4:55 L'ultimo esercizio 5:29 🔥 La mia esperienza con questo programma🔥 5:45 #addominali #BabySharkChallenge #latopositivo SOMMARIO: - Inizia sdraiandoti di schiena. Allunga le braccia in avanti e inizia con l'allenamento appena inizia la canzoncina. - Allarga le gambe, poi chiudile. Non andare troppo veloce, controlla ogni movimento per mantenerle stabili in aria. - La prossima mossa è quella di alzare gambe in modo alternato. Tieni gli addominali tesi, le braccia e le gambe sollevate, e la parte bassa della schiena piantata saldamente a terra. Quindi, una gamba sale verso l’alto e l'altra si abbassa sul pavimento. - Resta in questa posizione. Questa volta, solleverai entrambe le gambe verso l’alto e i “V-ups”. - Il prossimo esercizio è quello di alternare le ginocchia. Piega una gamba e porta il ​​ginocchio verso il petto. - Una volta che parte la 5° strofa su “Grandpa Shark”, inizia a sollevare entrambe le ginocchia verso il petto. Controlla il respiro. - Ora passiamo alla 6° strofa. A questo punto, devi tornare alla prima posizione (figura a barca, braccia tese di fronte). Da lì, muovi le gambe su e giù, come se stessi nuotando nell’acqua. - La 7 ° strofa inizierà prima che te ne accorgi, è tempo degli alpinisti, che farai a tempo di musica. - Torna ora in una posizione a “V”. A questo punto, gli addominali ti faranno male! - Nella 9 ° strofa, la canzone dirà “è la fine” e questo significa che rimane un solo esercizio! È come se dovessi fare dorso in piscina. Solo, un pochino modificato. - Se i muscoli ti fanno male (e lo faranno l!), non demordere! In realtà, è un buon segno, fintanto che non lo faranno troppo. Se senti dolore per 24 /48 ore dopo l'allenamento, significa che i muscoli stanno reagendo e diventando più forti. - Tuttavia, se il dolore non scompare e non diventa più facile fare gli esercizi, sarà meglio se cercherai di capire se c’è qualche problema. Se senti un dolore acuto nelle articolazioni, durante o dopo l'allenamento, non va bene affatto. È bello avere degli addominali scolpiti, ma devi rischiare di farti male, o no? - Il segreto di questo allenamento è che lo si esegue senza fare pause. Le braccia e le gambe sono sempre in aria, in modo da essere sempre in tensione. - Quindi, non importa quanto buffo sembri, questo è un allenamento che può trasformare il tuo corpo. Se lo fai costantemente, magari anche tutti i giorni, otterrai risultati visibili entro la fine del mese. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Perché Le Navi Da Crociera Sono Bianche
Perché Le Navi Da Crociera Sono Bianche
20 giorni fa
Se ti dico la parola “nave”, che colore ti viene subito in mente? Sarà il bianco? In effetti siamo abituati a vedere una nave da crociera bianca. Ma sono bianche per necessità o solo per gusto estetico? A quanto pare ci sono ottimi motivi dietro la scelta del colore, ma non tutti sono veri! Le automobili sono di ogni forma e dimensione. E colore! Giallo, verde, viola, rosso... Ma allora perché le navi sono tutte bianche? Alcuni dicono che le navi da crociera siano bianche perché sono più visibili per i radar. Altri affermano che il bianco sia una soluzione più economica e che faccia risparmiare energia. Quali teorie sono vere e quali false? SEGNALIBRI: Ma sono davvero tutte bianche?! 2:02 Perché il colore bianco non c'entra con i radar 3:21 Perché la linea di galleggiamento è rossa 4:35 E allora il nero? 4:44 La vera ragione per cui le navi da crociera sono bianche 6:27 #navi #crociere #illatopositivo Anteprime fotografiche: La nave da crociera OCEAN PRINCESS ferma al porto di Klaipeda, Lituania, 6 luglio 2012: di Vytautas Kielaitis/Shutterstock.com, www.shutterstock.com/image-photo/klaipeda-lithuania-july-06-luxure-cruise-252598864 Animazioni create da Il Lato Positivo. SOMMARIO: - Le barche in generale possono essere di qualsiasi colore, a scelta del proprietario. Abbiamo capito insomma che il bianco non è certamente un colore obbligatorio, magari imposto dal codice di navigazione. Niente del genere. Le grandi navi da crociera a volto sono azzurre, o persino rosse. - Se ti è mai capitato di viaggiare per mare, specialmente in quello che, non a caso, si chiama mare aperto, avrai notato che intorno a te... è tutto blu e azzurro. - Il bianco in quel caso avrebbe senso per individuare una nave di grandi dimensioni, ma tra nuvole e riflessi luminosi tra le onde andrebbe a confondersi. - Le chiglie delle navi sono fatte apposta per deflettere i segnali radio, indipendentemente dal colore. Anche quelle degli yacht extra-lusso, contengono sempre parti metalliche per essere visibili dai radar. - Insomma, il bianco non c'entra assolutamente niente con la tracciabilità della nave. - C'è però il grosso problema dell'acqua salata, nemico giurato delle vernici usate sulle navi. In particolare, per le navi a scafo metallico, aggredite sempre dalla ruggine. - Le grandi navi cisterna hanno escogitato un trucco per risolvere il problema, e anche in questo caso il bianco non c'entra. C'entra invece la vernice rossa... color ruggine. - Il nero assorbe i raggi solari, è un colore che non ha capacità riflettenti. I raggi del sole non sono soltanto luminosi, sono soprattutto energia convertita in calore. - Il rosso invece, riflette la luce fino al 40%, riducendo così l'impatto e il calore dei raggi solari. Il grigio fa ancora meglio, assorbendone fino al 50%. - Una nave dipinta interamente di bianco assorbirà solo il 20% della luce solare, quindi mantenendosi fresca anche all'interno e risparmiando così energia e aria condizionata. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
La tua Scelta Rivelerà la Verità su chi sei
La tua Scelta Rivelerà la Verità su chi sei
20 giorni fa
I tratti della personalità cambiano continuamente. Ma nonostante ciò, ci sono delle piccole cose che possono rivelare che tipo di persona sei. Ad esempio, il modo in cui cammini può indicare quanto sei vulnerabile mentre il modo in cui appendi la carta igienica può dire molto sulla tua assertività. E le scelte che fai possono determinare dei tratti della tua personalità. Ecco perché ci sono migliaia di test psicologici che aiutano a rivelare i lati nascosti della personalità. Vuoi provare? Bene, allora guarda attentamente le immagini e ricorda le tue risposte! Più tardi, riveleranno qualcosa di inaspettato su te stesso! Segnalibri: Quale ragazza? 00:28 Quale lettera? 01:00 I tuoi risultati: - Ragazza n. 1 1:22 - Ragazza n. 2 1:54 - Ragazza n. 3 2:34 - Ragazza n. 4 3:16 - Ragazza n. 5 3:54 - Lettera "A" 4:45 - Lettera "O" 5:05 - Lettera "R" 5:24 - Lettera "S" 5:50 - Lettera "T" 6:18 - Lettera "E" 6:52 #testdellapersonalità #laveritàrivelata #latopositivo SOMMARIO: - Se hai scelto la ragazza n.1, molto probabilmente sei una persona sicura e calma. Ostacoli e nuove sfide non ti spaventano e sei sempre pronto ad affrontare le difficoltà mantenendo una mentre fresca. - Se la ragazza n. 2 ti sembra la più bella, sei una persona socievole, pronta a socializzare con gli altri. Anche se occasionalmente sei un po’ ingenuo, sai come raggiungere i tuoi obiettivi. - Se hai preferito la ragazza n. 3, sei un po’ 'timido e modesto. Di solito, non fai subito amicizia con gli altri e per avvicinarti a qualcuno, hai bisogno di tempo. - Se hai scelto la ragazza n. 4, sei una persona molto composta. È estremamente difficile confonderti o metterti in imbarazzo. Preferisci ascoltare la tua mente piuttosto che il cuore. - E infine, se la tua scelta è ricaduta sulla ragazza n.5, sei una persona tenace e indipendente. Sei pronto a cambiare, se necessario, e, per questo sei bravo a raggiungere i tuoi obiettivi. - Se la prima lettera che hai notato era la "A", sei una persona semplice e leale. Cerchi di ispirare gli altri dando il buon esempio. - Se per prima hai visto la lettera "O", sei uno che risolve facilmente i problemi ed in modo efficace. Questa tua caratteristica ha fatto sì che gli altri ti rispettino. Non sei un fan delle sorprese, e cerchi sempre di stare un passo avanti rispetto a qualsiasi situazione. - Se è stata la lettera "R" ad attirare la tua attenzione, sei una persona molto attenta. Inoltre, sei un po’ una perfezionista, così da farti prestare attenzione ai piccoli dettagli. - Se hai notato per prima la lettera "S" significa che sei una persona molto intelligente e calma a cui non piacciono le discussioni accese o, peggio ancora, i conflitti. E se si verifica una situazione del genere, preferisci cedere o lasciar perdere, piuttosto che essere coinvolto in uno scontro. - Se la prima lettera che hai visto è stata "T", sei nato per diventare un leader. La disciplina gioca un ruolo importante nella tua vita perché la associ al controllo. - E infine, se hai visto la lettera "E" indica che sei una persona molto artistica e creativa. La tua immaginazione è così ricca che spesso le persone trovano difficile tenere il passo con le tue idee. Allo stesso tempo, sei bravo a esprimerti attraverso diverse forme d'arte. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Perché gli Shuttle decollano verticalmente
Perché gli Shuttle decollano verticalmente
20 giorni fa
La vista di un razzo color ruggine che trasporta un orbiter sulla sua schiena, sputando nuvole giganti di fumo e precipitandosi verso il cielo con la sua coda infuocata è iconica. Ma considerando che l'ultimo lancio dello Space Shuttle è stato nel 2011, avremo la possibilità di vederlo di nuovo? Come sarà il prossimo? Una versione aggiornata dello shuttle potrà decollare e atterrare come un aereo? Tutta quella massa funziona fondamentalmente come un magnete colossale che, oltre ad altre imprese significative, permette alla Terra di mantenere una cosa che tutti noi conosciamo e amiamo - l'atmosfera. l'atmosfera stessa è anche riempita di materia. Gli aerei non faticano così tanto ad attraversare l'atmosfera. Mentre per quanto riguarda gli Shuttle? SEGNALIBRI: Perché non è semplice uscire dall'atmosfera 2:13 Le piccole ali di una navetta spaziale 3:52 Come funzionano i motori a razzo 4:51 Se uno Shuttle fosse modificato per usare l'atmosfera come gli aerei? 6:11 Un ascensore spaziale 7:36 SpaceTram 8:29 le persone useranno gli aerei per andare in orbita? 9:18 #spazio #razzo #latopositivo SOMMARIO: - Passare attraverso il vuoto è come tagliare l'aria, mentre attraversare l'atmosfera è come passare attraverso la gelatina. - Gli aerei non faticano così tanto ad attraversare l'atmosfera, perché usano la sua densità per sollevarsi dal suolo e mantenere l'altitudine. - Due cose li aiutano in questo: la spinta dei loro motori e la forma delle loro ali. - Fondamentalmente, le ali fanno in modo che l'aereo possa planare in aria. Tutto ciò ovviamente, non sarebbe possibile senza una forza enorme che spinga l'aereo. - Diamo un'occhiata a quella navetta spaziale. Le prime cose ovvie sono le graziose, piccole, tozze ali che non servirebbero per un decollo orizzontale. - I motori degli aerei hanno bisogno di aria dall'atmosfera per lavorare. I motori della navetta ovviamente no, dato che l'aria dell'atmosfera sarebbe stata difficile da trovare nello spazio. - Per staccarsi da terra, un motore a razzo ha bisogno di liberare abbastanza spinta e bruciare una grossa quantità di carburante. - La potenza dello shuttle, con 3 motori e due razzi ha una spinta di 3.5 mln kg! - Ma sarebbe possibile far arrivare uno shuttle in orbita, se questo fosse modificato per usare l'atmosfera come fanno gli aerei? Sfortunatamente la risposta è no. - Per uscire dall'atmosfera, un oggetto in partenza dalla Terra, dovrebbe essere abbastanza veloce da attraversare il punto chiamato velocità di fuga. - Questa velocità è necessaria per sovrastare la forza gravitazionale della terra e riuscire ad entrare in orbita. - Un ascensore spaziale è una grossa torre in grado di collegare la superficie terrestre con un satellite - in orbita con un movimento rotatorio uguale a quello terrestre. - i nanotubi di carbonio non sembrano assicurare la giusta resistenza per una torre di queste dmensioni. La ricerca per un nuovo materiale comunque continua. - Un altro prototipo che usa un approccio simile è chiamato SpaceTram. Si tratta di un tunnel verticale, con vuoto pneumatico, in cui viene levitato magneticamente uno shuttle. - E' possibile che le persone useranno gli aerei per andare in orbita. Gli aerei non andrebbero direttamente nello spazio, ma verrebbero usati come base di lancio. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Perché i cinesi sono soliti bere acqua calda
Perché i cinesi sono soliti bere acqua calda
21 giorno fa
Immaginatevi in Cina nel mese di luglio. La temperatura è bollente, e l'unica cosa che vi viene in mente è un grande bicchiere di acqua ghiacciata. Chiedete da bere al caffè più vicino e bevete un sorso. Ma l'acqua è così calda da bruciarvi la lingua! Sì, in Cina, l'acqua potabile è servita bollente. Inoltre, la gente del posto la beve durante i pasti, che sia inverno o estate con un caldo soffocante. La risposta a questo mistero risiede nella cultura e nella storia cinese. La medicina tradizionale cinese crede che il corpo umano sia costituito da elementi yin e yang. Si rimane in salute solo se il tuo yin e yang sono in equilibrio. Ok, cosa significa tutto questo? SEGNALIBRI - Cosa succede quando il tuo yang diventa troppo forte 0:42 - Come ti aiuta a sbarazzarti dei rifiuti 1:48 - Altri stupefacenti fatti sulla Cina: - Il calcio è nato in Cina 2:10 - L'alba alle 10 AM 2:46 - Anno Nuovo China 2:56 - I biscotti della fortuna non sono stati inventati in Cina a 3:23 - Il treno più veloce 3:52 - Grattacieli in Cina 4:09 - Lo sport nazionale cinese 4:37 - Curiosità sulle bacchette 5:03 - La Grande Muraglia 5:38 - Esercito di terracotta 6:49 - La ragione per diverse e insolite combinazioni di cibo 7:21 - La versione cinese di Bigfoot 7:42 #Cina #Asia #latopositivo SOMMARIO: - qualora il tuo yang diventasse troppo forte, la tua temperatura interna aumenterebbe e probabilmente ti ammaleresti. Ecco perché è fondamentale sbarazzarsi dello yang in più (o, in altre parole, calore in eccesso) nel vostro corpo. . - E per quanto possa sembrare il contrario, il modo migliore per farlo è bere acqua o altre bevande ma calde. - Poter bere acqua calda era una specie di privilegio ed era riservato agli anziani, ai malati e alle donne incinte - Un altro motivo per bere acqua calda durante i pasti è che si suppone possa migliorare la digestione e dare sollievo al tratto digestivo. - La prima apparizione mondiale del calcio è databile circa 2.200 anni fa in Cina! O almeno era il gioco che poi si è trasformato nel calcio che conosciamo oggi. - Con una superficie di oltre 9,5 milioni di km quadrati, la Cina è un paese enorme. - La Cina è il paese con la popolazione più numerosa del pianeta. Il paese ospita più di 1,4 miliardi di persone! - Il primo giorno dell'anno in Cina cade sulla luna nuova, che di solito avviene tra il 21 Gennaio e il 20 Febbraio. - I biscotti della fortuna non sono stati inventati in Cina! :Li hanno creati a San Francisco, e al giorno d'oggi, più di 3 miliardi di biscotti della fortuna vengono prodotti ogni anno. - La Cina è il paese delle ferrovie. Imma-ginate questo: se uniste tutti i binari della ferrovia cinese, sareste in grado di avvolgerli intorno alla Terra due volte! - Il tennis da tavolo, o ping-pong, è lo sport nazionale cinese, e i cinesi sono davvero bravi! - Il numero 8 è un numero fortunato in Cina. Il motivo è dovuto all'assonanza della parola "prosperità" con la parola "otto." - La Cina è anche la patria dell'Esercito di Terracotta, famoso in tutto il mondo, composto da circa 8.000 soldati di argilla che avrebbero dovuto custodire la tomba dell'imperatore a Xi'an. - Devi ringraziare i cinesi per aver inventato la carta igienica! Ma all'inizio, non era per chiunque - solo l'imperatore poteva usarla. - Una delle ragioni principali per le diverse e insolite combinazioni di cibo è che la medicina tradizionale cinese sostiene che tutti i gusti devono essere equilibrati. - La Cina ha una propria versione di Bigfoot. Il suo nome è Yeren, che significa "uomo selvaggio", e presumibilmente vive da qualche parte nelle montagne della provincia di Hubei, una delle più ricche di fitte foreste. - L'hobby più popolare in Cina è la raccolta di francobolli. E' visto come uno status symbol! Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Cosa Succede Se Cadi Dentro Un Vulcano?
Cosa Succede Se Cadi Dentro Un Vulcano?
21 giorno fa
Hai presente cos'è un vulcano? In pratica è una montagna, cava, e ricolma di gas velenosi e roccia fusa, il famoso magma. They’re just as rocky and shelfy on the inside as they are on the outside. La temperatura dentro un vulcano più superare i 1.000°C. Questo vuol dire che qualsiasi metallo si scioglierebbe - a parte il titanio e il platino, che resistono fino a 1.600°C. Eppure ci sono persone cadute in un vulcano e sopravvissute per raccontarlo! Un portatore masai, nel 2007, cadde nel vulcano Lengai, in Tanzania ed anche se non è che sia uscito proprio sano e salvo dal suo incontro ravvicinato col magma, grazie all'aiuto di alcuni suoi amici almeno ne è uscito vivo! SEGNALIBRI: Cosa fa l'adrenalina all'organismo 0:37 La temperatura di un vulcano 1:37 Perché cadendo agitiamo le braccia 2:45 Cos'è davvero il magma 4:44 Si può davvero sopravvivere lì dentro? 5:48 #sopravvivenza #vulcani #illatopositivo SOMMARIO: - Ogni volta che nel tuo cervello scatta un allarme viene rilasciata l'adrenalina: un ormone prodotto dalle ghiandole surrenali. Serve a preparare il tuo organismo alla reazione detta “combatti o scappa”. - Avvertirai immediatamente il battito che accelera, e i tuoi riflessi saranno prontissimi. Gli zuccheri nel sangue inizieranno a scomporsi, il tuo respiro diventa più affannoso. - L'istinto di agitare le braccia quando cadiamo viene dalle nostre origini di primati arboricoli. A dirlo è Charles Darwin, e la sua teoria dell'evoluzione. - Sono passati un bel po' di annetti, ma quell'istinto è rimasto dentro noi, e meno male! Potrebbe comunque aiutarti in caso tu cada in un vulcano. - Il magma come ti ho detto non è altro che roccia fusa. Ma non farti ingannare dalla parola “fusa”; è sempre roccia. - Nel mese di maggio del 2019, un militare 32enne ha pensato bene di scavalcare il parapetto sulla cima del Kilauea, un vulcano attivo delle Hawaii. - L'uomo era inoltre in ottima forma fisica. D’altra parte, era un militare! Anche se non uno dei più svegli, a quanto pare. - Ci vollero più di 2 ore, ma alla fine dei coraggiosi soccorritori arrivarono sul posto e tirarono in salvo il malcapitato, trasportandolo poi in elicottero verso un ospedale. - Tutte storie a lieto fine, come hai visto ma spero che ti servano comunque da lezione: quando c'è un parapetto, è stato messo lì per un ottimo motivo! Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Un Uomo è Sopravvisto a un Incidente Aereo e 3 Mesi nella Natura Selvaggia
Un Uomo è Sopravvisto a un Incidente Aereo e 3 Mesi nella Natura Selvaggia
21 giorno fa
il periodo più freddo dell'anno. È il 21 dicembre, 1943 e 5 persone sono a bordo di un bombardiere B-24. L'aeromobile soprannominato “Iceberg Inez”. Era in missione per testare un sistema sperimentale sulle quattro eliche dell'aereo quando si inceppò e andò in picchiata, e fu come se stessero sulle montagne russe. Sia il pilota che il copilota provarono a prendere il controllo, ma lo schianto era inevitabile. Tutti gli strumenti di volo erano impazziti. Poi, si udì un botto simile a un colpo di pistola che proveniva dalla coda dell'aereo seguito da suoni scricchiolanti. Non era un buon segno…. Segnalibri: Gli ultimi istanti dell' Iceberg Inez 0:31 Perché il pilota ha dato fuoco alla lettera di suo padre 2:44 E se nessuno venisse? 3:04 Momento felice 6:11 La prima vera persona dopo 81 giorni! 9:35 #storiedisopravvissuti #storievere #latopositivo SOMMARIO: - Il pilota dell'aereo era il 28enne Harold Hoskin con il copilota 23enne Leon Crane. Stavano sorvolando il fiume Tanana in Alaska, vicino al circolo polare artico. - Leon afferrò il paracadute e, prima ancora di rendersene conto, era già in caduta libera. Poco dopo vide l'”Iceberg Inez” girare su sé stesso prima di colpire una montagna. - Leon atterrò sulla della neve fresca, vicino al letto del fiume Tanana. Era a circa 3 km dallo schianto. - Dopo essere atterrato, ha urlato più volte, nel tentativo di individuare altri membri dell'equipaggio, ma non ebbe fortuna. - La temperatura scese a -50 ° C e Leon non ebbe altra scelta che alzarsi e raccogliere del legname per accendere un fuoco. - Preso dal panico, Leon concluse che il modo migliore per uscire vivo era di lasciare l'area e dirigersi a valle seguendo il fiume. Dopotutto, l'acqua doveva sicuramente defluire verso qualcosa. - Prima di andarsene, urlò un'ultima volta per vedere se c’era qualcuno dei suoi amici, ma ancora niente. - Lo stomaco gli brontolava costantemente. In tali condizioni di gelo, doveva consumare più di 5.000 calorie per sostenere il suo peso. Provò a cacciare, ma non era una cosa in cui era abile. - L'accogliente baita che aveva sognato apparve, mezza coperta di neve. Fu il momento più felice che Leon avesse avuto da giorni. - Ma non c'era nessuno. All'interno, vide un letto nell'angolo e un tavolo al centro. Sul tavolo, trovò dei sacchi di tela pieni di prelibatezze. Estrasse il coltello e iniziò ad aprirli. - Mentre camminava, si perse. Camminò per molte ore, nel disperato tentativo di trovare l’accogliente baita. Il paesaggio non era familiare e dato che aveva camminato lungo il ghiaccio, non riuscì a ritrovare le sue impronte. - Passarono altri giorni mentre continuava a camminare a fatica in mezzo al nulla. Il 10 marzo, trovò un sentiero e lo seguì. Lo condusse a un fiume e sul lato opposto delle acque ghiacciate vide un'altra baita. Ma questa non era vuota. - Nella baita c'era un uomo che accolse Leon. Dopo 81 giorni fu la prima volta che vedeva una persona in carne e ossa. - Un aereo delle poste lo prese e lo portò a Ladd Field. - Lì incontrò un'infermiera di cui si innamorò. Si sono poi sposati e hanno avuto 6 figli. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Se un Asteroide Cade Nell'Oceano, Scatenerà Uno Tsunami?
Se un Asteroide Cade Nell'Oceano, Scatenerà Uno Tsunami?
21 giorno fa
Qual è la peggiore calamità che puoi immaginare? Un incendio devastante? Forse un'immane alluvione? O forse.. un asteroide gigantesco che precipita nell'Oceano? Hai immaginato anche che cosa accadrebbe alla Terra se un asteroide cadesse proprio nel bel mezzo dell'Oceano? Gli asteroidi cadono sulla Terra, inclusi gli oceani, di continuo, ma senza mai provocare alcun tipo di danno, passando praticamente inosservati. Questo perché al momento dell'impatto sono ormai ridotti a minuscoli sassolini, disintegrati dall'attrito con l'atmosfera. Tuttavia, più un asteroide è grande, più è pericoloso. Ogni 2000 anni la Terra è colpita da asteroidi grandi quanto un campo da calcio, che possono causare enormi danni... SEGNALIBRI: Quanto spesso gli asteroidi colpiscono la Terra 1:21 Quale tipo di asteroide causa danni... 1:59 o diventa una minaccia per la vita sulla terra? 2:22 Cosa succede se un asteroide colpisce la Terra 3:04 Cosa succederebbe se colpisse l'oceano? 5:17 Fisica di uno Tsunami 6:43 Cratere Eltanin 8:42 #asteroidi #meteore #illatopositivo Anteprime fotografiche: NASA/Don Davis, www.nasa.gov/images/content/504775main_Massive_Impact-1.jpg Animazioni create da Il Lato Positivo. SOMMARIO: - Gli asteroidi cadono sulla Terra, inclusi gli oceani, di continuo, ma senza mai provocare alcun tipo di danno, passando praticamente inosservati. - Gli asteroidi sono corpi celesti rocciosi e per la maggior parte sono piuttosto piccoli. Sono oggetti inerti, che vagano nello spazio, orbitando attorno al sole. - Ogni giorno sulla Terra cadono tonnellate di polveri e piccole particelle spaziali. Piccole come sono, passano praticamente inosservate. - Più o meno una volta l'anno, un asteroide grande quanto un'automobile entra nella nostra atmosfera. A quel punto si trasforma in un grosso sasso infuocato, che si disintegra completamente prima di impattare in superficie. - Ogni asteroide dal diametro maggiore di 800 metri farà danni quasi irreparabili nell'area che andrà a colpire. - Invece, circa ogni decina di milioni di anni, a colpire la Terra è un asteroide immenso, capace di annientare la vita sul nostro pianeta. - Circa 66 milioni di anni fa, un asteroide dal diametro di quasi 15 km entrò in collisione con la Terra. Il cratere dell'impatto oggi è conosciuto col nome di “cratere Chicxulub”. - La collisione provocò un colossale tsunami, con onde alte fino a 100 m. - I detriti e le polveri dell'impatto si innalzarono fino a raggiungere l'atmosfera terrestre. Seguendo la rotazione del pianeta, i detriti poi ricaddero giù, provocando incendi su tutta la Terra. - La catastrofe aveva anche rilasciato immense quantità di anidride carbonica nell'atmosfera, creando un effetto serra. - Ma se invece un asteroide più piccolo cadesse in mare anziché sulla terraferma? Simulazioni e film di fantascienza ci hanno visto giusto? Ci sarebbe uno tsunami? In effetti no. - Se un asteroide di medie dimensioni cadesse nel bel mezzo dell'atlantico, l'impatto si noterebbe solo localmente. - Di sicuro farebbe qualche danno. Per l'esattezza, le onde causate dall'impatto viaggerebbero per qualche decina di km. - È innegabile che il pianeta possa subire molti danni a causa dei venti e delle potenti ondate create dall'impatto. - Il risultato corretto della simulazione doveva essere una grossa onda da impatto la cui energia si sarebbe però esaurita quasi immediatamente, viaggiando quindi solo per pochi km. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Cosa Succede Se Un Fulmine Colpisce Un Aereo
Cosa Succede Se Un Fulmine Colpisce Un Aereo
22 giorni fa
Era un giorno freddo e piovoso di Ottobre, nel 2016. A terra cadevano grossi chicchi di grandine. Insomma, non proprio un buon giorno per volare, e il volo 404 della Wow Air diretto da Reykjavík, Islanda a Parigi, Francia se ne sarebbe accorto molto presto... L'aere, venne colpito in pieno da un tremendo fulmine, poco dopo il decollo! È forse precipitato? Sembrerebbe la conseguenza logica, visto che un singolo fulmine gli scaricò addosso 1 miliardo di volt di elettricità. L'aereo restò carbonizzato? La fusoliera si spezzò in due? Incendi a bordo? No, no e niente del genere. SEGNALIBRI: Come sarebbe il danno 1:13 Come mai gli aerei evitano le tempeste ( non solo per colpa dei fulmini) 1:59 Cosa protegge gli aerei dai fulmini 3:26 I passeggeri se ne accorgono? 7:25 Il rischio più grande 8:29 #aerei #cosasuccedese #illatopositivo SOMMARIO: - Un aereo colpito da un fulmine è un raro evento ormai. Le norme di sicurezza non consentono ai piloti di volare verso un fronte temporalesco. - Ok, ma se abbiamo detto che un fulmine non può provocare grossi danni ad un aereo in volo, che motivo c'è di evitare i temporali? Il problema non sono tanto i fulmini, ma le fortissime turbolenze che si spostano tra le nuvole. - Con le misure di sicurezza odierne, un aereo può venire colpito da un fulmine al massimo una o due volte l'anno. In ogni caso, abbiamo visto che un fulmine non provoca nessun danno serio al velivolo. - Dei 3.000 incidenti aerei registrati dal 2000 ad oggi, soltanto 8 sono stati provocati dai fulmini. - Chris Hammond, un pilota in pensione, spiega che prima di entrare in servizio un aeroplano viene testato per ogni possibile incidente. Vengono perciò simulati anche i danni provocati da fulmini. - Il fulmine ha colpito l'aereo proprio sulla punta, per poi attraversalo in lunghezza fino alla coda, e parzialmente sulle ali. - Anche i sistemi interni e i cavi sono protetti da un rivestimento di rame. Il serbatoio è poi riempito da gas neutrali, anti-infiammabili. - I punti da cui un fulmine è entrato e uscito dalla fusoliera esterna di solito appaiono come dei forellini con intorno un po’ di metallo fuso del diametro non più grande di 1 centimetro. Verranno riparati molto rapidamente. - Ma i passeggeri a bordo si accorgeranno di qualcosa durante l'impatto con un fulmine? Come minimo sentiranno un forte tuono, e vedranno lampi di luce all'esterno. - I fulmini non sono un gran problema per i moderni voli di linea. Accorgimenti tecnici e soluzioni di design proteggono l'aereo da ogni rischio, e il pericolo di incidenti causati da fulmini è prossimo allo zero. - Anzi, il rischio maggiore in caso di impatto con un fulmine (a parte la turbolenza causata dal temporale) è che qualche passeggero si spaventi e vada nel panico. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
L'Uomo Che Uscì Vivo Dallo Stomaco Di Una Balena Dopo Due Giorni
L'Uomo Che Uscì Vivo Dallo Stomaco Di Una Balena Dopo Due Giorni
22 giorni fa
Immagina di essere un apprendista marinaio su un'antica baleniera, in procinto di partire per il tuo primo viaggio. Mentre la tua nave attraversa l'oceano, ecco che un enorme capodoglio vi attacca, tu cadi in mare e la balena fa di te un sol boccone! Eppure, dopo due giorni passati nel ventre del mostro, vieni tratto in salvo, vivo e vegeto! James Bartley aveva 21 anni ed era entusiasta all'idea di cominciare la sua carriera di marinaio come mozzo su una baleniera, la “Stella dell'Est”. Mentre navigava nell'atlantico meridionale, venne avvistato un grosso esemplare di capodoglio, ad appena 800 metri dalla nave, e in avvicinamento rapido. Più l'animale si avvicinava, più diventava evidente quanto fosse gigantesco... SEGNALIBRI: Un’esperienza imprevedibile 0:47 Acque Pericolose 2:15 Dov’è James Bartley?! 3:54 L’incredibile esperienza 6:10 Quindi, è successo davvero? 7:43 #balena #storieincredibili #illatopositivo SOMMARIO: - Il cetaceo cominciò a presagire il pericolo imminente. Arrivati abbastanza vicini alla preda, i marinai ammainarono le vele e vennero calate in mare le scialuppe. - Muovendosi di istinto, la balena cercò di scrollarsi l'arpione di dosso, e soprattutto ad agitare la sua immensa e pesante coda, sbattendola in acqua e alzando onde che misero in grave difficoltà i marinai. - Bartley e i suoi compagni capirono di trovarsi in grave pericolo e di dover allontanarsi subito. - D'un tratto, la loro barca venne investita da sotto, con una forza tale da spedirla fuori dall'acqua a mezz'aria. - Un'altra scialuppa si lanciò in soccorso dei compagni, traendoli in salvo. Ma all'appello ne mancava uno: il giovane James Bartley. - Molte ore dopo l’incidente, quella lunghissima giornata volgeva alla fine. Poco prima del tramonto, la balena era ancora visibile a pelo d'acqua, non lontano dalla nave. - Quel pomeriggio, mentre i marinai ispezionavano il cadavere del capodoglio uno di loro notò che... qualcosa si muoveva dentro lo stomaco dell'animale. - Il pensiero di tutti era che dentro la balena ci fosse qualche grosso pesce, ma il dottore per togliersi il dubbio decise di praticare un'incisione. - Tutti si rallegrarono per averlo ritrovato vivo. Il dottore però vide subito che c'era poco da festeggiare, il ragazzo necessitava di cure immediate. - Impossibilitato a parlare, Bartley venne portato in cabina. Gli venne ordinato di non uscire e di restare a letto. - James ricordava molto bene di essere caduto in acqua, e che mentre annaspava tra le onde aveva visto l'enorme bocca spalancata della balena. - L'equipaggio cominciò a raccontare l'accaduto nei porti e ad altri marinai, e da lì in poi la storia diventò leggenda. - Nel 1896, venne pubblicato un articolo sul New York World che narrava una piccola parte della storia. - Negli anni successivi uscirono altri articoli sulla storia di James Bartley, almeno fino al 1914. Dopo di che, tutto venne dimenticato. - Indagando più a fondo, Davis scoprì che il nome James Bartley non era incluso nella lista dell'equipaggio. - Ma nella storia c'è anche un altro lato oscuro: scientificamente è impossibile che un essere umano riesca a sopravvivere dentro lo stomaco di una balena, anche ci fosse arrivato tutto intero. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Perché I Camion Dei Pompieri Sono Rossi
Perché I Camion Dei Pompieri Sono Rossi
22 giorni fa
Ogni volta che passa un camion dei pompieri non possiamo fare altro che fermarci a guardarlo. Sono grandi, grossi e rumorosi e a bordo ci sono dei coraggiosi pronti a salvare delle vite. Ma ci siamo mai chiesti perché son rossi? Ci sono stati però anche tentativi di usare altri colori. Ad esempio, alcuni studi hanno dimostrato che sì, il rosso colpisce i nostri occhi di giorno, ma non altrettanto di notte. Quando fa buio, i nostri occhi sono più adatti a notare prima i colori a più bassa lunghezza d'onda, come il verde ed il blu. In alcuni paesi quindi, sono stati usati questi colori per i mezzi dei vigili del fuoco, in alternativa al solito rosso! SEGNALIBRI: Teoria del volontariato 0:21 Concorrenza 0:51 Devono distinguersi dagli altri veicoli 1:18 Teoria psicologica 1:43 Teoria dei colori 2:18 🔥 Altre curiosità sui vigili del fuoco 🔥 - Cosa c'entrano i dalmata? 4:25 - La prima autopompa risale agli antichi greci 4:54 - Autopompa v. Camion dei pompieri 5:20 - Le scale 5:51 - La pompa, la cisterna e le scale 6:18 - Quanto costa! 6:45 - Quanto sono grandi? 7:11 - Il più veloce camion del mondo 7:33 - Acqua o schiuma? 7:56 - Potenza sorprendente 8:19 - Luci e sirene 8:39 #autopompe #pompieri #illatopositivo SOMMARIO: - I primissimi corpi dei vigili del fuoco nacquero nel 1800 ed erano composti unicamente da volontari. Non avevano risorse da spendere nell'attrezzatura, meno ancora nella vernice per colorare i loro mezzi di trasporto. - Un'altra teoria vuole invece che all'epoca in cui i pompieri erano tutti volontari, ci fosse un sacco di orgoglio e competizione tra le varie brigate. - I vigili del fuoco vogliono che i loro mezzi si distinguano dalle migliaia di altre auto lungo le strade. - Gli estintori, gli idranti, i segnali di STOP per strada, le luci dei semafori, sono tutti di un colore rosso acceso. - Il rosso ha la più alta lunghezza d'onda tra tutti i colori dell'arcobaleno, perciò è il primo colore registrato dai nostri sensi. - All'epoca in cui i vigili del fuoco giravano ancora su carrozze trainate da cavalli, a precederli c'era un dalmata che abbaiava forte, così che tutti gli altri mezzi facessero strada. - La prima autopompa della storia risale all'antica Grecia. Era in pratica una grossa cisterna con sistemata dentro una pompa che sparava acqua ad alta pressione. - L'autopompa è il veicolo che trasporta l'acqua e le pompe sulla scena, mentre il camion trasporta le scale e gli altri mezzi pesanti necessari. - I pompieri vengono addestrati a salire fino ad altezze paurose sulle loro scale! - A seconda del tipo di equipaggiamento e della grandezza del mezzo, questi veicoli possono costare anche tra i 500,000 e il 1.000.000 di dollari! - Il camion dei pompieri più veloce del mondo si chiama l'Aquila Hawaiana ed è alimentato con dei razzi! Non a caso detiene il record di 655 km/h. - Sorprendentemente, i camion dei vigili del fuoco di solito non superano i 500 cavalli!! - Ecco un fatto poco noto, ma ad essere dotati di lampeggianti e sirene sono solo le autopompe, non i camion. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Perché In Giappone C'è La Guida A Sinistra
Perché In Giappone C'è La Guida A Sinistra
23 giorni fa
Noi che viviamo nell'emisfero occidentale non abbiamo nessuna esperienza diretta della piccola, ma economicamente potente, nazione del Giappone. La nazione che ci ha regalato le playstation e gli anime, e le utilitarie più in voga della nostra epoca; la cultura giapponese ha tante altre peculiarità sorprendenti, e per noi occidentali decisamente esotiche. Parlando di guida a sinistra, a noi europei, o comunque occidentali, viene subito in mente l'Inghilterra. O anche India, Australia, e Sud Africa. Questi paesi, come quasi tutti quelli in cui si guida a sinistra, facevano parte un tempo dell'Impero Britannico, perciò è normale che abbiano mantenuto le abitudini di guida inglesi. Il Giappone però non fu mai parte dell'impero britannico, perciò come mai anche loro guidano a sinistra? SEGNALIBRI: In Giappone si guida a sinistra 0:31 Il Kit-Kat è una faccenda seria 2:07 Natale da KFC 3:54 L'unico Imperatore 5:34 Distributori automatici ovunque 6:55 Vecchie tecnologie 8:48 #giappone #auto #illatopositivo Asfaw Wossen con il re Fuad I d'Egitto, nel 1931: di Bundesarchiv, Bild 102-12834, CC BY-SA 3.0 de creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/de/deed.en, en.wikipedia.org/wiki/Amha_Selassie#/media/File:Bundesarchiv_Bild_102-12834,_Kronprinz_von_Abessinien_und_K%C3%B6nig_Fuad_I..jpg Animazioni create da Il Lato Positivo. SOMMARIO: - Il fatto è che, anche se il Giappone non fu mai una colonia di Sua Maestà, furono i britannici a costruire le prime linee ferroviarie in Giappone, intorno al 1870. - Kit-Kat suona quasi esattamente come un diffuso augurio giapponese: Kitto Katsu. Traducibile con "Vincerai di sicuro," viene usato in modo identico al nostro “buona fortuna.” Nestlé non si lasciò sfuggire l'opportunità di una tale gigantesca pubblicità gratuita. - Agli speciali natalizi di KFC si aggiungono dolci, ripieni e persino bottiglie di succo d'uva. Ma se ti troverai in Giappone a natale e vuoi festeggiare come loro, non pensare che sia facile. Vedrai delle code interminabili fuori dai fast food KFC, addirittura a volte bisogna prenotare con tre mesi d'anticipo. - Il Giappone è diventato l'ultimo paese ad avere un titolo imperiale dopo il crollo della monarchia etiope nel 1974. Per quanto l'Imperatore non abbia più alcun potere esecutivo, la sua presenza è ancora di estrema importanza, sia come capo di stato che come simbolo della nazione. La dinastia Yamato del Giappone non solo è l'ultima linea imperiale, è anche la famiglia reale più antica del mondo, le sue origini risalgono addirittura al 660 A.C. - La verità è che, accanto alle macchinette tradizionali, che vendono snack e bibite gassate, il Giappone ha scatenato la sua creatività dentro quei distributori. Ci si troverà letteralmente di tutto, dalla frutta fresca al caffè, per non parlare di vere e proprie stranezze, come abiti, scarpe, ombrelli, mascherine chirurgiche e persino musicassette. - Anche se è vero che le più famose aziende giapponesi sono grandi multinazionali con bilanci multimiliardari, queste grandi corporation in realtà rappresentano solo una piccola frazione del mercato locale. Sono le piccole e medie imprese a dominare l'economia nazionale, ma molte di loro non hanno i mezzi per tenersi al passo con le nuove tecnologie. Tags: cibo giapponese, cultura giapponese, giappone, invenzioni giapponesi, viaggiare in giappone, cucina giapponese, treni giapponesi, segreti giapponesi, fatti sul giappone, curiosità sul giappone, Kit-Kat, guida a sinistra, guida a destra, guidare sulla sinistra, guidare sulla destra, napoleone, impero britannico, kfc, natale in giappone, imperatore del giappone, economia del giappone Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Perché gli Autobus hanno dei Volanti cosi Grandi
Perché gli Autobus hanno dei Volanti cosi Grandi
23 giorni fa
Ti sei mai fermato a pensare a quanto facciamo affidamento sugli autobus? Sia che tu li usi per andare a scuola o li utilizzi come trasporto pubblico, gli autobus sono così radicati nella nostra vita quotidiana che ci sono molte domande che potremmo, e dovremmo, porci su di loro! Sai cos'è esattamente il "giallo scuolabus"? Non si tratta del giallo primario. Gli scuolabus hanno la loro unica tonalità di giallo: potresti persino vederlo su un pastello a cera! Inoltre, ci sono molte regolamentazioni per ciò che riguarda gli autobus. E le regole sono particolarmente rigide per gli scuolabus! Ad esempio, i volanti sugli scuolabus sono soggetti a ispezioni annuali. A proposito, perché sono così grandi? Segnalibri: Perché il volante è così dannatamente grande? 00:21 Quanto sono grandi quei volanti? 00:56 Perché non ci sono le cinture di sicurezza sugli autobus? 01:26 Perché gli scuolabus sono gialli? 02:00 Che cosa è esattamente il "giallo Scuolabus "? 02:38 Quanto pesano gli autobus? 03:08 Quante persone può trasportare un autobus? 03:37 Cosa serve per diventare autista di uno scuolabus? 04:14 Com'era il primo autobus per il trasporto pubblico? 04:56 Chi fu il primo autista di autobus per il trasporto pubblico? 05:30 Come siamo arrivati ​​ai moderni autobus che conosciamo oggi? 06:12 Quanto carburante serve per riempire uno scuolabus? 07:14 Record mondiali relativi agli autobus 7:14 Da dove viene la canzone "The Wheels on the Bus"? 08:10 #scuolabus #bus #latopositivo SOMMARIO: - Quando il servosterzo divenne popolare, negli anni '50, dovettero aggiungere un grande volante per correggere la rotazione di quelle enormi ruote. In questo modo l’autista ha più controllo! - I volanti degli autobus hanno generalmente una larghezza compresa tra 40 e 60 cm. - La ricerca mostra che gli autobus sono uno dei mezzi più sicuri, anche senza cinture di sicurezza; fino a 40 volte più sicuro, che viaggiare in auto! - Se vivi negli Stati Uniti gli scuolabus devono essere gialli per legge! Questo potrebbe avere a che fare con la facilità con cui si individua il colore giallo: è uno dei primi colori che risalta sullo spettro dei colori. - Quando si tratta di scuolabus, esistono diverse normative che ne determinano le dimensioni. Lo scuolabus medio pesa sui 6.350 kg. - In media, uno scuolabus è lungo circa 10,6 mt e può trasportare 64 passeggeri. Ovviamente, gli studenti non possono stare in piedi su uno scuolabus, ma sui mezzi pubblici sì! - Se vuoi diventare un autista di scuolabus, devi avere almeno 18 anni e superare un test fisico e uno della vista. Devi studiare e superare una prova scritta approfondita. - Ci sono documenti che parlano di un uomo di nome John Greenwood che gestiva una linea di autobus che andava da Manchester a Pendleton, nel Regno Unito già nel 1824. Erano quei primi modelli trainati da cavalli. - Gli scuolabus possono contenere sui 230 lt di gasolio combustibile. - Il compositore originale della canzone è sconosciuto, ma è stato probabilmente scritto da una donna di nome Verna Hills. Pubblicato nel 1939, i testi cambiano a seconda di dove ti trovi, e oggi, viene ancora canticchiato negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Canada e in Australia! Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Il Nostro Nuovo Mondo ha Sciolto un Ghiacciaio Vecchio di 700 Anni
Il Nostro Nuovo Mondo ha Sciolto un Ghiacciaio Vecchio di 700 Anni
23 giorni fa
I ghiacciai blu sono famosi in Islanda, un paese del Nord, con l'11% del territorio ricoperto di ghiaccio. Ma i ghiacciai hanno iniziato a scomparire, e c'è la possibilità che presto svaniscano del tutto. Il ghiacciaio di Okjokull si è formato circa 700 anni fa. Nel 1901, si estendeva per 38 chilometri quadrati e aveva una profondità di 50 metri. Ora occupa meno ottocento metri quadrati ed è profondo solo 15 metri. Ci volle un secolo perché l'enorme ghiacciaio si trasformasse in un piccolo pezzo di ghiaccio; nel 2014 il ghiacciaio ha smesso di muoversi ed è stato ufficialmente considerato “estinto”. Ed eventi simili accadono in tutto il mondo. Segnalibri: Come un enorme ghiacciaio si è trasformato in un piccolo pezzo di ghiaccio 0:22 Cosa sta succedendo ai ghiacciai dell’Alaska 2:12 Come è possibile perdere 11 miliardi di tonnellate di ghiaccio in un solo giorno?! 4:29 Perché la stazione sciistica più alta del mondo è stata chiusa 5:46 Cosa dice la NASA 7:37 #ghiacciai #Alaska #latopositivo Anteprima del credito fotografico: Okjökull ricordato: di Joshua Stevens / Osservatorio della Terra della NASA, earthobservatory.nasa.gov/images/145439/okjokull-remembered L'animazione è creata da Bright Side. SOMMARIO: - Okjokull perse il prefisso "jokul" che significa “ghiacciaio " in islandese, e iniziarono a chiamarlo Ok, dopo il vulcano su cui si trova. - Un geologo islandese, Oddur Sigurdsson, aveva predetto la rapida scomparsa dei ghiacciai già 10 anni fa. 56 dei 330 piccoli ghiacciai si sono già sciolti nella parte settentrionale dell'Islanda, ma Okjokull era il più grande di tutti. - Eventi simili accadono in tutto il mondo. I ghiacciai ora coprono circa il 10% della superficie terrestre, ma si stanno rapidamente sciogliendo perché la temperatura media sulla Terra è in costante aumento. - Il ghiacciaio Pedersen, situato nel Parco nazionale dei fiordi di Kenai, si è ritirato nel corso del XX secolo, esponendo le riserve naturali: Pedersen Spit e Pedersen Lagoon. Ora non esistono quasi più tracce del ghiacciaio. - Il ghiacciaio Carroll era lungo 24 chilometri, ma ora ne rimane ben poco. Al suo posto c’è un lago calmo, che tocca la base di una piccola collina. Anche la neve che si trovava in cima alle colline e alle sponde del lago si è sciolta, ed è tutto verde. - Il territorio, che oggi è prevalentemente verde, cento anni fa era coperto da uno spesso strato di ghiaccio e neve. Dopo che il ghiacciaio si è ritirato di circa 20 chilometri non si riconosce più. - Le vaste distese del ghiacciaio Muir si sono trasformate in un enorme lago. Non c'erano piante a causa delle basse temperature, ma dopo lo scioglimento del ghiacciaio, la valle è fiorita e si riempita dell’acqua dell'oceano, creando “Muir Inlet”. - Il ghiacciaio Toboggan copriva un vasto territorio; ma dopo soli cento anni, è diminuito di 150 metri. In precedenza, il paesaggio era grigio e opaco, ma nel 2000 il sottobosco ha coperto le pendici delle colline. - La Groenlandia è la 2°classificata nella lista dei luoghi che stanno perdendo rapidamente i loro ghiacciai. - In un solo giorno, il 31 luglio 2019, la Groenlandia ha perso 11 miliardi di tonnellate di ghiaccio; e 197 miliardi di tonnellate nell'intero mese di luglio. Ciò supera di 3 volte quanto previsto dagli ecologi. - Il 3° classificato nella nostra lista, sono le Ande meridionali, che hanno perso 1,2 trilioni di tonnellate di ghiaccio in mezzo secolo. - Il ghiacciaio Qori Kalis, in Perù, uno dei pochi ghiacciai tropicali, si sta sciogliendo da 33 anni e continua a sciogliersi a un ritmo allarmante. - Nel 2009, la Bolivia ha dovuto chiudere [chiuso] la stazione sciistica di Chacaltaya. Era situata ad un'altezza tra i 4.700 e 5.400 metri, ed era la stazione sciistica più alta del mondo. - Nel 2005, la cappa di neve in cima al Kilimangiaro, in Tanzania, si è sciolta per la prima volta dopo 11.000 anni. L'altezza della montagna è di 5.900 metri, e non ha mai fatto così caldo. - 9 anni fa, la NASA ha iniziato la missione “IceBridge” per osservare il ghiaccio polare nell'Artico e nell'Antartico. - Dal 1850, i ghiacciai alpini sono diventati più piccoli del 54%, e gli scienziati sostengono che alla fine di questo secolo ne rimarrà meno del 10%. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
15 Cose che la Regina non ha mai Fatto in Tutta la sua Vita
15 Cose che la Regina non ha mai Fatto in Tutta la sua Vita
24 giorni fa
Sebbene le famiglie reali dei tempi nostri siano molto più realistiche rispetto ai loro predecessori, ci sono ancora molte cose che non fanno. La regina Elisabetta II fu allevata in un ambiente piuttosto severo. Di conseguenza, non ha mai fatto molte cose che tutti noi facciamo senza pensarci due volte! Sai, ad esempio, che la regina non ha mai fatto un selfie? Sì, sfortunatamente i protocolli reali non approvano questo tipo di cose. Inoltre, non ha mai fatto l’esame per l’esame di guida. Ma ciò non significa che la Regina non possa guidare. Può e lo fa! In effetti, adora guidare ed è spesso vista al volante della sua Range Rover preferita.🚙 Segnalibri: Non è mai andata a scuola 0:22 Non ha mai fatto un selfie 0:48 La regina non ha mai indossato un paio di scarpe nuove👡 1:08 Non è mai andata a fare la spesa 1:44 Non ha mai fatto l’esame di guida 2:20 Non ha mai avuto un lavoro a tempo pieno 2:49 Non ha mai avuto un account sui social media 3:16 Non è mai andata a un appuntamento romantico 😟 3:47 Non ha mai dato da mangiare ai suoi cani 4:25 Non ha mai votato 5:14 Non ha mai avuto un passaporto 5:48 Non ha mai aperto i regali il giorno di Natale 🎅 6:25 Non ha mai viaggiato senza un sacchetto di sangue 7:01 Non ha mai festeggiato il suo compleanno una sola volta all'anno 7:29 Non è mai stata in palestra 🏋 7:58 #famigliareale #regina #latopositivo Anteprima del credito fotografico: Un giovane locale fa una foto selfie davanti alla regina Elisabetta II durante una visita al mercato coperto di San Giorgio il 24 giugno 2014 a Belfast, Irlanda del Nord: di PETER MACDIARMID / AFP / EAST NEWS, www.eastnews.ru / immagini / foto / id / 30571014 / i / 6 / t / 8 24/06/2014. Belfast, Irlanda del Nord. Un giovane ragazzo cerca di fare un selfie con la regina Elisabetta mentre gira per il mercato di St.Georges, a Belfast. La regina è in tournée di 3 giorni nell'Irlanda del Nord: di Paul McErlane / i-Images / Polaris / East News, www.eastnews.ru/pictures/picture/id/33008556/i/7/t/8 L'animazione è creata da Bright Side. SOMMARIO: - La regina Elisabetta II è una persona molto istruita. È stata istruita privatamente, insieme a sua sorella, la principessa Margaret. - Anche se alcune persone hanno fatto dei selfie con i membri della famiglia reale sullo sfondo, la regina Elisabetta non è mai stata immortalata in un selfie volontariamente. - Anche se da anni ordina lo stesso modello di scarpe, dalla stessa marca, la regina si serve di qualcuno che le indossa per far prendere loro la forma. - I supermercati sono visti come qualcosa di non reale; ecco perché i membri della famiglia reale non dovrebbero comprarsi il proprio cibo. - In gioventù, durante i periodi difficili, la futura regina ha lavorato come autista nell’esercito e meccanico. - Ha incontrato il principe Filippo quando erano ancora bambini. Ma la Principessa Elisabetta si innamorò del suo futuro marito solo qualche tempo dopo, quando aveva 13 anni, dopo averlo incontrato su un campo da tennis. - C'è uno chef il cui compito è quello di preparare dei pasti gourmet per i cani reali. - Legalmente, la regina può votare a qualsiasi elezione o referendum. Ma sua Maestà ha scelto di non farlo. - Non ha bisogno di dimostrare la sua identità ai funzionari dell'immigrazione o di mostrare alcun documento di viaggio. - Ogni anno durante le festività natalizie, la famiglia reale si reca nella “Sandringham Estate” a Norfolk per celebrare le vacanze. - Il vero compleanno della regina è il 21 aprile, ma viene celebrato ufficialmente il secondo sabato di giugno. - Le persone che conoscono la regina affermano che è molto disciplinata e, grazie a questo, rimane sana e in buone condizioni fisiche. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Cosa succederebbe se mettessi il ​​carburante sbagliato nella tua auto
Cosa succederebbe se mettessi il ​​carburante sbagliato nella tua auto
24 giorni fa
Immagina di guidare in autostrada negli Stati Uniti e all'improvviso ti accorgi che il serbatoio di benzina è quasi vuoto! Guidi fino alla stazione di servizio più vicina, solo per scoprire che hanno solo carburante di tipo 87 . Dovresti comunque fare il pieno no? Qual è la differenza tra quei numeri? La benzina può effettivamente essere diversa e non ce n’è un tipo adatto a tutti. Negli Stati Uniti, i numeri che vedrai più spesso sono 87, 89 e 92. In altre parti del mondo, i numeri possono variare, ma quelli più comuni sono 91, 95 e 98. Maggiore è il valore numerico, maggiore è il costo del carburante, quindi potrebbe sembrare naturale scegliere quello più economico, ma non è così semplice come può sembrare. Marca temporale Cosa significano questi numeri? 00:24 Se hai un'auto più vecchia, sei fortunato! 01:12 La ”detonazione" 😱 2:43 Perché un carburante con numero di ottani più alto costa di più 4:49 Etanolo 5:12 I motori diesel! Cosa c'è che non va in questi motori? 07:27 #auto #consiglidighida #latopositivo SOMMARIO: - È sorprendente che se hai un'auto più vecchia, sei fortunato. Questo perché generalmente non devi preoccuparti di quale tipo di carburante mettere nel tuo veicolo - L'87 è un tipo di benzina di base adatta alla maggior parte delle auto più vecchie. L’89 contiene un numero di ottano di medio livello adatto a veicoli più nuovi; 92 è la benzina premium principalmente richiesta per guidare auto d'élite e sportive, ma a volte anche le nuove automobili possono richiedere il 92 e nulla al di sotto di quel numero. - I produttori possono richiedere un carburante con un numero di ottano più elevato perché i loro motori ricevono più aria grazie alla sovralimentazione o alla turbocompressione. - Più aria nel motore significa accensione più rapida e ciò può portare a una detonazione precoce della miscela. Questo è fuori discussione con carburante ad alto contenuto di ottano, cosa che non si può dire invece quando il contenuto di ottano è basso - Il danno causato da un carburante sbagliato non è immediato. Probabilmente sarai in grado di guidare per settimane prima di incontrare qualche problema. - A lungo termine, il costo della riparazione del motore supererà di gran lunga il risparmio di carburante. Inoltre, maggiore è il numero di ottano, più "pulita" è la benzina, quindi contribuirà a mantenere l'auto in buone condizioni e a ridurre le emissioni. - Qualche tempo fa, tuttavia, è apparso sul mercato un nuovo tipo di benzina, con un'etichetta a parte: E10 o E15. La lettera E sta per etanolo, mentre il numero indica la sua percentuale nel carburante - rispettivamente 10 o 15%. - L'etanolo è fondamentalmente uno degli additivi più efficienti nella benzina. Ha un alto numero di ottani (circa 109), è molto più sicuro per l'ambiente, è rinnovabile e riduce la dipendenza dal petrolio. - Quindi cosa potrebbe accadere se accidentalmente mettessi diesel nella tua auto a benzina? All'inizio guiderai come se nulla fosse successo. Questo perché il motore consumerà i resti di benzina nel serbatoio. Ma non appena le ultime gocce si esauriranno, la tua auto si fermerà. - Se succede il contrario, e riempi il tuo serbatoio diesel con benzina, le cose peggiorano molto. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Che Succede Se Inghiotti Il Ragno Più Velenoso Del Mondo
Che Succede Se Inghiotti Il Ragno Più Velenoso Del Mondo
24 giorni fa
Si dice che in media una persona inghiotta circa otto ragni, ogni anno, mentre dorme. Può essere o non essere vero, ma a pensarci bene è possibile. I ragni amano nascondersi al buio e al caldo, perciò la nostra bocca, di notte, sembra far proprio al caso loro. So che sembra schifoso, ma anche fosse vero, sarebbe per lo più innocuo per noi. Ma se non fosse proprio così innocuo? Che succederebbe se inghiottessimo un ragno velenoso, anzi proprio il ragno più velenoso del mondo? Ora lo scopriremo, ma prima ti avverto, ti prego, non provare a farlo, mai, da nessuna parte! SEGNALIBRI: Il ragno dei cunicoli australiano 0:58 Cosa succede se ne inghiotti uno? 2:19 Perché il suo veleno è così pericoloso 3:04 Quanto è davvero tossico? 5:53 Il veleno dell'Atrax è mortale anche per gli animali? 7:06 Se un insetto viene morso 7:22 #ragni #cosasuccede #illatopositivo SOMMARIO: - Il mostriciattolo peloso di cui parleremo è il ragno dei cunicoli, o “Atrax robustus” se vuoi sfoggiare paroloni scientifici. - Il ragno dei cunicoli è in grado di trattenere il respiro anche per un giorno intero. - L'atrax non ama davvero essere disturbato, e le sue zanne sono abbastanza poderose da riuscire a bucare anche le unghie umane. - Il veleno dell'Atrax è particolarmente insidioso, perché attacca il sistema nervoso della vittima. I sintomi si manifestano entro pochi minuti, appena la neurotossina inizia a fare effetto. - Una volta morso, il tuo cuore comincerà a galoppare rapidamente, mentre la pressione sanguigna schizzerà alle stelle. A questo seguiranno problemi respiratori, spasmi muscolari e intorpidimento della bocca. - Alla fine, il veleno attaccherà il cervello, provocando disorientamento, capogiri e facendoti perdere i sensi. Tutto questo appena quindici minuti dopo il morso del ragno… - Dovrai correre immediatamente al pronto soccorso, dove ti aspetteranno un minimo di due e un massimo di dodici iniezioni di antidoto, a seconda della gravità dei sintomi. - Supponiamo che il ragno dei cunicoli sia sceso fino al tuo stomaco senza morderti. Bene - si fa per dire - e adesso - Dobbiamo distinguere qualcosa di tossico, se ti fa male mangiandolo, da qualcosa di velenoso, che agisce per un'azione esterna, ad esempio un morso. - Il veleno è pericoloso se entra nel sangue dall'esterno, ma ingoiando un animale velenoso non succederà nulla. - Ma a quanto pare la maggior parte dei mammiferi sono del tutto immuni al veleno dell'Atrax. Solo altri invertebrati e i primati - cioè noi - sono vulnerabili. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Potremmo Sopravvivere Senza La Foresta Amazzonica?
Potremmo Sopravvivere Senza La Foresta Amazzonica?
25 giorni fa
È passato solo poco tempo da quando la Foresta Amazzonica era su tutte le prime pagine a causa degli incendi che l'hanno consumata. La foresta pluviale dell'amazzonia è essenziale per il clima, l'ecosistema e tanto altro. Se l'Amazzonia potrebbe sparire entro i prossimi 100 anni. Che cosa accadrebbe allora a tutti noi? Sapevi ad esempio che molti ingredienti nei moderni medicinali derivano da piante dell'Amazzonia? Tra queste alcune sono di vitale importanza, perché usate nei vaccini. Milioni di persone dipendono dal bacino amazzonico per la loro sussistenza. Se poi gli incendi continuassero, perderemmo non solo una ricca fonte di ossigeno, avremmo anche un pianeta molto più inquinato. E non è tutto! SEGNALIBRI: Resteremmo senza importanti medicinali 0:22 L'economia del Sud America andrebbe a rotoli 0:50 Perderemmo una preziosa riserva di ossigeno 1:21 Sparirebbero intere specie animali 2:02 Accelererebbe il riscaldamento globale 2:37 La foresta pluviale rilascerebbe anidride carbonica 3:16 Perderemmo preziose risorse naturali 3:51 L'erosione del suolo 4:32 Entreremmo in un circolo vizioso di incendi catastrofici 5:04 Gravi siccità e piogge imprevedibili 5:46 Ci sarebbero alluvioni disastrose 6:24 Città sovraffolate 7:02 Cambierebbe l'intera geografia 7:36 Farebbe buio anche di giorno 8:02 Due parole sulla deforestazione 8:36 C'è qualcosa che possiamo fare? 8:59 #amazzonia #forestapluviale #illatopositivo SOMMARIO: - Molte piante della foresta amazzonica sono tuttora oggetto di studio, nella speranza di scoprire nuove proprietà che possano curare anche le malattie più gravi. - La foresta amazzonica occupa circa il 40% dell'intero Sud America, divisa tra 8 nazioni. Se un giorno dovesse sparire, gran parte dell'export e dell'industria sud-americana finirebbe sul lastrico. - Sulla Terra, il 20% di tutto l'ossigeno è prodotto da queste foresta pluviale, grazie alle sue immense dimensioni. - Con un'estensione di oltre 3 milioni di km quadrati, la foresta amazzonica ospita il 30% di tutta la fauna del pianeta. - Senza più foresta amazzonica, potrai dire addio anche al tuo espresso, e a tanti tipi di frutta, di riso e di CIOCCOLATO!. - Oltre all'ossigeno e alle piante medicinali, perdendo l'amazzonia perderemmo anche minerali preziosi, acqua e cibo. - La scienza ha già dimostrato che le foreste pluviali influenzano il clima non solo locale, ma anche a livello globale. - L'erosione del suolo non farebbe che peggiorare il disastro: pioggia eccessiva + suolo impoverito = frane. - La sua scomparsa spazzerebbe via l'agricoltura dell'intero continente, costringendo qualcosa come 30 milioni di persone che finora avevano vissuto coltivando la terra a migrare verso le grandi città. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Perché le porte dei bagni pubblici non raggiungono il pavimento
Perché le porte dei bagni pubblici non raggiungono il pavimento
25 giorni fa
Cosa ne pensi dei bagni pubblici? Brutti? Ti sei mai chiesto perché le porte del gabinetto raramente toccano il pavimento? Ci sono diversi motivi pienamente validi per non chiudere ermeticamente i bagni! Alcuni sono ovvi, mentre altri ti stupiranno. Ad esempio, le porte completamente chiuse regalano ai visitatori una piacevole sensazione di isolamento mentre le altre persone aspettano il proprio turno. Inoltre, lasciare lo spazio vuoto rende i bagni più facili da pulire! Marca temporale: Ogni minuto conta quando ci sono le emergenze 0:29 Previene le file non necessarie 1:21 Non è così facile sbarazzarsi degli odori all'interno 1:39 Le porte del bagno che non raggiungono il pavimento sono più economiche 2:00 Scoraggia il comportamento inappropriato 2:41 Puoi chiedere al tuo vicino di passarti la carta igienica 3:54 Accelera la fila 4:27 Rende più facile la pulizia dei bagni 4:37 Perché la maggior parte delle porte d'ingresso del bagno si aprono verso l'interno? 05:20 #bagnipubblici #fattichenonsapevi #latopositivo SOMMARIO: - Se una persona sta cercando o ha qualche altra condizione medica urgente in un ambiente completamente chiuso, potrebbero volerci ore prima che qualcuno se ne accorga. - Lo spazio sotto la porta serve per aiutare le persone a vedere che qualcuno è dentro - I bagni completamente chiusi hanno maggiori probabilità di offrirti un'esperienza negativa poiché non è così facile far sparire gli odori all'interno. - più ovvia e comune, è che i bagni non completamente chiusi sono più economici! - Psicologicamente, meno una persona è protetta e si sente rinchiusa, meno è probabile che si comporti in un modo dannoso e rischioso. - È quasi impossibile uscire da un bagno completamente chiuso da soli se la serratura dovesse essere difettosa - I bagni completamente chiusi regalano ai visitatori una piacevole sensazione di isolamento. Di conseguenza, si dimenticano degli altri che stanno aspettando il loro turno. - Un custode può semplicemente far passare il mocio sotto le porte - Accanto a molti servizi igienici pubblici, ci sono armadi, fontanelle e altre utilità. E una porta che si apre causerebbe molti inconvenienti a coloro che hanno bisogno di usare questi servizi. - Accanto a molti servizi igienici pubblici, ci sono armadi, fontanelle e altro. Una porta che si apre verso l'esterno causerebbe molti inconvenienti a coloro che hanno bisogno di usare questi servizi - Una porta “spingere per entrare" ha senso anche se vai in bagno per lavarti le mani Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
C'era Vita Sul Pianeta Venere, Tanto Tempo Fa
C'era Vita Sul Pianeta Venere, Tanto Tempo Fa
25 giorni fa
L'atmosfera sul pianeta Venere è corrosiva, bollente e soprattutto estremamente tossica. Di recente però, si è scoperto, che milioni e milioni di anni fa Venere, il pianeta gemello della Terra, era un posto molto diverso dal mondo ostile e inabitabile che è oggi! Secondo delle nuove teorie, circa 700 milioni di anni fa si verificò un misterioso evento che potrebbe aver reso Venere il bollente inferno che è oggi. I modelli scientifici mostrano che sul pianeta erano presenti sul pianeta oceani di acqua liquida, temperature simili alla Terra e stabili placche tettoniche, per gran parte della sua storia... SEGNALIBRI: Com'è davvero Venere? 0:40 Non è sempre stato com'è oggi! 1:35 Cosa ha trasformato Venere in un inferno 2:25 C'è stata davvero la vita lassù? 4:09 🙂 Qualche altra curiosità su Venere 🙃 5:34 #venere #pianeti #illatopositivo Anteprime fotografiche: Osservazioni recenti suggeriscono che su Venere ci siano stati oceani di acqua liquida nel passato. Ecco lo schema terraferma-oceano utilizzato nel modello climatico, che mostra come densi strati di nuvole abbiano schermato Venere in tempi antichi e reso il pianeta inabitabile: di NASA, climate.nasa.gov/news/2475/nasa-climate-modeling-suggests-venus-may-have-been-habitable La sonda Magellano che ha orbitato attorno a Venere tra il 1990 e il 1994 è stata in grado di penetrare la densa atmosfera Venusiana. L'immagine qui sopra è una ricostruzione effettuata dal radar della sonda. Si nota una chiazza luminosa appena sotto il centro-nord, è la vetta più alta di Venere, il monte Maxwell. Altre notevoli caratteristiche sono le numerose montagne, i crateri da impatto, le valli, i crepacci e i flussi di lava: di NASA, www.nasa.gov/press-release/goddard/2017/scientist-to-discuss-venus-the-forgotten-mysterious-planet-at-library-of-congress Animazioni create da Il Lato Positivo. SOMMARIO: - Gli astronomi hanno studiato a fondo il pianeta e hanno realizzato un modello virtuale della storia geologica di Venere. - Il modello mostra che erano presenti sul pianeta oceani di acqua liquida, temperature sopportabili e stabili placche tettoniche, per gran parte della sua storia. - In tutto quel periodo, Venere era probabilmente ricoperto da oceani, profondi forse da 9 a 3.000 metri, e esistevano ricche falde acquifere nel sottosuolo. - Dopo circa 3 miliardi di anni è accaduto qualche disastro e 700 milioni di anni fa Venere è diventato inabitabile! - La teoria più accreditata vuole che a causare questi drastici cambiamenti sia stato qualche cataclisma geologico, che sconvolse l'80% della superficie del pianeta. - Il magma, solidificatosi in superficie, ricoprì intere regioni del pianeta con uno strato denso e impenetrabile. - L'atmosfera sul pianeta divenne presto 90 volte più densa di quella Terrestre. La conseguenza immediata, favorita dalle enormi quantità di CO2, fu un devastante effetto serra. - Sebbene il clima su Venere sia cambiato drasticamente e abbia reso il pianeta del tutto inabitabile, gli scienziati non negano che un giorno forse, il nostro caldissimo vicino di casa, potrebbe tornare com'era prima! - Venere ha l'orbita più circolare e precisa di tutti i pianeti del sistema solare. - Venere ha più vulcani di tutti gli altri pianeti del sistema solare. Gli astronomi ne hanno già identificati 1600 sulla sua superficie, ma sicuramente ce ne sono molti altri ancora non rilevati. - I venti su Venere spirano a velocità incredibili. Nelle densissime nubi che arrivano fino ai più alti strati dell'atmosfera, i venti possono toccare anche i 725 km orari! - Venere ruota molto lentamente e quindi ha un campo magnetico molto più debole di quello terrestre. - Venere è uno dei pochissimi pianeti che possiamo ammirare mentre passa davanti al sole. Purtroppo, però è un evento molto raro. - Venere è il pianeta più luminoso visibile di notte ed è il secondo corpo celeste più luminoso, dopo la luna. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Cosa Rivela Su Di Te La Tua Firma
Cosa Rivela Su Di Te La Tua Firma
26 giorni fa
La grafologia è la scienza che studia la nostra calligrafia. Esatto, c'è chi studia anche questo! La tua scrittura e la tua firma sono del tutto uniche! Ad esempio, se studiassimo la tua firma, cosa verrebbe fuori sulla tua personalità?? Se ad esempio nella tua firma è chiaramente nome e cognome, allora significa che sei una persona molto diretta, sincera e onesta, che di sicuro non ha nulla da nascondere. Se al contrario la tua firma è illegibile, vuol dire che forse non hai molta fiducia in te. E magari nascondi anche qualche segreto… SEGNALIBRI: La tua firma è leggibile? 0:28 La tua firma è completa? 0:54 Che angolazione ha la tua firma? 1:19 Quanto sono grandi le lettere? 1:46 Quanto scrivi grande il nome rispetto al cognome? 2:27 Le lettere sono dritte o incurvate? 2:59 Quanto sono grandi le lettere maiuscole? 3:35 Che cos'è la pressione? 4:16 Nella tua firma ci sono orpelli e decorazioni varie? 4:49 La tua firma è dritta e uniforme? 5:30 👉 Anche la tua calligrafia rivela molte cose agli esperti! 👈 6:00 #testdipersonalità #calligrafia #illatopositivo SOMMARIO: - Una firma incompleta indica una persona piuttosto riservata, ma forte e indipendente. È inoltre un segno di grande efficienza. - Se la tua firma è angolata verso l'alto, significa che sei una persona combattiva, ambiziosa, piena di vita e di voglia di fare carriera e avere successo. Una persona forse anche un po' impaziente. - Se la tua firma contiene lettere molto grandi, allora è molto probabile che tu sia una persona estroversa e sicura di se... forse persino troppo. - C'è chi firmando scrive il nome molto più grande e evidente rispetto al cognome. Questo è indice di una personalità molto indipendente e originale, quasi come se quella persona si identificasse del tutto nel suo nome. - Se le lettere nella tua firma tendono a curvare o arricciarsi, significa che hai un carattere rilassato, e sei felice con quello che hai. Probabilmente hai molti amici e una personalità socievole. - Se scrivi le lettere maiuscole molto più grandi delle altre - tipo tre volte più grandi - è segno che hai un ego molto forte e non ti piace ricevere critiche. - Se usi una forza eccessiva, significa che hai una personalità autoritaria, ovvero hai un gran caratteraccio. Se invece hai un tratto molto delicato, e la tua firma è molto leggera e scorrevole, vuol dire che sei una persona calma, adattabile, e piacevole da frequentare. - Se la tua firma è una perfetta linea retta, senza angolazioni, vuol dire che ami sentirti in pieno controllo, anche delle tue emozioni. Sei una persona equilibrata, che sa dividere lavoro e tempo libero. - Se la tua calligrafia tende ad inclinarsi verso destra, sei una persona aperta e socievole, che ama mettersi in gioco. - Se quando scrivi la L fai un circolo chiuso, forse sei sotto pressione per lo stress. Se invece il piccolo cerchio della L è aperto, allora sei una persona rilassata e spontanea, ami la creatività e ti piace esprimerti. - Restando sulla lettera S, se il ricciolo è un circolo preciso, allora significa che sei una persona pacifica, tendi sempre a cercare un compromesso. - Se lasci ampi spazi di separazione tra le parole, è segno che tieni in gran conto libertà e indipendenza. Spazi stretti invece indicano che non ti piace stare per conto tuo, cerchi invece la compagnia degli altri. - Se quando scrivi la lettera T metti un trattino molto lungo, allora hai una personalità determinata e entusiasta, ma anche un po' testarda. - Il puntino sulla I lo scrivi molto in alto o quasi attaccato alla lettera? Gli esperti di grafologia ci dicono che nel primo caso significa che hai un'immaginazione molto vivace! - I destrimani imparano velocemente, e tendono - geneticamente - a soffrire di meno di problemi come ansia e depressione! - I mancini sono in grado di elaborare le informazioni molto velocemente, e spesso tendono ad essere geniali. I mancini sono di solito molto creativi e originali, molto portati per l'arte. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Alla Scoperta Del Mondo Dell'Infinitamente Piccolo
Alla Scoperta Del Mondo Dell'Infinitamente Piccolo
25 giorni fa
Sapevi che esistono più esseri viventi, sopra e nel tuo corpo, di quanti ce ne siano sull'intera faccia della Terra? Il mondo è pieno di micro-organismi! Pensa, esistono dei batteri visibili ad occhio nudo. Sono i più grandi del mondo e vivono nelle acque costiere della Namibia. Lunghi 3/4 mm, sono più grandi di un granello di sabbia o di sale! Gli acari della polvere - quelle piccole pesti che a volte ci rovinano il sonno - misurano appena 1/3 mm. La stessa dimensione di un'ameba, che però è un organismo monocellulare. Un singolo capello umano è spesso appena 1/10 di mm. Che ne dici, andiamo a scoprire cosa si nasconde nel mondo invisibile? Ho qui il mio super-microscopio, nulla ci potrà sfuggire! SEGNALIBRI: Il batterio più grande del mondo 0:32 Perché l'argilla è impermeabile 1:59 Megavirus 😱 2:16 Quanto è grande un filamento di DNA? 3:05 Quanto è grande un elettrone? 4:13 E invece protoni e neutroni? 4:34 I quark strani (Nessuno sa se esistano veramente) 6:01 I quark incanto 6:36 I quark alti 7:21 I neutrini! 8:02 #particellesubatomiche #mondoinvisibile #illatopositivo SOMMARIO: - Tra i 10 e i 7 micron (cioè millesimi di millimetro) troviamo rispettivamente i globuli bianchi e i globuli rossi. - Ecco ora due cose dalle dimensioni simili, e che non penseresti mai di vedere insieme: una particella di argilla e un batterio di E.Coli. - Ora incontriamo invece il più grande virus che si conosca. Si chiama Megavirus, ed è grande appena 440 nanometri. - 200 nanometri è quanto misura un altro virus, detto batteriofago (o Fago). Da un veloce ragionamento sul suo nome, dal greco, capiremo che è un virus che si nutre di batteri. - Procediamo dunque, andiamo a 3 nanometri, lo spessore di un filamento di DNA. Esatto, proprio lui, quello che contiene tutte le informazioni di tutti gli esseri viventi di tutto il pianeta. - Parlando di elettroni, questi piccoletti non sono mai stati realmente misurati, perché sono troppo piccoli. Ad ogni modo, secondo la scala di misurazione standard, un elettrone è grande circa 5 femtometri. - Se pensi che gli elettroni siano minuscoli, allora reggiti forte: i protoni e i neutroni, gli altri due componenti di un atomo, sono 5 volte più piccoli di un elettrone! - Un quark è una particella elementare, necessaria per formare i protoni e i neutroni. Ce ne sono di sei tipi, e ciascun tipo di quark ha proprietà diverse. - Un quark strano è grande circa la metà dei due quark up e down che abbiamo visto, eppure pesa 50 volte di più! - A 100 zeptometri troviamo i quark “incanto” (più noti col nome inglese di quark charm). Sono ancora più pesanti dei quark strani, ma perlomeno la loro esistenza reale è stata accertata. - Il prossimo è un quark basso, grande appena 30 zeptometri. Non si sa quasi nulla su questi piccoletti. - L'ultimo e sesto tipo di quark è il quark alto. Le sue dimensioni sono nell'ordine dei 100 yoctometri eppure, contro ogni logica, sono i quark più massicci e pesanti di tutti. - Ma pensa, c'è ancora altro da scoprire, particelle addirittura più piccole dei più piccoli quark. Una di queste è il neutrino, che misura circa 1 yoctometro. - La teoria delle stringhe si basa su diversi assunti, uno dei quali vuole che le stringhe siano oggetti mono-dimensionali; solamente che, ogni loro vibrazione influenza tutte le altre dimensioni. - La seconda cosa che incontriamo in questo livello ipotetico della materia è la schiuma quantistica. Ad ipotizzarla è un'altra teoria, secondo cui la schiuma quantistica è ciò di cui è fatto l'intero spazio-tempo. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Perché gli aerei non dovrebbero avere il Wi-Fi
Perché gli aerei non dovrebbero avere il Wi-Fi
26 giorni fa
Ultimamente sembra esistano hotspot Wi-Fi praticamente ovunque. È possibile collegasi alla rete nei ristoranti, nelle banche, nei centri direzionali e in molte località, anche sul trasporto pubblico. E per quanto riguarda gli aerei? Alcuni anni fa, imbarcarsi su un volo di linea significava tagliarsi fuori dal resto del mondo delle comunicazioni. Ora, sempre più compagnie aeree offrono il Wi-Fi a bordo. C'è da essere entusiasti, ma non tutti sono d'accordo. Quindi, come la mettiamo? Il Wi-Fi è una cosa così negativa? Come fanno ad avere Internet a 10.500 m nel cielo? SEGNALIBRI: Sistemi Satellitari 0:50 Sistemi a terra 1:27 Per quanto riguarda la sicurezza? 3:24 Idee per tenersi occupati durante il volo: - Giocare ad un gioco 5:04 - Pianificare i contenuti per i tuoi social media 6:04 - Sistemare il tuo portatile 6:38 - Ascoltare un podcast 6:59 - Scrivere un diario 7:23 - Organizzare qualcosa all'ultimo minuto 7:55 - Prendersi cura della pelle 8:25 - Leggere un buon vecchio libro 8:50 #aerei #tecnologia #brightside SOMMARIO: - Circa dieci anni fa, quando i primi passeggeri hanno avuto accesso al web, è stato esclusivamente grazie ai sistemi satellitari. - il meglio che si potesse fare era controllare la posta elettronica, che normalmente contiene solo testo; il tempo necessario per caricare una foto sarebbe stato superiore a quello dell'intero volo. - Poi sono arrivati i sistemi a terra. Funzionano come il tuo cellulare. - L'intero aereo diventa un enorme hotspot, e un router di bordo distribuisce il segnale Wi-Fi ai passeggeri. - L'unico problema di questo tipo di connessione è che è possibile solo via terra, perché ovviamente non ci sono stazioni base nell'acqua. - Gli Stati Uniti hanno una struttura più sviluppata sia per i sistemi satellitari che terrestri, quindi il collegamento che si può ottenere sorvolando gli Stati è più forte e più economico che in Europa, per esempio. - Come quando si utilizza qualsiasi altra rete condivisa, i dati privati o finanziari potrebbero essere violati da cyber criminali.. - l'apparecchiatura di per sè è costosa; l'antenna che capta il segnale aumenta la resistenza, causando all'aereo un consumo maggiore di carburante; aggiungiamo inoltre i costi di manutenzione per tutto il sistema. - nel caso in cui sia infastidito dal cattivo servizio, puoi rifiutare di utilizzare Wi-Fi a bordo per principio, o semplicemente volare con le compagnie aeree che nonlo offrono. Ecco una lista di idee per tenersi occupati durante il volo - È possibile utilizzare il tempo “scollegato” per modificarle o creare un piano di pubblicazione utilizzando applicazioni offline che consentono anteprime delle immagini pubblicate su Instagram - Se hai a bordo il tuo portatile, non perdere l'opportunità di pulirlo e riorganizzare i file nell'hard disk. - Il mondo è pieno di podcast di tutti i tipi - da come motivare se stessi per essere più produttivi, a quello che spiega un viaggio in un buco nero. - Puoi anche provare a fissare alcuni obiettivi, come la creazione di una mappa mentale della persona che si desidera diventare, o fare una lista di pro e contro se hai qualche problema che preoccupa. - Nel caso in cui hai fatto le valigie di fretta, controlla il bagaglio a mano e risistemalo in modo più ordinato. - Non è permesso portare a bordo liquidi o bottiglie grandi, ma è possibile portare una maschera per il viso, un paio di guanti spa o una maschera defaticante per gli occhi. Renderanno il viaggio in aereo un po' meno stressante per la tua pelle. - Infine, leggere un buon vecchio libro, ascoltare un po' di musica, guardare un film, o attaccare bottone con il vicino di posto. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Tutti i suoni nell'universo dal più silenzioso al più forte
Tutti i suoni nell'universo dal più silenzioso al più forte
26 giorni fa
Qual è il suono più silenzioso che puoi immaginare? Va bene, nessuno può rispondere a questa domanda perché il volume (o la quiete di questo suono) è quasi incommensurabile. È il suono delle molecole d'aria che si muovono intorno a noi. E si muovono continuamente, vibrando e quindi tecnicamente emettendo un suono. Ma che dire di qualcosa di un pò più forte? Il suono della stanza più silenziosa del mondo è di circa -20 dB, il che significa che è di 20 dB al di sotto della soglia uditiva delle nostre orecchie. Questa stanza non è solo silenziosa; inghiotte qualsiasi suono che incontra. Questa stanza si chiama Microsoft Chamber e si trova a Redmond, Washington. Interessato? Che ne dici di un'escursione unica nel mondo dei suoni? Marca temporale: Il suono delle molecole d'aria 1:04 La stanza più silenziosa del mondo 1:37 Il suono più silenzioso che possiamo davvero ascoltare 2:41 Una vera zona di comfort per le nostre orecchie 3:48 La regola empirica per volume 5:34 Il nostro limite 6:51 L'animale più rumoroso 7:23 Il suono più forte mai registrato sul nostro pianeta 8:17 Quanto sono rumorosi gli oggetti nello spazio 9:02 #suoni #balena #latopositivo SOMMARIO: - Il suono della stanza più silenziosa del mondo è di circa -20 dB, il che significa che è 20 dB al di sotto della soglia uditiva delle nostre orecchie. Questa stanza non è solo silenziosa; inghiotte qualsiasi suono che incontra. - Qual’è il suono più silenzioso che possiamo effettivamente sentire? È il suono del tuo respiro tranquillo e del tuo cuore che batte. A soli 10 dB, non lo noteremo mai nella nostra vita quotidiana. - Un cambiamento di 50 dB può sembrare drastico, ma questo livello è una vera zona di comfort per le nostre orecchie. Aumenta il volume di altri 50 dB e scapperai dalla fonte del rumore il più velocemente possibile! - La definizione chiave del volume di un suono è nel suo tono e intensità. Siamo naturalmente programmati per ascoltare suoni acuti come se fossero più forti di altri. - Inoltre, non percepiamo l'intensità così com'è. Se aumenti l'intensità di qualsiasi suono, non farà alcuna differenza per il tuo orecchio fino a un certo punto. - Se la sorgente del suono viene moltiplicata per 10, suonerà solo il doppio per le nostre orecchie. Non rilevano lievi variazioni di volume; questo è il motivo per cui è più facile per noi misurare il suono in decibel, che equivale a 10 bels. - A 100 dB, l'intensità non avrà importanza, che si tratti di un trombone, della proboscide di un elefante o di un elicottero: suonerebbero tutti ugualmente forti perché ci stiamo avvicinando al nostro limite. - Ma ci sono molti suoni che giacciono in quel territorio pericoloso che possiamo esplorare. Ad esempio, nel mondo animale, non esistono specie più rumorose di un capodoglio. - Un altro animale sottomarino che può letteralmente stordire con il suono che emette è il gambero tigre-pistola. Sì, da uno dei più grandi animali della storia del nostro pianeta a uno dei più piccoli. - Tuttavia, ci sono poteri ancora maggiori nel nostro universo rispetto a questo. È stato rilevato un suono potente quanto 100 milioni di esplosioni di supernova. - Normalmente è abbastanza difficile dire quanto siano rumorosi gli oggetti nello spazio, perché nel vuoto del cosmo, potrebbe esserci solo del gas molto sottile che non permette il trasferimento delle onde sonore. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Che Succede Se Cadi In Mare Durante Una Crociera
Che Succede Se Cadi In Mare Durante Una Crociera
26 giorni fa
Nell'agosto del 2018 una donna britannica era in crociera sul mare Adriatico. Tutto sembrava andare per il meglio, una perfetta vacanza estiva in giro sul mare, in crociera sulla Norwegian Star, diretta a Venezia dopo essere salpata dal porto di Vargarola, in Croazia. La donna si trovava sul ponte n.7, appena prima di mezzanotte, quando all'improvviso è caduta in mare… Appena sulla nave si resero conto dell'incidente, l'equipaggio lanciò subito il protocollo di ricerca e soccorso. Prima di tutto verificarono i filmati delle videocamere a circuito chiuso, per capire il momento esatto dell'incidente. In questo modo si poteva capire dove fosse l'esatto punto in cui la donna era caduta. Il comando della nave ha poi contattato le autorità che hanno inviato navi della guardia costiera, un aereo di ricognizione e due barche di salvataggio. SEGNALIBRI: 10 ore in alto mare 1:42 Come ha fatto a sopravvivere? 2:19 Quanto spesso può capitare un incidente simile 2:52 Qual è il protocollo da seguire in questi casi? 3:21 Quante sono le probabilità di venire tratti in salvo? 4:38 Cosa bisogna fare per sopravvivere 7:13 #navi #sopravvivenza #illatopositivo SOMMARIO: - Le ricerche durarono tutta la notte. Al levarsi del sole, ancora nessuna traccia della donna. Finché, verso le 9:30 del mattino, venne finalmente avvistata una sagoma in lontananza. - Quando la barca dei soccorritori la raggiunse, era proprio lei, la donna caduta dalla nave; esausta, gelata e in stato di shock. - Venne ritrovata a circa 1,6 km dal punto in cui era caduta. I soccorritori la trasportarono immediatamente in ospedale. - In un'intervista, lei stessa spiegò che cercò di mantenere calma e sangue freddo, e mentre era dispersa di notte in mare, cantava, per scaldarsi un po'. Era anche in ottima forma, e poté mantenersi a galla più a lungo possibile. - L'associazione internazionale delle navi da crociera ha spiegato che un caso simile capita in media una volta ogni 1,3 milioni di passeggeri. - I membri dell'equipaggio cercheranno di capire esattamente in che punto si è verificato l'incidente. Verranno gettati in mare i salvagente, nella speranza che il malcapitato passeggero possa trovarli e usarli in attesa dei soccorsi. - Se l'equipaggio viene allertato immediatamente dell'incidente, con la nave ancora nelle vicinanze, i salvagenti verranno gettati in mare subito. - Se una persona cade in mare senza che nessuno se ne accorga subito, le ricerche partiranno in ritardo e le probabilità di un lieto fine sono impietose: dal 10 al 15%. - Cadendo da altezze considerevoli è facile fratturarsi qualche osso nell'impatto con l'acqua. - Un altro fattore decisivo è poi la temperatura dell'acqua. Cadendo in acque molto fredde, il corpo andrà immediatamente in shock termico. - Quando l'acqua ha una temperatura intorno ai 5°C, una persona ha soltanto 60 minuti per evitare il congelamento. - Le moderne navi da crociera sono davvero ultrasicure, e vengono prese molte misure per impedire che avvengano questi incidenti. - Fai un bel respiro e stenditi sulla schiena tenendo braccia e gambe divaricate. Muovile lentamente e resterai a galla. - Sperduti in mezzo al mare si rischiano subito scottature e colpi di sole. Tenere i vestiti addosso è il modo migliore per proteggersi. - Sicuramente a un certo punto avrai sete. Ma l'alta concentrazione di sale nell'acqua di mare è tossica. - I soccorritori inizieranno sempre le ricerche dal punto esatto in cui sei caduto. Perciò, non allontanarti da lì! - Facile a dirsi, lo so, ma è necessario conservare le energie. Il panico non farebbe altro che farti stancare più velocemente, e annebbiare la mente. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Che Cosa Succede Quando non Mangi per 1 Giorno
Che Cosa Succede Quando non Mangi per 1 Giorno
26 giorni fa
Ti senti stanco e fiacco? Forse sei sotterrato da tutto il lavoro che non hai notato l'ora. Ma poi guardi l'orologio e che cosa?!? Sono passate già 4 ore dall’ora di pranzo! E ti viene in mente che non hai mangiato nulla da ieri sera perché eri troppo stanco e sei andato a letto. Ti va anche bene perché sei a dieta e quindi non farai altro che perdere più peso. Ma fermati un attimo. La realtà, è che NON va bene! Digiuno intermittente, pochi carboidrati, idroterapia e cheto: questi sono solo alcuni dei programmi dietetici più alla moda in questo momento. Oltre a un milione di modi per farlo, ci sono molte ragioni per cui una persona limita le proprie abitudini alimentari. Le ragioni più comuni sono quelle di avere un bell'aspetto e sentirsi bene. Qualsiasi sia la ragione, decidere di morire di fame non vale la pena. Anche se è solo per un giorno. Sì, nemmeno per un giorno! Ecco perché: Segnalibri: Il processo di digestione 1:08 Gli ormoni della "fame" 2:26 Perché l'insulina è così importante 4:04 Cosa succede al corpo quando smetti di mangiare 4:36 Che dire del digiuno? 06:44 #digiuno #corpoumano #latopositivo SOMMARIO: - Una volta inghiottito quel primo boccone, molte parti del corpo iniziano a digerire il cibo. Si inizia con la saliva nella bocca, che aiuta a masticare e deglutire. Successivamente tutto passa attraverso la gola e l'esofago. In seguito, finisce nello stomaco. - In un secondo tempo, andrà nell'intestino tenue. Ed ecco che entreranno in azione il pancreas, il fegato e la cistifellea. - Il nostro colon è un tubo di muscoli lungo dai 1,50 mt ai 1,80 mt in cui viene assorbita l'acqua e i rifiuti. Il cibo rimanente dopo essere stato digerito verrà conservato fino al momento in cui non uscirà dal corpo attraverso il retto sotto forma di feci. - Una volta che lo stomaco si svuota, viene rilasciato un ormone chiamato grelina. È l'ormone che dice al corpo che hai fame e che hai bisogno di mangiare. - Un altro ormone, che è altrettanto importante da tenere a mente, è la leptina, che è l'opposto del primo. - Avere un livello basso di zucchero nel sangue ti provocherà le vertigini e ti sentirai affaticato, mentre un livello elevato di zucchero nel sangue causare mal di testa, vista sfocata o affaticamento. - Il tuo corpo sta cercando disperatamente di usare ogni piccola parte delle risorse che hai lasciato e trasformarle in energia, solo così puoi continuare con le tue attività. Questo è il motivo per cui perdi peso quando non mangi. - Se il tuo corpo è in modalità “fame” e inizia a mangiarsi con il muscolo, puoi sicuramente aspettarti delle difficoltà nella deambulazione. - Senza dubbio, ci sono alcuni casi in cui una persona può andare avanti senza mangiare per 3-4 giorni, ma ricorda sempre che non è una cosa che si realizza così su due piedi. - Quindi, se decidi che vuoi davvero provare a digiunare per un'intera giornata, non agire solo di impulso e non farlo all'improvviso. - Fare un digiuno a lungo termine può indebolirti, farti sentire stanco, renderti scontroso e irritato. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Perché i taxi di New York sono gialli
Perché i taxi di New York sono gialli
27 giorni fa
Cosa ti viene in mente quando vedi il colore giallo? Scommetto che una delle tue prime 5 risposte è "Taxi". E anche se non tutti i taxi sono gialli in tutto il mondo, questo colore è fortemente associato al settore. Ma perché? I primi taxi negli Stati Uniti non erano gialli. Nel 1907, l'uomo d'affari Harry Allen acquistò veicoli rossi e verdi in Francia e li trasportò a New York. Tuttavia, ha dovuto affrontare un pò di concorrenza, dal momento che c’erano molte altre compagnie di taxi. E i loro proprietari avevano dipinto i veicoli in diversi colori - nero, marrone, bianco, a scacchi - in modo che ogni azienda avesse un colore distintivo. Marca temporale: Una rapida visita al passato 0:20 Cosa dice la scienza del colore giallo 1:37 Il colore più facile da individuare per la nostra vista (non il giallo!) 2:53 Il Fiaker viennese 3:36 Gondola e taxi veneziano 3:57 Bicitaxi a Città del Messico 4:24 Carrelli trainati da cavalli sull'isola di Spetses 4:48 Cocotaxi a Cuba 5:08 Tuk-tuk in Tailandia 5:35 Taxi H2O in Canada 6:13 Ape Piaggio a Ischia 6:44 Gotham Air a New York 7:18 Shikara Taxi in India 7:56 #taxi #NYC #latopositivo Anteprima del credito fotografico: NEW YORK CITY, USA - AGOSTO. 26: Taxi gialli e auto della polizia sulla strada a Manhattan il 26 agosto 2017 a New York City, NY. Manhattan è il quartiere più densamente popolato di New York City: di astudio / Shutterstock.com, www.shutterstock.com/image-photo/new-york-city-usa-aug-26-772600915 Fila di taxi su Park Avenue a New York City: di Natalia Bratslavsky / Shutterstock.com, www.shutterstock.com/image-photo/taxi-row-on-park-avenue-new-3196478 L'animazione è stata creata da Lato Positivo. SOMMARIO: - Nel 1908, un altro uomo d'affari, Albert Rockwell, aprì una compagnia di taxi a New York e decise di dipingere i suoi taxi di giallo solo perché era il colore preferito di sua moglie. - Ma fu John Hertz di Chicago che, nel 1915, scelse questo colore per la sua flotta basandosi sulla scienza. Voleva che le sue auto fossero verniciate dello stesso colore per unificare la sua flotta e attirare maggiormente l'attenzione dei clienti. - Nel 1967, le autorità di New York hanno emesso restrizioni sul colore di cui potevano essere i taxi autorizzati. Come puoi immaginare, hanno scelto il giallo. - Il fatto è che l'uso del verde ha un grosso svantaggio: questo colore può mescolarsi facilmente con gli alberi e l'erba circostanti. - Un Fiaker è un taxi trainato da cavalli che trasporta passeggeri dal 1693 ed è ancora utilizzato nella capitale austriaca. - Con così tanti canali e così poche strade, la gente a Venezia non ha altro modo che usare gondole e taxi d'acqua per spostarsi in città. - Bicitaxi a Città del Messico è una bicicletta a tre ruote coperta da un telaio di plastica verde brillante. C'è posto solo per un guidatore e due passeggeri sul sedile posteriore. - Se avessi mai intenzione di visitare l'isola di Spetses, c'è una cosa da tenere a mente: le auto sono vietate su quest'isola greca! - Cocotaxi è un triciclo che funziona con i pedali ed è circondato da una copertura di plastica aperta. Alcuni dei cocotaxi sono dotati di un piccolo motore per aiutare un guidatore in salita. - Estremamente popolare a Bangkok e in altre città tailandesi, il tuk-tuk è per coloro che non vogliono perdere tempo in ingorghi e che sono titubanti nell'uso di motociclette veloci. - Il porto di Victoria, in Canada, ha aggiunto la sua svolta ai trasporti pubblici. Perché scegliere un taxi normale se puoi spostarti in taxi acquatico e rendere il tuo viaggio un viaggio emozionante? - L'isola italiana di Ischia è famosa per i suoi stravaganti micro-taxi a tre ruote progettati dallo stesso ingegnere che ha creato i famosi scooter Vespa. - Hai fretta di raggiungere gli aeroporti JFK o Newark dall'isola di Manhattan? Fai un giro in elicottero! Il servizio di elicotteri Gotham Air è stato lanciato nel 2015 e consente ai suoi clienti di risparmiare tempo. - Il taxi Shikara è una barca di legno intagliato che può portarti in giro per i laghi negli stati indiani del nord di Jammu e Kashmir. Queste barche sono fatte di deodar, un tipo speciale di legno che non marcisce in acqua. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Che cosa Succederebbe se i Genitori non Nominassero i Propri Figli?
Che cosa Succederebbe se i Genitori non Nominassero i Propri Figli?
27 giorni fa
Il grande giorno è arrivato e finalmente puoi portare tuo figlio a casa per la prima volta! Ma non hai ancora deciso di dargli un nome. Che ne dici di Barnaby? O Silente? O no. O forse vuoi capire meglio il carattere del bambino prima di dargli un nome. Ma quali sono le conseguenze di questa scelta? Beh, il nome è una delle cose più importanti di ciò che siamo. In alcune parti del mondo, i genitori non scelgono un nome: i bambini sono autorizzati a sceglierne uno per sé stessi quando sono abbastanza grandi. Senza un nome, un bambino può avere problemi di autostima. Non avere un nome non solo crea dei problemi pratici; potrebbe anche creare dei problemi emotivi. Segnalibri: Nessun codice fiscale 0:30 Niente patente o documento di identità 1:03 Non sarà in grado di acquistare una casa o un'auto 1:46 Niente passaporto 2:15 Riceverai fastidiose comunicazioni dall’Inps 2:48 Tuo figlio non potrà votare 3:21 Andare dal medico potrebbe essere difficile 3:53 Tuo figlio ha bisogno di un nome per poter andare a scuola! 4:32 Sposarsi potrebbe essere difficile 5:12 Pagare le tasse sarebbe ancora più complicato 5:48 Come chiamerai tuo figlio?? 06:28 Quando scegli un nome in un secondo momento, è tutto più faticoso 7:00 Sarà difficile stipulare una polizza assicurativa senza avere un nome 7:43 I nomi aiutano i bambini a formare legami sociali 8:22 #ragazzi #checosasuccederebbese #latopositivo SOMMARIO: - Subito dopo la nascita non pensi certo al codice fiscale, ma questo codice è, in realtà, il codice l'identificativo di tuo figlio per il governo del tuo paese. Senza un codice fiscale, il bambino non potrà avere un lavoro in regola o una pensione. - La maggior parte dei genitori che hanno un neonato non pensano al fatto che un giorno guiderà, soprattutto quando ha solo pochi giorni di vita. Ma sarà una cosa davvero "importante" se, in futuro, vorrà essere autonomo. - Tuo figlio avrà bisogno di un conto corrente, da adulto se vorrà acquistare una casa o un'auto! Servirà un nome e un documento ufficiale per aprire un conto. - Un passaporto è un'altra forma di identificazione ufficiale dove serve avere un nome per poterlo richiedere. - La maggior parte degli ospedali esige che tu dia un nome a tuo figlio entro poche ore dalla nascita. Ci sono documenti che i genitori devono compilare, tra cui il nome del nascituro. - Negli Stati Uniti, una volta che tuo figlio compie 18 anni, può esercitare il diritto di voto. Ma non potrà farlo senza un nome! - Per poter avere un pediatra dovrai compilare un sacco di scartoffie e avrai bisogno dei documenti provenienti dall'ospedale, fra cui il certificato di nascita. - Per iscriverlo all'asilo o alla materna, avrai bisogno di un certificato di nascita che è uno dei documenti più richiesti per verificare l'identità del bambino. - Aggiungere il nome al certificato di nascita una volta che hai lasciato l'ospedale può essere un processo costoso e lungo. - Tuo figlio avrà bisogno di un nome per poterlo aggiungere allo stato di famiglia, oltre ad altre pratiche legali. - Chiamare un bambino per nome e vedere se risponde potrebbe aiutare un genitore a individuare potenziali problemi sociali e di sviluppo. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Ecco Perché Le Tute Degli Astronauti Sono Bianche E Arancioni
Ecco Perché Le Tute Degli Astronauti Sono Bianche E Arancioni
28 giorni fa
Il colore delle tute spaziali indossate dagli astronauti al momento del lancio si chiama Arancione Internazionale, lo stesso colore della Tokyo Tower in Giappone e del Golden Gate a San Francisco. Una volta raggiunto lo spazio, gli astronauti indossano invece una tuta bianca. Per quale motivo devono indossare tute di due colori diversi? Per cominciare, le tute spaziali sono di due tipi. C'è la Advanced Crew Escape Suit, quella arancione, detta anche “color zucca”. Gli astronauti indossano questa tuta pressurizzata durante le fasi lancio dalla rampa. Ok, ma perché proprio l'arancione? E che dire di quell'altra, quella bianca? A cosa servono? SEGNALIBRI: La tuta color zucca 0:31 La tuta EVA 1:37 Come divertirsi a bordo della ISS 3:34 Come fanno gli astronauti con la biancheria sporca? 3:50 La prima stazione spaziale della NASA 4:07 👉 Questa fa proprio ridere 😄 4:29 Perché tutti gli astronauti devono sapere il Russo 5:03 Adattarsi allo spazio 5:35 Addestramento subacqueo 6:22 Come starnutire dentro una tuta spaziale 7:36 Come dormire 💤 8:52 Come farsi una doccia 🚿 9:04 #ISS #astronauti #illatopositivo Anteprime fotografiche: L'astronauta Giapponese Naoko Yamazaki (n.1970): di NASA, Robert Markowitz/Science Photo Library/East News, www.eastnews.ru/pictures/picture/id/67936693/i/21/t/24 Stazione Spaziale Internazionale (ISS): astronauti e equipaggio di riserva per la missione 54-55: l'astronauta tedesco Alexander Gerst dell'Agenzia Spaziale Europea: di NASA/Science Photo Library/East News, www.eastnews.ru/pictures/picture/id/67936695/i/22/t/24 Animazioni create da Il Lato Positivo. Fonti: NASA Image and Video Library e NASA 3d Resources L'area di lavoro allo Space Center Houston Skylab: di Pi3.124 - Foto privata, CC BY-SA 4.0 creativecommons.org/licenses/by-sa/4.0, commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=52002113 Samantha Cristoforetti mentre esegue la manovra Valsalva durante le fasi di pressurizzazione nella tuta spaziale Russa “Sokol”. da Flickr: di Samantha Cristoforetti - www.flickr.com/photos/astrosamantha/6382057049/, CC BY 2.0 creativecommons.org/licenses/by/2.0, commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=32324145 Animazioni create da Il Lato Positivo. SOMMARIO: - La tuta arancione è anche equipaggiata con diversi strumenti che aiutano l'astronauta nel caso qualcosa vada storto durante il lancio o il rientro della navetta spaziale. - Gli astronauti indossano le tute EVA quando devono fare una passeggiata spaziale. Queste tute li proteggeranno dalle condizioni ostili dello spazio esterno, per la precisione dal freddo estremo e dalla totale assenza di aria! - Nel caso in cui il cavo si rompa, le tute EVA sono dotate di un sistema d'emergenza. Ovvero dei piccoli razzi controllabili a distanza con un joystick dagli altri astronauti nella stazione spaziale. - Mesi dopo il rientro da una lunga missione nella ISS, gli astronauti hanno ancora l'abitudine di lasciar andare le cose che tengono in mano, così a mezz'aria. - Una volta ci fu un astronauta che aspettò la bellezza di 19 anni prima di volare finalmente verso le stelle. - Tutti gli astronauti, inclusi gli americani, devono imparare il Russo per poter lavorare sulla ISS, i cui manuali operativi sono spesso in lingua russa. - Nelle prime fasi di adattamento alla vita nello spazio, dal 50% al 75% degli astronauti soffrono di sintomi fastidiosi, come vertigini, mal di testa, nausea e senso di malessere generale. - Una volta giunti in orbita, gli astronauti vedono spesso dei lampi di luce vaganti - e non sono né alieni, né allucinazioni! I raggi cosmici che colpiscono il nervo ottico creano questo effetto! - Durante il loro addestramento a terra, gli astronauti si allenano sott'acqua, per simulare le condizioni di gravità zero. - Secondo i dati NASA, vengono accettati solo 8 aspiranti astronauti su 6.000! E l'intero processo di selezione dura intorno ai 18 mesi! - Se un astronauta piange nello spazio, le lacrime non scivoleranno lungo il viso, ma si raggrupperanno in grossi grumi di liquido tutt'attorno agli occhi. - Gli astronauti devono ricordarsi di agganciarsi a qualcosa mentre dormono, altrimenti fluttueranno via e finiranno per sbattere contro le dure pareti della ISS. - Per gli astronauti volare in orbita significa ammirare un'alba e un tramonto ogni 45 minuti, per un totale di 15-16 albe e tramonti al giorno. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Perché gli aerei non sorvolano l'Himalaya
Perché gli aerei non sorvolano l'Himalaya
29 giorni fa
Non sarebbe sorprendente vedere la montagna più alta del pianeta dal finestrino di un aereo? Immagina di essere seduto al tuo posto, sorseggiando un caffè e ammirando la cima di quella montagna innevata! L'unico problema è che gli aerei non possono sorvolare l'Everest, o la catena dell'Himalaya. Perché? Immaginiamo un volo commerciale programmato che, all'improvviso, decide di sorvolare l'Himalaya. Inizialmente, il volo procede senza intoppi: l'aereo raggiunge la sua consueta altitudine di crociera di 10.700 m e viaggia ad una velocità di circa 885 km / h. All’improvviso, i piloti vedono davanti a sé una serie di alte montagne, con una cima che spicca tra gli altri. È l'Everest famoso in tutto il mondo - la montagna più alta sul livello del mare di tutto il pianeta! I piloti si rendono conto che non avrebbero dovuto essere così negligenti! Perché è ora che tutto può andare storto! Marca temporale Impossibilità di far scendere l’aereo in caso di decompressione 1:29 Margine di errore 2:55 Dove atterrare in caso di emergenza? 3:13 Turbolenza tra le montagne 3:28 Gli aeroporti più pericolosi del mondo 😱 - Tra le montagne 4:29 - Virata di 45 gradi 4:53 - Solo 8 piloti possono atterrare qui 5:18 - Direttamente nell’oceano 5:45 - Pista sempre coperta di ghiaccio 6:24 - La pista si incrocia con l’autostrada 7:10 - Una spiaggia pubblica attaccata alla pista 7:48 #himalaya #aeroporto #latopositivo SOMMARIO: - Non c'è molto ossigeno nella maschera come potresti pensare. Di solito dura non più di 15-20 minuti. I piloti devono far scendere l'aereo fino a 10.700 metri, dove i passeggeri saranno in grado di respirare senza usare le maschere. Ma ... l'aereo sta ancora sorvolando l'Himalaya, e non c'è modo di scendere così in basso! - Uno dei motivi per cui gli aerei hanno un "margine di errore". Significa che se qualcosa va storto, il capitano può comandare l'aereo mentre cerca di risolvere il problema. - Kathmandu, questo aeroporto ha solo una pista e non ha un sistema di atterraggio strumentale. - I venti che si spostano su catene montuose ad alta velocità creano le cosiddette "onde di montagna" che possono essere davvero pericolose. - La turbolenza è così grave che per gli aerei commerciali è impossibile sorvolare quell’area. - L'aeroporto di Lukla in Nepal è uno dei più impervidi del mondo. I piloti trovano estremamente difficile atterrare perché l'aeroporto si trova tra alte montagne. - Nell'aeroporto di Toncontin a Tegucigalpa, in Honduras, durante la discesa gli aerei devono compiere una rapidissima virata di 45 gradi. - Ci sono solo 8 piloti al mondo qualificati per atterrare all'aeroporto di Paro in Bhutan, sulle montagne dell'Himalaya. - Atterrare all'aeroporto dell'isola portoghese, Madeira, una delle imprese più pericolose nell’aviazione, anche dopo che la sua pista è stata rinnovata. Il fatto è che si trova proprio sulla riva dell'oceano, tra le ripide scogliere. - La pista dell'aeroporto di Narsarsuaq, in Groenlandia, è costantemente coperta di ghiaccio. - C'è una caratteristica che distingue l'Aeroporto Internazionale di Gibilterra e lo rende assolutamente unico: Winston Churchill Avenue, interseca la pista! - Se mai andassi sull'isola di St. Maarten nei Caraibi, probabilmente rimarrai completamente colpito dal suo aeroporto Princess Juliana. L'aeroporto più famoso del mondo, grazie a una spiaggia pubblica situata proprio davanti alla pista! Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
PERCHÈ I TRENI SUONANO IL CLACSON COSÌ TANTO
PERCHÈ I TRENI SUONANO IL CLACSON COSÌ TANTO
29 giorni fa
Hai mai pensato al motivo per cui i treni suonano il clacson così spesso e così forte? La verità è che devono farlo. E la ragione principale è la sicurezza. Di tanto in tanto gli ingegneri delle locomotive devono suonare il clacson, come da regolamento "Regole sull'uso dei clacson". Come puoi vedere dal nome, è piuttosto serio e obbliga i treni a fare quattro colpi circa 20 secondi prima che raggiungano un incrocio. Ma non è tutto! I fischi e il clacson dei treni sono un efficace metodo di comunicazione! Esiste un intero sistema di segnali, in cui diverse combinazioni di suoni significano cose totalmente diverse! Marca temporale: Un numero di fischi brevi 1:13 Un lungo suono simile ad un fischio 1:28 Tre fischi corti 1:51 Il segnale che probabilmente ascolti più spesso 2:22 Dove gli ingegneri dei treni non sono autorizzati a suonare il clacson 3:42 Perché i treni non possono semplicemente fermarsi 4:09 Perché i treni hanno problemi ad andare in salita 5:29 #treni #ferrovia #latopositivo SOMMARIO: - Se senti un numero di fischi brevi, significa che l'ingegnere sta cercando di attirare l'attenzione sul treno in movimento. - Un lungo suono simile ad un fischio può essere sentito quando il treno si ferma, e l'ingegnere applica i freni ad aria. - Due lunghi colpi indicano che il treno ha rilasciato i freni ed è pronto per continuare il suo viaggio. - Tre brevi fischi emessi da un treno immobile indicano che la locomotiva sta per spostarsi all'indietro. - Un lungo fischio seguito da uno breve indica che il treno si sta avvicinando ad alcune attrezzature o alle persone che lavorano sul binario o nelle vicinanze. - Il segnale che probabilmente senti più spesso sono due fischi lunghi seguiti da un fischio corto e un altro lungo. I treni devono suonare il clacson in questo modo ogni volta che si avvicinano a un passaggio a livello, che è un luogo in cui un binario ferroviario e una strada o due binari ferroviari si incrociano allo stesso livello. - Una volta la Florida ha cercato di vietare i clacson. Tuttavia, la pace e la tranquillità non durarono a lungo. Dopo che il numero di incidenti ai passaggi a livello era quasi raddoppiato, il divieto è stato revocato. - Qualsiasi oggetto pesante che si muove ad alta velocità può fermarsi piuttosto velocemente. - L'attrito tra i due è due volte inferiore a quello tra le gomme di un'auto e una strada coperta di asfalto. - Ma oltre a non essere molto buoni in ​​frenata, i treni hanno anche grossi problemi con la salita! - Noi umani possiamo affrontare pendenze super ripide di circa 80 gradi! Per i treni ad alta velocità invece, l'inclinazione massima che possono salire è solo da 2,5 a 4 gradi, mentre per i treni merci il massimo è 1,5 gradi. - Eppure, alcuni treni riescono a scalare colline non molto ripide con l'aiuto di diverse locomotive che lo trainano. - Dopo aver aiutato il treno in difficoltà a risalire, le locomotive di aiuto tornano in fondo alla collina in attesa del prossimo treno che necessita di assistenza. - D'altra parte, qualsiasi condizione sfavorevole, come pioggia, neve o foglie cadute in pista, può impedire a un treno di risalire una ripida collina, anche con l'aiuto di motori aggiuntivi! Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Nel Bagaglio a Mano Porta Sempre una Pallina da Tennis
Nel Bagaglio a Mano Porta Sempre una Pallina da Tennis
29 giorni fa
Sia che ti muovi in auto, in treno o in aereo, viaggiare può essere scomodo, anche se ti piace. Stare seduti in un posto cosi angusto per un lungo volo può rallentare la circolazione sanguigna e causare crampi muscolari. Masticare un po’ di gomma aiuterà a prevenire che le orecchie si tappino durante il decollo e l'atterraggio. Quindi, guarda i nostri suggerimenti che renderanno il tuo prossimo viaggio un gioco da ragazzi! Ad esempio, assicurati di avere una bottiglietta d'acqua vuota nel bagaglio a mano. In questo modo, puoi superare la sicurezza senza problemi e poi riempire la bottiglia in aeroporto. Molti aeroporti hanno delle fontanelle, quindi risparmierai qualche soldino! Segnalibri: Metti un paio di palline da tennis nel bagaglio a mano 0:16 Portati della gomma da masticare 0:48 Mettici pure una federa... 1:15 E un sacchetto della spazzatura! 1:44 Mantieni i vestiti freschi e profumati 2:05 Un trucco per avere i vestiti piegati 2:27 Aggiungi la scritta "Fragile" sulla valigia 2:50 Proteggi la lama del rasoio 3:11 Rendi la valigia unica e riconoscibile 3:28 Mantieni i vestiti ordinati e puliti 3:51 Niente più cavi aggrovigliati 4:22 Tieni i gioielli in ordine quando viaggi 4:34 Non perderti le forcine 5:04 Tieni in ordine il colletto della camicia 5:26 Sostegni la schiena durante un volo 5:45 Prenota un volo che parte presto la mattina o tardi la sera 6:05 Opta per un buon pranzo 6:34 Cosa fare per il jet lag 6:56 Porta con te una bottiglietta d'acqua vuota 7:25 Bevi acqua 7:50 #trucchiperviaggiare #trucchetti #latopositivo SOMMARIO: - Se ti porti 1 o 2 palline da tennis sull'aereo, puoi usarle come piccoli massaggiatori per alleviare e prevenire quel tipo di dolore. Falle rotolare lungo le caviglie, i polpacci, le gambe, i polsi, la schiena e le spalle. - Masticare un po’ di gomma aiuterà a prevenire che le orecchie si tappino durante il decollo e l'atterraggio. - Una o due sacchetti della spazzatura saranno un vero toccasana quando esci dall'aeroporto e vedi che ... piove a dirotto! - I fogli per l'asciugatrice manterranno i capi freschi e puliti come se fossero appena stati lavati. - Se il bagaglio è contrassegnato come "fragile", sarà maneggiato con più attenzione dal personale dell’aeroporto e, probabilmente sarà messo sopra le altre borse. - Prendi una graffetta e fissala sulla lama del rasoio. Questo ti salverà da eventuali incidenti dolorosi. - Non è necessario uscire e acquistare dei bagagli costosi e appariscenti. Usa una valigia qualsiasi e lega un nastro luminoso attorno a una delle maniglie. - Quando fai le valigie, avvolgi le scarpe in una cuffia per la doccia. Ciò impedirà al resto dei vestiti di sporcarsi. - Che tu stia volando o guidando, tieni i caricabatterie e i cavi di alimentazione in una custodia per occhiali da sole. Impedirà che s’impigliano o strappino. - Conosci quei contenitori per le pillole con piccoli scomparti divise per i giorni della settimana? Sono anche un ottimo modo per conservare e organizzare i gioielli quando viaggi. - Mantieni i colletti delle camice in ordine foderandoli con una cintura. - La maggior parte delle compagnie aeree fornisce un cuscino e una coperta in modo che i passeggeri possano fare un pisolino durante il volo. Prendi quel piccolo cuscino e mettilo dietro la parte bassa della schiena. - Se passi a un altro fuso orario, inizia a modificare gli orari in cui vai a dormire già dal giorno prima della partenza. - L'aria all'interno dell’aereo tende a essere molto secca. Bevi molta acqua o un'altra bevanda contenente elettroliti per prevenire la disidratazione. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Perché i piloti abbassano le luci al decollo e all'atterraggio
Perché i piloti abbassano le luci al decollo e all'atterraggio
29 giorni fa
Sapete perché gli assistenti di volo ripetono sempre le stesse istruzioni prima del decollo e dell'atterraggio? Alcune possono sembrare strane e non avere molta logica. Per esempio perché dobbiamo alzare le tendine dei finestrini o rimanere al buio durante i voli notturni? I piloti sono impegnati ai comandi e non hanno modo di osservare se nella cabina dei passeggeri sia buio o meno. Decolli e atterraggi sono i momenti più delicati dell'intero volo. Gli aerei raramente hanno incidenti in aria. I piloti possono facilmente controllare l'aereo ad alta quota, anche in presenza di turbolenze. Sono procedure di routine, semplici come l'ABC. La maggior parte degli incidenti avviene quando l'aereo è in fase di decollo o sta per toccare il suolo. tutte le istruzioni che ci vengono date hanno una spiegazione ragionevole. Ed è tutto per la nostra sicurezza. Vediamo come funziona. SEGNALIBRI: La sorgente di energia a bordo 1:09 Emergenza 1:40 Perché i pirati indossavano una benda sugli occhi? 4:08 perché lo schienale deve essere in posizione eretta? 5:04 Perché dovresti lasciare alzata la tendina del finestrino? 5:35 E per quanto riguarda i cellulari? 6:42 #aerei #regoledivolo #brightside SOMMARIO: - La sorgente di energia a bordo di un aereo è un generatore elettrico che lavora alla massima potenza durante I due momenti cruciali del volo . - Le luci vengono spente per evitare che qualcosa interferisca con il lavoro del generatore quando è al massimo della potenza. - L'occhio umano ha una struttura particolare. Quando la luce intorno a noi cambia rapidamente da molto forte a buio, impieghiamo un po' ad adattarci. - Gli assistenti di volo abbassano le luci nella cabina, durante un volo notturno, per far abituare gli occhi dei passeggeri all'oscurità esterna. -Gli occhi non avranno necessità di adattarsi per vedere le luci di emergenza sul pavimento che condurranno all'uscita. Ecco perché non è consentito utilizzare i propri dispositivi luminosi. - Se tutti fossero già abituati a poca poca luce prima dell'incidente, la vista sarebbe 1000 volte migliore rispetto ad un'improvvisa oscurità. - I passeggeri devono rimanere seduti, con le cinture allacciate, lo schienale in posizione verticale e il tavolino richiuso. - In caso di emergenza, questa posizione è anche più sicura per voi e per il passeggero immediatamente dietro, dato che il rischio di traumi alla testa e al collo sono notevolmente più bassi. - I piloti sanno che i passeggeri sono curiosi; è come avere paio di occhi extra che possono controllare se qualcosa va storto. Normalmente i passeggeri avvisano subito. - Gli schermi in plastica possono anche provocare dei traumi: in caso di un atterraggio di fortuna, la plastica può rompersi in pezzi taglienti che possono ferire il volto, le mani o altre parti del corpo. - Il motivo di questa istruzione ha origine nel passato, quando i sistemi di navigazione non erano efficacemente protetti dalle interferenze. - Numerose ricerche hanno dimostrato che l'accensione dei nostri dispositivi non influenza in alcun modo la navigazione. Per questo motivo, nel 2014 la regola è stata cancellata. - Qualche compagnia aerea ancora la applica, anche se per abitudine.E' solo questione di tempo e poi non verrà più applicata. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Perché gli autobus non hanno le cinture di sicurezza
Perché gli autobus non hanno le cinture di sicurezza
29 giorni fa
Allacciarsi la cintura di sicurezza in auto è qualcosa che si impara anche senza conoscere l’intero del codice della strada. Ma ti sei mai chiesto perché gli autobus non hanno le cinture di sicurezza? Sembra naturale che un veicolo che trasporta molte più persone di un'auto dovrebbe avere le cinture di sicurezza, ma gli autobus non ne hanno - nemmeno gli scuolabus. Come possono essere più sicuri delle macchine allora? A proposito di sicurezza, hai mai pensato al perché gli autobus si fermano e aprono le loro porte ai binari della ferrovia? Si tratta di un must per qualsiasi veicolo fermarsi in un punto designato prima dei binari della ferrovia e controllare se sta arrivando un treno. Per un autista di autobus, è anche importante aprire le porte. Ma perché? Scopriamo le risposte a queste domande e altro ancora! Marca temporale Perché gli autobus non hanno le cinture di sicurezza? 0:24 Perché ci sono corsie riservate agli autobus? 1:20 Perché gli autobus non si fermano e aprono le porte quando qualcuno è in ritardo? 2:02 Perché è presente un cartello "non parlare al conducente"? 2:40 Come si aprono e chiudono le porte degli autobus quando il conducente non è all'interno? 3:19 Perché gli autobus sono considerati più sicuri delle automobili? 4:02 Perché gli autobus si fermano e aprono le porte ai binari della ferrovia? 5:09 Perché i depositi di autobus si trovano spesso in quartieri poveri? 5:41 In che modo i display negli autobus mostrano la fermata successiva? 6:27 Come riesci a vedere attraverso una finestra dell'autobus dall'interno quando c'è un annuncio all'esterno? 7:17 Perché i volanti degli autobus sono quasi in orizzontale? 8:17 Perché gli autobus non hanno una forma più aerodinamica? 9:10 #autobus #sicurezza #latopositivo SOMMARIO: - In caso di emergenza, i passeggeri devono scendere da un autobus il più velocemente possibile. Con le cinture allacciate, perderanno tempo prezioso nel togliersele. - Come qualsiasi altro trasporto pubblico, gli autobus hanno orari prestabiliti e nelle grandi città gli ingorghi sono all’ordine del giorno. [next, arrival, delayed] Per ridurre i ritardi causati dal traffico intenso, sono state introdotte corsie riservate a loro. - Quando un autobus ha già chiuso le porte e si è allontanato di qualche metro dalla fermata, fermarlo di nuovo crea difficoltà per il resto dei veicoli sulla strada. - C'è un meccanismo che apre e chiude la portiera del conducente dall'esterno. Il pulsante che lo attiva è di solito nascosto e posizionato sotto la porta. - Gli autobus sono pesanti e ci vuole un impatto serio per fermarli. Sono anche lunghi, quindi anche se un autobus si schianta contro un muro di mattoni, i passeggeri cadranno, ma probabilmente nessuno si farà davvero male. - I depositi del trasporto pubblico hanno bisogno di molta terra e la terra nelle grandi città è costosa. Pertanto, quando un'azienda di trasporti acquista un terreno per parcheggiare i suoi veicoli, di solito sceglie un terreno relativamente economico. - Quando un autobus si avvicina alla sua fermata successiva, il GPS invia un segnale al display ed esso cambia il nome della fermata. - Il volante è collegato direttamente alle ruote del veicolo con un'asta. In un'auto, le ruote anteriori sono più avanti rispetto al guidatore, quindi l'asta si sposta indietro e fino al volante. - L'aerodinamica consente ai veicoli di muoversi più velocemente con una forza dell'aria meno resistente. Va bene con i trasporti che sono fatti per essere veloci, ma gli autobus non necessitano di velocità; contano più sulla sicurezza. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Che Cosa Fare nel Caso in cui Incontri un Tipo Losco
Che Cosa Fare nel Caso in cui Incontri un Tipo Losco
29 giorni fa
Diciamo che stai tornando a casa dopo aver cenato con gli amici. È buio, ma non abiti molto lontano dal ristorante. Presto, però, senti una strana sensazione come se qualcuno ti stesse guardando. Poi, vedi una figura scura in un vicolo che viene verso di te. Cosa dovresti fare…. Prima di tutto, stai calmo. so che sarà difficile, ma devi far capire all’estraneo che lo hai visto ma che non sei nervoso. In secondo luogo, tienilo d’occhio e controlla l'ambiente circostante, e allo stesso tempo fa qualcosa per raccogliere i tuoi pensieri. E, naturalmente, devi assolutamente sapere quando e come usare il telefono! Segnalibri: Stai calmo 0:22 Fai attenzione 0:46 Fa finta di avere una meta ben definita 1:11 Non inviare messaggi! ❌ 1:42 Non guardarti alle spalle 2:16 Preparati a combattere 👊 2:40 Cerca di capire come e quando utilizzare il telefono! 3:10 Raggiungi un luogo pubblico 3:35 Fa dei percorsi alternativi 4:09 Non esitare a chiamare la polizia 4:34 ❗️ Misure basilari di sicurezza ❗️ 5:17 #sicurezza #consiglisullasopravvivenza #latopositivo SOMMARIO: - Se riesci a dare una buona occhiata al losco figuro, cerca di ricordare più dettagli possibili cosi da poterlo descrivere a qualcuno o alla polizia. È molto meglio avere più dettagli che meno. - Anche se sei troppo nervoso e sbagli strada un paio di volte, cerca di non sembrare perso. - Se stai scrivendo messaggi, avrai la testa abbassata e magari neanche te ne accorgeresti che c’è un tipo losco nelle vicinanze. - So che viene istintivo, ma se continui a guardare dietro di te, l’estraneo saprà che lo hai notato, e questo potrebbe farlo reagire. - Se quel tipaccio decide di attaccarti, dovrai difenderti. Un'opzione è quella di tenere le chiavi in ​​tasca con l'estremità “appuntita” di una chiave tra il dito medio e l'anulare. - Se stai tornando a casa e sai di essere seguito da un tipo losco, prendi il telefono e chiama un amico o un familiare. - Raggiungi un bar, un ristorante o un negozio. Se è tardi, non ti preoccupare, ci sono alcuni supermercati, farmacie, e stazione di servizio che sono aperti 24 ore al giorno. - Se pensi che a seguirti sia sempre la stessa persona, prova a fare dei percorsi alternativi da e verso un posto. Questo vale sia quando sei in auto che a piedi. - Se lo sconosciuto si avvicina un po’ troppo per i tuoi gusti, o se, come abbiamo detto prima, ti segue continuamente, chiama per chiedere aiuto. - Se stai tornando a casa, prova a prendere il percorso più chiassoso e ben illuminato. - Se stai guidando, parcheggia sotto un lampione o la parte più illuminata del parcheggio. - Anche se casa, o la prossima destinazione, è a breve distanza, non camminare da solo. Chiedi a un amico o a un gruppo di amici di accompagnarti, soprattutto dopo il tramonto. - Se uno sconosciuto ti ferma per strada e ti chiede delle indicazioni, denaro o vuole venderti qualcosa, diffida. Mantieni una certa distanza. - Soprattutto dopo il tramonto, non vuoi rimanere fermo davanti alla portiera della macchina a cercare le chiavi. Questo potrebbe renderti un bersaglio facile. - Un buon colpo alla gola o al plesso solare, sarebbe proprio sotto al centro della gabbia toracica, farà perdere i sensi a chiunque. Il naso e gli occhi sono le parti più sensibili del viso. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
L'Uomo Che Si Lanciò Sulla Terra Dallo Spazio
L'Uomo Che Si Lanciò Sulla Terra Dallo Spazio
Mese fa
Abbiamo già sentito parlare di aerei capaci di volare a velocità supersoniche. Ma che dire di un solo uomo capace di fare lo stesso? Nel senso, lui da solo, senza l'aereo! Un uomo che ha superato la velocità del suono in caduta libera, per 36.600m dritto dallo spazio. Ma chi era, superman? Beh, quasi... ma non proprio... Felix Baumgartner è un paracadutista austriaco.Sin da piccolo è stato attratto dalle grandi altezze e ha sognato di diventare paracadutista. All'età di 16 anni cominciò ad allenarsi per raggiungere il suo obiettivo, dimostrandosi subito incredibilmente dotato. In breve tempo entrò a far parte dei paracadutisti dell'esercito, esibendosi in acrobazie incredibili. Presto diventò il primo uomo a volare sulla Manica grazie ad una tuta alare in carbonio. SEGNALIBRI: Felix si stanca subito del semplice paracadutismo 0:32 I suoi record nel BASE jumping 1:42 Il record di Kittinger 3:39 Fermi tutti, che cos'è la velocità del suono? 4:25 Com'era fatta la tuta pressurizzata usata da Felix 5:37 Il giorno del record 7:06 #paracadutismo #basejumping #illatopositivo SOMMARIO: - Nel 1988, Felix venne assunto per esibirsi nei suoi lanci pubblicizzando la famosa azienda Red Bull. Presto però, il nostro eroe si stancò del paracadutismo tradizionale. - Nel 1999, Felix ottenne il suo primo record, per il base jump più corto di sempre, saltando dalle mani del Cristo Redentore, la grande statua a Rio de Janeiro, in Brasile. - Felix ormai si era trasformato da paracadutista ordinario in un vero fenomeno. Non esisteva per lui un punto troppo pericoloso da cui lanciarsi giù a terra. - Ma il bello per lui doveva ancora arrivare. E fu il progetto Red Bull Stratos, compiuto il 14 ottobre 2012. Felix aveva allora 43 anni e quel giorno finalmente realizzò il sogno di tutta la sua vita. - Joseph Kittinger, un'altra leggenda del settore, era un comandante dell'aereonautica e negli anni '60 realizzò il lancio in caduta libera più lungo della storia. - La velocità del suono è definita dal numero di Mach. Quel numero è in pratica il rapporto tra la velocità di un oggetto - nel nostro caso, Felix - e la velocità del suono. - Baumgartner e il suo team misero a punto una sofisticata capsula che portasse in sicurezza Felix in quota, ad un'altezza di 36.575 metri. - La sua tuta era progettata appositamente per proteggere Felix dalle condizioni estreme che avrebbe trovato. - Dopo un lungo periodo di prove e allenamenti, il giorno fatidico era arrivato. Era il 14 ottobre 2012. - Baumgartner venne portato su a quota 39.050m con l'aiuto di un pallone sonda. Al momento giusto, le porte della sua capsula si aprirono e finalmente per lui era arrivato il momento più esaltante e terrificante. Il lancio! - Una volta lanciatosi nel vuoto, la velocità di caduta di Felix saliva alle stelle, e così il suo battito cardiaco. Da lassù poteva vedere la curvatura terrestre. - Appena raggiunta la velocità massima, Felix iniziò a rallentare la sua caduta. La fase di caduta libera durò per 4 minuti e 20 secondi, dopo di che Felix aprì il paracadute, a quota 2.500m. - Malgrado alcune piccole difficoltà, la missione fu un trionfo. L'entusiasmo di Felix per aver battuto il record di caduta libera supersonica fu indescrivibile. Anteprime fotografiche: Una foto fornita da www.redbullcontentpool.com mostra l'austriaco Felix Baumgartner mentre si lancia dalla sua capsula durante l'ascensione per il record Red Bull Stratos, 14 ottobre 2012. Il paracadutista austriaco è diventato il primo uomo a infrangere la barriera del suono grazie al suo incredibile volo in caduta libera dalla stratosfera. Il 43enne si è lanciato da una capsula da un'altezza di oltre 39 kilometri da terra, toccando la velocità massima di 1,135 km/h prima di aprire il suo paracadute, rosso e bianco, e toccare terra nel deserto del New Mexico: di AFP PHOTO/ www.redbullcontentpool.com/ Jay Nemeth/EAST NEWS, www.eastnews.ru/pictures/picture/id/19975264/i/51/t/89 Animazioni create da Il Lato Positivo. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Perché Certe Auto Della Polizia Sono Bianche E Nere
Perché Certe Auto Della Polizia Sono Bianche E Nere
Mese fa
Ammettiamolo, ogni volta che sentiamo la sirena della polizia avvicinarsi, sappiamo già cosa vedremo; una berlina bianca e blu che sfreccia a tutta velocità. Ma vi siete mai chiesti come mai le auto della polizia sono di quel colore? E ancora, è così anche altrove? Che ragioni ci sono dietro la scelta del colore? Vediamo ad esempio USA e Canada. Le prime auto della polizia sono apparse agli inizi del '900 e all'epoca tutte le automobili erano nere. Automobili di colori diversi comparvero soltanto intorno agli anni '30; le autorità statunitensi pensarono di rendere più distinguibili le auto della polizia. Perciò studiarono una gamma di colori adatta allo scopo, oltre che conveniente: bianco e nero. SEGNALIBRI: La polizia negli USA e in Canada 🚔 0:24 L'auto della polizia municipale britannica (il “panino al prosciutto”) 2:15 Cosa sono i contrassegni Battenburg 2:41 La repubblica Ceca 4:28 Dubai (dove la polizia gira in fuoriserie!) 5:10 Differenze meno visibili tra le auto della polizia e quelle normali 5:50 Veicoli progettati per uno scopo 6:30 👉 La vera arma in più delle auto della polizia 👈 7:44 #polizia #auto #illatopositivo Anteprime fotografiche: USA. FLORIDA. MIAMI BEACH. 14 APRILE 2017: AUTO DELLA POLIZIA: By SergeevDen/Shutterstock.com, www.shutterstock.com/image-photo/usa-florida-miami-beach-april-14-621090572 Animazioni create da Il Lato Positivo. SOMMARIO: - Questa scelta così semplice si rivelò molto efficace: tutti associarono subito questo design alle auto della polizia, e per le stesse forze dell'ordine era facile, modificare il colore, per le missioni sotto copertura o le indagini pericolose. - Quando apparvero le decalcomanie in vinile, divenne molto più facile ridipingere una macchina di qualsiasi colore. - Originariamente, le auto della polizia in Europa e nel Regno Unito erano bianche, con segni distintivi in nero, oppure in blu o in rosso. - Ma, negli anni '90, ecco una rivoluzione: i contrassegni Battenburg. Sviluppati nel Regno Unito, questo inconfondibile design divenne presto lo standard ufficiale per la polizia britannica e australiana. - In pratica si tratta di quadrati alternati in due colori diversi un po' come una scacchiera. - Il motivo di questo design rivoluzionario è molto semplice: rende il veicolo maggiormente visibile. - Soltanto i veicoli d'emergenza possono sfoggiare quel marchio, proprio per distinguersi subito in mezzo agli ingorghi stradali. - Nella repubblica Ceca, ad esempio, le auto della polizia hanno strisce disegnate lungo tutta la fiancata dell'auto, in basso. - Le strisce sono verniciate così in basso per rifrangere meglio le luci dei fari. - L'oscar per le auto della polizia più vistose va però a Dubai. La polizia del ricco Emirato non ha badato a spese per il suo parco macchine. - Dubai deve tenere fede al suo marchio, di città più ricca e lussosa del mondo; per conseguenza anche la polizia deve girare in città a bordo di Ferrari o Lamborghini. - Le macchine della polizia sono generalmente più potenti di quelle civili. In tutto il mondo, le autorità ordinano modelli specifici per le forze dell'ordine. - Ma esiste un'arma in più a disposizione nelle auto della polizia, decisiva per avere un buon risultato: la comunicazione. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
65 Fatti che ti faranno Diventare la Persona più Interessante nella Stanza
65 Fatti che ti faranno Diventare la Persona più Interessante nella Stanza
Mese fa
A volte ti sembra di aver visto talmente tante cose nella vita che nulla può più sorprenderti. E poi senti qualcuno che parla di qualcosa di straordinario, come il fatto che Charlie Chaplin abbia partecipato a una competizione dei sosia di Charlie Chaplin ... e lo ha anche perso! Sì ... ci sono un sacco di cose strane nel mondo. Sai, per esempio, dove si trova la stanza più silenziosa al mondo? O quali paesi usano ancora le unità imperiali? O in quale città piove pesci? O quale animale può pulirsi le orecchie con la lingua? Eh già, il mondo è un posto straordinario! E solo perché siamo grandi, non significa che la nostra curiosità per tutto ciò che ci circonda svanisce nel nulla! Segnalibri: Quanti microbi vivono nel corpo 0:14 Un peperoncino che non si può mangiare 0:45 La stanza più silenziosa al mondo 1:13 L'ingorgo più lungo di sempre 1:26 L'uomo più ricco del mondo 1:48 Il patrimonio netto di Zio Paperone 2:21 Quante persone non hanno mai visto la neve 3:04 Il parente più vicino ai dinosauri 3:14 La pioggia di pesci 4:06 Il più grande paese insulare del mondo 4:45 Perché le meduse si sciolgono al sole 4:55 Il divario più lungo tra la nascita dei gemelli 5:03 La lingua più popolare al mondo (non è inglese!) 5:46 Il singhiozzo più lungo 5:56 La percentuale della popolazione che sa leggere? 6:44 Perché il cibo in aereo non è poi così delizioso 7:30 Quale animale ha le pupille rettangolari 8:40 Pioggia pomeridiana 9:01 Perché Mark Zuckerberg ha disegnato Facebook nei toni del blu 10:55 Quale animale ha 10 occhi 11:02 #fattistraordinari #fattidellavita #latopositivo SOMMARIO: - Se hai un bambino, preparati alle mille domande che ti farà. In media, un bambino di quattro anni fa domande all’incirca 400 volte al giorno - Gli scienziati pensano che Leonardo da Vinci scrivesse con una mano e disegnasse immagini con l'altra, tutto allo stesso tempo. - Il sistema metrico è il sistema di misura più ampiamente accettato al mondo. Solo tre paesi usano ancora le unità imperiali: Liberia, Myanmar e Stati Uniti. - Le stelle marine non possono solo rigenerare gli arti perduti, ma un arto può rigenerare l'intera stella marina. - Il pollo domestico è il parente più vicino ai dinosauri. Sì, anche del potente T-Rex. - Bart Simpson dovrebbe essere più vecchio di quanto non lo fosse sua madre nella prima stagione del programma. Ovviamente, se la famiglia gialla invecchiasse come tutti. - C'è una città in Honduras dove ogni anno, quasi nello stesso periodo, piovono pesci. G - Jeep è in realtà un'abbreviazione. Originariamente, veniva chiamato G.P., ​​o “veicolo per uso generale”. - Il primo nativo americano a salutare i pellegrini, il cui nome era Samoset, parlava inglese anche prima di incontrarli. - Nel 2012, le gemelle Amy e Katie sono nate a 87 giorni di distanza. Ora sono nel Guinness dei primati per il divario più lungo tra la nascita dei gemelli - Se dovessi guardare tutti i video su ITmind, ci metteresti 1.000 anni. - Se la punta delle dita avesse le dimensioni della Terra, sentiresti la differenza tra una casa a un piano e un'auto. - Le aragoste, proprio perché sono a sangue freddo, possono tornare in vita dopo essere state congelate e poi scongelate. - La prima forma di graffiti come li conosciamo oggi fa la sua prima apparizione a Pompei. - Le mucche sono creature altamente sociali e si creano dei migliori amici con cui trascorrono la maggior parte del tempo. - Ci sono delle prove archeologiche che è esistita una specie di pinguino alta circa 1,8 metri. - I tacchi alti erano originariamente pensati per l’uomo. Nell'antico Egitto, i macellai li indossavano per evitare di sporcarsi con il sangue. - C'è un temporale in Venezuela che si verifica ogni anno e che dura per circa 140-160 notti. - La cintura nera nelle arti marziali, tipo il karate, si traduce dal giapponese come "primo passo". [Primo passo] Questo perché il raggiungimento della cintura nera è letteralmente il primo stadio di padronanza dell'arte, con molto altro ancora a venire. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Guida Rapida Per Sopravvivere Da Studente Fuori Sede
Guida Rapida Per Sopravvivere Da Studente Fuori Sede
Mese fa
Stai per andare via di casa per la prima volta in vita tua, pronto per iniziare la tua nuova vita da studente fuori sede? Forse hai paura, ma non temere - tutto quello che ti serve è una guida rapida per prepararti alla tua nuova sfida! Una vera guida di sopravvivenza, come vedrai.. Accetta subito delle verità universali: la terra gira attorno al sole, all'inverno segue la primavera, e … i tuoi coinquilini useranno tutte le tue cose. Molto spesso senza nemmeno chiederti il permesso. Ma tu vedila così: più saprai condividere, più potrai prendere in prestito a tua volta!! E non avere timore di prenderti un po' di tempo per te stesso ogni tanto, dì che devi studiare o riposare, oppure metti le cuffie. Tutti quanti capiranno il messaggio! SEGNALIBRI: Impara a condividere le tue cose 0:18 Proteggi la tua tazza preferita 0:41 Condividi le spese per il bucato 1:08 Usa più che puoi l'asciugacapelli 1:33 Niente ferro da stiro? No problem! 1:56 Usa SEMPRE le ciabatte da doccia 2:17 Tieni d'occhio le offerte e gli sconti per studenti 2:33 Due parole: roba gratis! 3:03 Partecipa a più attività sociali che puoi 3:34 Tieniti aggiornato con la cultura pop 4:04 Passa più tempo che puoi con i coinquilini 4:31 Fatti un cinema a casa 5:01 Impara assolutamente a cucinare 5:45 Tieni i piatti puliti senza nemmeno lavarli 6:18 Trova modi per ritagliarti un po' di tempo per te 6:41 Non c'è niente di male a dire “No” 7:14 Fai amicizia con lo staff universitario 7:48 Trova posti dove nascondere le tue cose 8:16 Abituati a dormire anche con il chiasso intorno 8:42 #studenti #fuorisede #illatopositivo SOMMARIO: - Se nemmeno la buona educazione fermerà le manacce dei tuoi coinquilini, allora proteggi il tuo sacro graal con un bel lucchetto. Puoi proprio legare la tua tazza allo scolapiatti. - Proponi ai tuoi coinquilini di condividere le spese a turno- risparmierete tutti e sarà anche un bel modo di fare squadra. - Hai l'esame di storia dell'arte tra 20 minuti! Ma.. scopri che non hai più calzini puliti. Presto fatto, lavali a mano, appendili da qualche parte, e dacci dentro con l'asciugacapelli! - Se non hai il ferro da stiro, ti basterà versare un po' di acqua calda sulla camicia e appenderla ad asciugare! - Vivi insieme ad altre persone e avete tutti un solo bagno, perciò anche una sola cabina doccia. Obbligatorio perciò usare le ciabatte da doccia. - Quasi tutti i musei, i cinema e quant'altro offrono sconti e tariffe speciali per gli studenti. - Una delle prime cose che dovrai fare appena ti sistemerai nella tua nuova casa sarà individuare subito la roba gratis che puoi far tua. Un sacco di studenti si lasciano dietro dei veri e propri tesori quando cambiano casa. - La vita da studente universitario è piena di eventi sociali, non fare l'eremita perciò, esci coi tuoi nuovi coinquilini e compagni di corso. - Mangiare sempre fuori svuoterà il tuo portafogli e allargherà il tuo girovita. Per non metter su i classici 10 kg delle matricole (e risparmiare un bel po' di soldi!), impara a cucinare, lì in casa hai tutto ciò che ti serve! - Cucinare in casa significa piatti da lavare, giusto? Non necessariamente! Metti degli involucri di plastica nel tuo piatto o nella ciotola. Una volta finito di mangiare potrai gettar via tutto, lasciando il piatto lindo e pulito! - È perfettamente accettabile rifiutare educatamente l'ennesimo invito ad una festa nella stessa settimana se tutto quello che vuoi è rilassarti o studiare. - Se abiterai in uno studentato, ricorda di dire almeno ciao al personale che lavora lì ogni giorno. Altrimenti ti perderai un sacco di opportunità! - Se nel tuo studentato ci sono regole precise, ad esempio sull'uso degli asciugacapelli o del ferro da stiro in stanza, farai bene a trovare dei nascondigli, nel caso qualcuno venga a controllare, non si sa mai. - Dovunque ti troverai da fuori sede, è probabile che sarai sempre circondato da un gran chiasso. Se non ti abituerai, finirai col passare lunghe notti insonni. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
12 Tratti Fisici Insoliti Che Esaltano Ancora Di Più La Bellezza
12 Tratti Fisici Insoliti Che Esaltano Ancora Di Più La Bellezza
Mese fa
Ti piacerebbe avere il dono della telepatia, oppure volare come superman? Si tratta purtroppo di mutazioni genetiche ancora impossibili (almeno per il momento, eh, chissà?). Esistono però già ora delle mutazioni davvero affascinanti, addirittura che esaltano la bellezza! Hai mai sentito parlare ad esempio del piebaldismo? Chi ne è affetto ha come unico sintomo una ciocca di capelli bianchi, accompagnata spesso da una chiazza bianca sulla fronte. Sapevi poi che esistono moltissime forme diverse di albinismo? Una di queste interessa solo le persone di pelle scura di origine africana e asiatica, che mostrano così capelli rossi, lentiggini o occhi azzurri. Chi ha detto che i capelli rossi possono averli soltanto i bianchi? SEGNALIBRI: Occhi di colori diversi 0:26 Vitiligine 1:18 Albinismo 2:12 Doppio strato di ciglia 2:55 Fossetta sul mento 3:48 Sindrome di Waardenburg 4:34 Gemelli Diversi 5:16 Piebaldismo 5:51 Persone di colore con i capelli rossi 6:34 Albinismo oculare 7:02 Occhi azzurri 7:48 Lentiggini 8:40 #personeuniche #bellezzaunica #illatopositivo SOMMARIO: - Gli scienziati la chiamano eterocromia delle iridi e ce ne sono tre tipi: completa (cioè con gli occhi di colori del tutto diversi), settoriale (cioè l'iride di colore diverso dal resto dell'occhio), e centrale (quando c'è un colore diverso solo all'interno della pupilla). - La vitiligine si manifesta con la pelle, i capelli o le unghie che perdono colore, a causa della mancanza di melanina nell'organismo. - L'albinismo è un disordine genetico provoca nelle persone affette la totale o parziale assenza di colore sulla pelle, sui capelli o occhi. - Quante persone sognano di avere ciglia folte e attraenti? Beh, esiste una alterazione genetica chiamata distichiasi che provoca, in chi ne è affetto, la formazione di un secondo strato di ciglia. - Molte persone ritengono la fossetta sul mento un segno di mascolinità e carattere forte; in realtà si tratta di una mutazione genetica che interessa le ossa e i muscoli della mandibola, che durante lo sviluppo dell'embrione non si fondono come dovrebbero. - Chi è affetto da questa sindrome presenta di solito occhi celesti molto chiari, distanti tra loro, e a volte chiazze di pelle o di capelli bianchi. Questa alterazione genetica è strettamente correlata ad altri difetti molto gravi, come la sordità. - Questa forma di albinismo colpisce soltanto gli occhi, cancellando i pigmenti dell'iride, e a volte anche della retina. È una condizione molto rara che colpisce più i maschi delle femmine. - Gli occhi azzurri sono il risultato di una mutazione genetica avvenuta circa 10.000 anni fa. Fino ad allora, tutti gli esseri umani avevano occhi scuri. In altre parole, i loro occhi contenevano un sacco di melanina. - Se hai i melanociti nella norma, allora il risultato sarà una bella tintarella. Se invece la mutazione di MC1R costringe i melanociti a raggrupparsi in piccoli blocchi, ecco che la pigmentazione si concentrerà solo in alcuni punti: ovvero le lentiggini! Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Ecco qui gli Errori più Comuni di Quando ci si Pesa
Ecco qui gli Errori più Comuni di Quando ci si Pesa
Mese fa
Se hai mai provato a perdere peso, conosci l’importanza della bilancia. Com'è scoraggiante quando i numeri sono sempre uguali o, peggio ancora, quando salgono! Ahia! Forse il problema non sei tu, ma la bilancia! (oppure è il modo in cui ti pesi) Ad esempio, sapevi che non dovresti pesarti di ​​lunedì, dopo una doccia o un allenamento? O che la bilancia può mostrarti risultati contrastanti semplicemente perché si trova sulla superficie sbagliata? O che devi calibrarla ogni mattina? Interessante? Allora, qui ci sono 18 errori che fanno la maggior parte delle persone. Segnalibri: Non prendi in considerazione il meteo 0:28 Ti pesi di lunedì 0:57 Ti pesi dopo una doccia 1:27 Ti pesi di notte 2:05 Ti pesi dopo un allenamento 2:34 Assumi molto sodio prima di pesarti 3:15 Ti pesi ogni giorno 3:50 Non ti pesi abbastanza spesso 4:42 Utilizzi bilance diverse 5:00 Mettere la bilancia nel posto sbagliato 5:19 Utilizzo di una bilancia digitale 5:41 Sei troppo suscettibile 6:02 Ti pesi in momenti diversi 6:35 Ti pesi quando sei vestito 7:03 Non ascolti il tuo corpo 7:37 Non tieni conto della composizione corporea 7:59 Utilizzi una bilancia che non calcola tutte le statistiche 8:43 Utilizzi una bilancia imprecisa 9:09 #perditadipeso #aderente #latopositivo SOMMARIO: - Le bilance digitali tendono a mostrare numeri più alti (fino a 1,5 chili in più) non solo quando fa freddo, ma anche quando è più umido. - Invece di saltare sulla bilancia il lunedì, prova a farlo il venerdì mattina. È allora che il tuo peso mostrerà tutti gli sforzi che hai fatto durante la settimana! - L'organo più esteso del corpo è la pelle e tende ad assorbire molti liquidi. Ciò significa che dopo aver nuotato o fatto la doccia, il corpo assorbe da 1 a 3 tazze d'acqua. - Quando arriva sera, hai già mangiato almeno tre pasti e bevuto un sacco di acqua. Tieni presente che il peso può oscillare di qualche chilo durante il giorno. Per questo motivo se ti pesi al mattino otterrai risultati molto più veritieri. - Se mangi molti alimenti ricchi di sodio, il tuo corpo inizia a trattenere più liquidi del solito. Di conseguenza, se fai uno spuntino con cibi salati la sera prima avrai maggiori probabilità di vedere numeri più alti sulla bilancia il mattino successivo. - Durante la settimana il peso può variare di ben 2,2 chili, e questo è perfettamente normale! Dipende da quanto liquido hai assimilato o da quali alimenti hai mangiato. - Ma non è neppure una buona idea controllare il peso solo una volta al mese. In questo modo, non sarai in grado di calcolare una media settimanale e neanche capire quali fattori influenzano le fluttuazioni di peso. - Diverse sono destinate a darti risultati contrastanti. E la differenza di peso potrebbe variare fino a 4,5 chili. - Tappeti, piastrelle del bagno e pavimenti in legno possono causare una errata calibratura. - Se ciò che vedi sulla bilancia ti disturba parecchio, è tempo di rivedere il tuo approccio. Ricordati che queste letture sono temporanee e non dovresti giudicare i tuoi progressi basandoti esclusivamente su questi risultati. - È uno dei più grandi errori che fai quando ti pesi. Il fatto è che poche persone che si pesano a casa sanno quanto pesano i propri vestiti. - Anche se la bilancia mostra che sei aumentato di un paio di chili, ma ti senti più leggero e i tuoi vestiti sono più larghi, ignora i numeri sulla bilancia. - Prova a comprare una bilancia che indica diverse statistiche: peso, percentuale di grasso corporeo, percentuale di acqua corporea, densità di massa ossea e BMI (che sta per "indice di massa corporea"). - Molte persone, nel tentativo di risparmiare, acquistano la bilancia più economica che riescono a trovare. Sfortunatamente, queste bilance tendono a dare letture errate. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Perché a volte gli aerei sorvolano il Polo Nord
Perché a volte gli aerei sorvolano il Polo Nord
Mese fa
Una volta l'Artico era un luogo vuoto e raramente considerato dai viaggiatori. I relitti congelati delle navi degli esploratori del diciottesimo secolo, e sporadici avamposti militari, erano gli unici segni della presenza umana. Ora non è più così. Un numero sempre crescente di voli commerciali ha iniziato a percorrere le rotte sopra il Polo Nord e la tundra Artica. Cosa ha spinto queste escursioni sopra il Polo? Anche se voli come questi stanno diventando sempre più frequenti, ci sono ancora diversi ostacoli da superare. E... no, violare lo spazio aereo di Babbo Natale non è tra questi. I voli commerciali hanno attraversato l'Artico per diversi decenni, ma i moderni voli attraverso il polo non sono diventati totalmente operativi fino al 1998. SEGNALIBRI: Perché i voli trans-polari erano rari 20 anni fa 1:29 Su cosa si basa la programmazione di un volo internazionale 2:15 Un punto cieco lungo i poli 3:44 Quali aerei possono sorvolare il Polo 4:59 Perché i viaggi artici sono così importanti 6:44 #artico #aereo #brightside SOMMARIO: - I voli no-stop su lunghe distanze consumano molto carburante. Per risparmiarne un po' è necessario portare meno peso, che si traduce in un minor numero di passeggeri e meno merci in stiva. - Fino a venti anni fa, I voli sopra il Polo Nord erano molto rari. All'epoca, esistevano rigide restrizioni sul numero di velivoli che potevano attraversare lo spazio aereo della Russia. - Molti dei satelliti usati per la navigazione degli aerei, ruotano intorno alla Terra in un orbita geosincronica. Ovvero, orbitano in sincronia con la rotazione terrestre, mantenendo la stessa posizione rispetto alla superficie della terra. - Molte infrastrutture sono state costruite da zero nel corso degli ultimi 15/20 anni. - Molti di queste risalgono agli anni '50 e '60 senza la necessaria tecnologia per decifrare i segnali radio degli aerei civili. - Le compagnie aeree crearono, più o meno, un intero nuovo settore nell'economia canadese: ancora oggi esistono però restrizioni su quali aerei possono tentare il viaggio. - Data la scarsità di aeroporti e di punti di rifornimento, solo gli aerei con un'autonomia di più di 8000 miglia hanno il permesso di sorvolare l'Artico. - Gli aerei sulle rotte artiche hanno anche luoghi prestabiliti dove poter compiere atterraggi di emergenza. - Il percorso sopra il Circolo Artico è molto più breve di quanto ci si possa immaginare - Per le compagnie aeree che possono permettersi di affrontare il costo in anticipo, i voli artici sono altamente profittevoli. Non tutte sono pronte e in grado di offrire questi voli, ma con Il passare del tempo le tratte continueranno ad essere sempre più accessibili. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Perché gli scuolabus sono gialli?
Perché gli scuolabus sono gialli?
Mese fa
Pensate agli scuolabus. Potrebbero essere colorati in qualunque modo: rosa, verde smeraldo, arancione, oppure zebrati. Mi piace lo stile zebrato! Quindi, perché scegliere il giallo? Forse perché è una tonalità allegra che invoglia I bambini ad andare a scuola? Guardate un po' le facce dei bambini: non credo proprio. La ragione per cui gli autobus sono gialli è... la sicurezza! Se guardate attentamente il colore, noterete che invece di un giallo puro troverete una tonalità totalmente diversa. Direi che è una miscela curiosa di giallo limone e arancio Ma non è scientificamente provato che il rosso è il colore con la massima lunghezza d'onda? Non si confonde facilmente e si può chiaramente vedere da lontano. Inoltre, molte persone lo associano alla cautela. Quindi, perché non dipingere gli scuolabus di rosso? SEGNALIBRI: Perché non sono rossi?? 1:24 Non è sempre stato così 2:35 Cromatura Scuola Nazionale 3:07 Perché gli scuolabus non hanno le cinture 4:09 Catene sotto gli scuolabus 6:24 Perché alcuni autobus hanno il cofano nero 7:22 #scuolabus #fattiinteressanti #brightside SOMMARIO: - Nonostante tutte le produzioni scientifiche, non è il rosso a catturare l'attenzione nella vita di tutti I giorni, ma il giallo. - A seconda della stagione, spesso è ancora buio a quell'ora. Ecco perché è ragionevole usare la vernice gialla per rendere gli scuolabus più visibili per strada. - Gli scienziati affermano che le probabilità di notare un oggetto giallo, con la visione periferica, sono di 1,24 volte maggiori rispetto allo stesso oggetto ma in rosso! - Non è però sempre stato così! Il colore “Giallo Brillante Scuolabus Nazionale” è comparso solo nel 1939; prima di allora gli scuolabus erano dipinti con I colori più vari. - Le cinture di sicurezza non rendono gli scuolabus più sicuri! Viaggiare con lo scuolabus è 40 volte più sicuro che andare in macchina. - I sedili di uno scuolabus sono posizionati uno vicino all'altro, e hanno lo schienale imbottito. Quindi, in caso di incidente, se uno studente viene spinto in avanti, lo spostamento risulterà solo di pochi centimetri - Aggiungere le cinture aumenterebbe il costo di ogni scuolabus da 8000 a 15000 euro! In aggiunta, I bus avrebbero meno sedili perché le cinture occuperebbero più spazio. - Se uno scuolabus pesa più di 4500 kg, deve essere lo stato a decidere se il veicolo deve essere equipaggiato con le cinture di sicurezza o meno - Le catene aiutano lo scuolabus a guadagnare trazione sulle strade ghiacciate. Quando l'autista si accorge che non può fare a meno di qualche aiuto aggiuntivo, preme un pulsante sul cruscotto. - Quando il sole è troppo luminoso, lo smalto giallo lucido brillante del cofano inizia ad abbagliare troppo, rendendo complicato per il conducente vedere I dintorni, rischiando inoltre di distrarlo da ciò che accade sulla strada. - Mentre alcuni stati producono scuolabus con il cofano nero, altri lo vietano. In questo caso lo coprono con una vernice anti-riflesso. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Cosa fare quando vedi un coyote
Cosa fare quando vedi un coyote
Mese fa
I Coyote: sono animali selvatici che vagano nelle praterie e nelle valli del Nord America. Ma stanno diventando ospiti sempre più frequenti in periferia e persino in città. Non amano o cercano la compagnia degli umani e non si avvicinano a noi per scelta. Tuttavia, Questi animali non hanno paura degli umani come una volta e si sentono al sicuro, anche con i proprietari di casa nelle vicinanze! Si sono resi conto che c'è cibo nei quartieri e non si preoccupano di aiutarsi a vicenda. Può trattarsi di cibo fuori dai bidoni della spazzatura, o nel peggiore dei casi, dei tuoi animali domestici! Se c'è solo un coyote che ti sta guardando, potrebbe essere per curiosità. Tuttavia, se hai un cane più piccolo del coyote, non sappiamo cosa potrebbe passare per la mente di questo invasore? Marca temporale: Quanto sono pericolosi i coyote? 00:21 Come proteggere il tuo cane dai coyote: Non lasciare il tuo cane incustodito 1:38 Pianifica il tuo percorso a piedi saggiamente 2:31 Stai più attento in certe ore del giorno e dell’anno 2:53 Non nutrirli 3:35 Mantieni pulito il tuo cortile 4:04 Costruisci una buona recinzione 4:43 Procurati degli indumenti protettivi per il tuo cane 5:12 Cosa dovresti fare se vedi un coyote? 05:42 Cosa dovresti fare dopo un attacco? 07:35 #animaliselvaggi #coyote #latopositivo SOMMARIO: - Se vivi in ​​un'area ad alto rischio, tieni sempre d'occhio il tuo cane, anche quando sta giocando nel tuo cortile. - Ai coyote non piace la luce intensa, quindi è meglio camminare su una strada o un sentiero ben illuminati. Se non è possibile, porta con te una torcia come fonte di luce intensa. - I piccoli di coyote nascono in primavera, quindi i genitori diventano molto più protettivi e pericolosi da Aprile ad Agosto. - Per natura, a loro piacerebbe andare in giro durante il giorno, ma la vita urbana ha cambiato le loro abitudini. Si sono adattati alla notte nella speranza di non essere notati dagli umani. - Ciò che porta i coyote nelle aree piene di umani è la ricerca di cibo. Quindi non sorprenderti se, lasciando cibo gustoso, torneranno sicuramente. - Una griglia sporca che hai dimenticato di pulire dopo un delizioso barbecue, frutta caduta che non hai raccolto, qualsiasi tipo di spazzatura commestibile - tutti ciò attrae i coyote. - Una recinzione alta almeno 2,5 metri e fatta di materiale difficile da scalare è una buona precauzione. - Vengono prodotte giacchette in kevlar anti-coyote - sì, lo stesso materiale utilizzato dalla polizia ed è realizzato per proteggere anche i cani. - Evitare di correre a tutti i costi. Innesca il loro istinto predatorio, quindi saranno più propensi a inseguirti. - Se ti rendi conto che è troppo tardi per andartene e il coyote è interessato a te o al tuo cane o ad entrambi, devi dimostrare che non hai affatto paura. - Nel caso in cui il coyote entri nel tuo cortile, usa tubi, bombole spray con acqua e aceto (puoi riempirli in anticipo) o qualsiasi altra cosa che possa spaventare il predatore. - Una cosa importante da fare dopo che il predatore è scomparso è denunciare l’accaduto alle autorità locali! - Devi portare immediatamente il cane dal veterinario per pulire e curare le ferite. Anche se sembra solo un piccolo graffio o un morso, portalo comunque. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
12 Tratti Estremamente Rari Che Hanno Solo Poche Persone
12 Tratti Estremamente Rari Che Hanno Solo Poche Persone
Mese fa
I superpoteri da fumetto non esistono ma nel mondo reale ci sono persone che hanno rare mutazioni genetiche quasi degne dei supereroi! Essere una di queste persone significa davvero essere speciali. Esistono ad esempio persone dotate di forza sovrumana a causa di una anomalia genetica che sviluppa i muscoli dei bambini a velocità incontrollata. Oppure la super forma fisica che esiste solo tra i Tibetani: il gene EPAS1 consente loro di vivere ad altitudini estreme, senza alcun problema; sono in grado di respirare l'aria rarefatta di alta montagna come nulla fosse. Chiunque altro si ritroverebbe ad affrontare gravi disturbi dovuti alla scarsità di ossigeno, mentre i tibetani sonoo capaci di compiere sforzi e attività impossibili per noi. SEGNALIBRI: Super forza 0:28 Visione aumentata 1:17 Longevità 2:02 Super forma fisica 2:38 Ossa indistruttibili 3:19 Sangue d'oro 4:09 Immunità al colesterolo 4:50 Dormire? No grazie 5:31 Costante odore corporeo 6:15 Super crescita dei peli 7:06 Occhi di colori diversi 7:43 Doppio strato di ciglia 8:32 #superpoteri #occhidiversi #illatopositivo SOMMARIO: - Il motivo è l'assenza di miostatina, una proteina che sopprime la crescita del tessuto muscolare; i bambini nati con questa condizione hanno un fisico da bodybuilder già da piccoli. - La maggior parte delle persone ha tre tipi di fotorecettori negli occhi; ma alcune donne sono in grado di distinguere differenze di tonalità totalmente impercettibili per le altre persone. Questo perché possiedono già dalla nascita un quarto tipo di fotorecettore, che aumenta la loro visione di centinaia di volte. - Questa mutazione genetica accade in una singola comunità Amish residente nello stato dell'Indiana, e dona loro 10 anni in più di vita. - Immagina di cadere dal tetto di un edificio di dieci piani cavandotela giusto con qualche graffio e leggere ammaccature, senza romperti nemmeno un ossicino! Questa anomalia genetica fu scoperta nel 1994, ed è associata al gene LRP5. Si diventa come nel film “Unbreakable” di M.Night Shyamalan! - Esistono solo circa 40 persone in tutto il mondo il cui sangue non sembra avere alcun antigene del sistema RH. In parole povere, queste persone sono donatori universali, anche per chi ha gruppi sanguigni molto rari. - La scienza ha individuato persone nate con una mutazione che inibisce uno specifico gene, il PCSK9; riduce tantissimo il colesterolo nel loro sangue e li protegge così dalle molte malattie correlate al colesterolo. - Esistono pochissime persone a cui basta dormire per tempi brevissimi, o addirittura possono non dormire affatto. Ad esempio, un uomo in Vietnam ha affermato di non aver dormito per 33 anni, dopo aver contratto questa mutazione negli anni '70. - Alla radice c'è un'anomalia genetica, che provoca la soppressione di un particolare enzima. Privo di questo enzima, il corpo inizia a produrre un odore molto forte e.. rivoltante. - Parlando di mutazioni genetiche spiacevoli, che dire della sindrome di Ambras, o ipertricosi? Chi ne soffre si ritrova con una crescita incontrollata dei peli letteralmente su tutto il corpo. - La melanina è il pigmento che dà il colore ai nostri occhi, ai capelli e alla pelle, insomma, a tutto quanto. L'eterocromia però riguarda soltanto gli occhi, perciò chi nasce così si troverà occhi di colore diverso. - Ci sono persone che nascono con la distichiasi, ovvero hanno un doppio strato di ciglia, sopra o sotto. L'esempio più famoso era l'attrice Elizabeth Taylor. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Cosa Fare Se Hai Genitori Iperprotettivi
Cosa Fare Se Hai Genitori Iperprotettivi
Mese fa
E se ti rapiscono gli alieni? E se cadi in qualche pozzo? Quanti pensieri spaventosi che passano per la testa dei genitori ogni volta che esci per divertirti con gli amici. Eccoli allora che ti bombardano di chiamate e messaggi. Suona familiare? Se sì, allora hai genitori iper-protettivi. Sai, i tuoi genitori non sono creature malvagie il cui unico scopo è rovinarti la vita. Al contrario, sono genuinamente preoccupati per il tuo benessere e vogliono soltanto evitarti il rischio di ficcarti in qualche guaio! Renderti conto del perché continuino a metterti i bastoni tra le ruote è il primo passo per migliorare la situazione senza litigare. Se non sai bene come fare, ora ti aiuterò! SEGNALIBRI: Mantieni la calma 0:24 Prova a metterti nei loro panni 1:06 Dimostrati responsabile 2:12 Dimostrati indipendente 3:03 Vieni incontro ai tuoi genitori 4:03 Tienili aggiornati 4:51 Parla con loro delle tue emozioni 5:40 Discuti con loro le regole 6:21 Resta paziente e pensa positivo 7:27 #adolescenti #problemifamiliari #illatopositivo SOMMARIO: - Più ti comporterai come i bambini viziati, che danno di matto ogni volta che qualcosa non va come vorrebbero, più i tuoi genitori saranno irremovibili. - Certi genitori hanno grande difficoltà a venire a patti con il fatto che i loro bambini stiano crescendo, per il semplice motivo che una volta cresciuti, non avranno più bisogno di loro. - Fai i compiti e aiuta in casa senza che te lo debbano chiedere, offri il tuo aiuto quando è necessario, mantieni sempre le promesse e non dimenticare mai di avvisarli quando rientri tardi. - Non c'è nulla di male a ricevere soldi da mamma e papà. Ma quando sei già adolescente, ci sono sicuramente dei lavoretti part time alla tua portata per guadagnarti i tuoi soldi. - Come per tutte le cose importanti, bisogna cominciare a piccoli passi, fare piccoli cambiamenti che aiutino i tuoi (e anche te) ad evolversi. - Raccontare ai tuoi genitori ciò che fai, più in dettaglio possibile, è un ottimo modo di toglierti un po' il loro fiato dal collo. Vai al cinema con i tuoi amici? Fantastico, racconta ai tuoi quale film avete visto, chi guidava la macchina, se vi siete divertiti. - Non tenerti dentro le tue emozioni, parlane, e vedrai quanto migliorerà il tuo rapporto con i tuoi. È molto probabile che i tuoi genitori siano totalmente all'oscuro del fatto che il loro stretto controllo ti turbi così tanto. - Una volta espressi chiaramente i tuoi sentimenti, cogli l'attimo per rinegoziare e allentare un po' le regole severissime dei tuoi. Ma attenzione a mettere tutto nel giusto contesto. - Questa forse è la parte più difficile. Se nessuno dei consigli ha funzionato, allora l'unica cosa che puoi fare è avere pazienza, i tuoi sono fatti così. Lo so che è un po' deludente, ma vuol dire che ai tuoi genitori serve tempo per rendersi conto di quanto tu stia crescendo velocemente. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Che cosa Succederebbe se Smettessi di Sognare
Che cosa Succederebbe se Smettessi di Sognare
Mese fa
Ci sono alcuni sogni da cui non vorresti mai svegliarti. Ma ti sei mai chiesto cosa succederebbe se non sognassi più? Bene, la teoria più comune è che i sogni aiutano il tuo cervello a conservare i ricordi. In breve, i sogni sono come l’esercizio fisico per il cervello: mantengono la mente sana in modo che possa apprendere, risolvere i problemi e analizzarli. Inoltre, i problemi che affrontiamo nei nostri sogni sono in qualche modo, associati alle sfide che abbiamo affrontato nella vita. Il sogno proverà a riunire queste associazioni in un modo che siano più facili da elaborare. Se presti attenzione ai tuoi sogni, potrebbe essere una terapia! Segnalibri: Problemi ad apprendere nuove cose 0:15 Danni al fisico 0:54 Non ti ricarichi 1:23 Influenza la salute mentale 1:47 Problemi al cuore 2:23 Perderesti una terapia notturna 3:01 Ecco cosa puoi fare se non stai sognando: - Inizia dalle basi 4:10 - Trucchi psicologici 4:49 - Fatti una domanda 5:06 - Riflettere la mattina 5:27 - Tieni un diario con i tuoi sogni 6:14 - Fai un disegno 7:03 - Mangia bene 7:39 - Promuovi il “sogno lucido” 8:03 #sognare #dormire #latopositivo SOMMARIO: - I sogni sono come l’esercizio fisico per il cervello: mantengono la mente sana in modo che possa apprendere, risolvere i problemi e analizzarli. - Il sonno REM è importante perché è il momento in cui le cellule crescono, guariscono e si rinnovano. Se non riesci a entrare in questo stadio, il corpo tuo non riceve rifornimento. - Idealmente, dovresti svegliarti sentendoti pieno di energia. Ma se non riesci a entrare nella modalità REM, la tua batteria interna non si ricaricherà. - Gli esperti del sonno affermano che i sogni aiutano il cervello a elaborare i problemi che stressano il subconscio. In altre parole, i sogni ci aiutano a scaricare lo stress emotivo! - Si è scoperto che anche quando sei completamente immobile, cosa che il corpo tende a fare durante il sonno, la frequenza cardiaca aumenta durante un sogno! - Bevi un po’ di camomilla calda prima di dormire, spegni i dispositivi, fai in modo che la camera da letto sia completamente silenziosa e buia e cambia materasso e cuscini se sono vecchiotti. - Prima di coricarti, dì a te stesso che vuoi ricordare i tuoi sogni. Dillo ad alta voce se proprio devi. - Pensa a una domanda alla quale vorresti ricevere una risposta nei tuoi sogni e scrivila. Questo fungerà da guida e sarà un modo per focalizzare i sogni. - In media, la maggior parte delle persone si dimentica dei propri sogni nel giro di pochi secondi dal risveglio. Non appena apri gli occhi, non afferrare il telefono. - Tieni un quaderno accanto al letto. Quando ti svegli da un sogno, anche se è nel cuore della notte, scrivi tutto ciò che ricordi. - Per aggiungere più “memoria” a quei sogni, prova a mangiare cibi ad alto contenuto di vitamine del gruppo B. Ad esempio, pollame, spinaci, pesce, banane e latte. - Il sogno lucido è quando sai che stai sognando. Quindi, ciò significa che hai il controllo su quello sta accadendo intorno a te! Ma la cosa interessante è che i sogni lucidi sono più facili da ricordare. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol
Perché il Comfort Food ci Appaga così Tanto
Perché il Comfort Food ci Appaga così Tanto
Mese fa
Pensa ai tuoi cibi preferiti: cosa ti viene in mente? La torta della nonna? Gnocchi con il ragù? Una bella pizza oppure la lasagna di tua madre? Oppure che ne dici di un’aragosta! Ovviamente, adoriamo questo “comfort food” perché ha un buon sapore; ma ci sono anche delle ragioni psicologiche che spiegano il motivo per cui lo desideriamo così tanto? Ad esempio, supponiamo che stai in una zona dove ci sono molti fast food. Quando senti l'odore di quel cibo fritto, potresti pensare a quando eri un bambino e la mamma ti portava al fast food come occasione speciale. L'odore è una cosa molto potente che può essere associata ai ricordi tanto quanto agli altri sensi! Ma ci sono molte altre ragioni, ed ecco un elenco! Segnalibri: Il comfort food ci ricorda la nostra infanzia 0:33 Ci fa sentire meglio 1:04 Il comfort food influisce sulla chimica nel nostro cervello 1:40 È un modo semplice per auto medicarti 2:17 Ci aiuta con la solitudine 2:51 Le occasioni speciali 3:33 È ottimo per distrarsi 4:04 Percepiamo l’odore del comfort food ovunque 4:33 Associamo il Comfort Food alle relazioni 5:17 Sembra delizioso e invitante 5:58 Il comfort food è parte integrante della nostra cultura 6:48 #cibo #fastfood #latopositivo SOMMARIO: - Il comfort food ci ricorda il cibo fatto in casa che mangiavamo da bambini. Ci ricorda quei momenti felici intorno al tavolo, sia che si trattasse di una festa in famiglia, di una cena o di una vacanza. - Il comfort food è un alimento che, di solito, è composto da zucchero e che è ricco di carboidrati. Gli alimenti con questo contenuto: zucchero, grassi e carboidrati, fanno sì che il nostro cervello ci invii un segnale di felicità, dandoci un temporaneo senso di benessere e mettendoci di buon umore. - Se mangi la pasta che è ricca di carboidrati, ottieni una gratificazione istantanea grazie a una dose di sostanze chimiche della "felicità" che vengono inviate dal tuo cervello! - Sappiamo come funziona: mangi a causa dello stress. E quando mangiamo a causa dello stress, molto probabilmente vogliamo delle patatine salate o i nostri biscotti preferiti. - Mangiare quel cibo associato a quella nostalgia fa sì che il nostro cervello invii una serie di sostanze chimiche di "felicità". - Ovviamente, il senso dell'olfatto e del gusto sono alquanto interconnessi. Soltanto sentire l’odore del comfort food può farci venire l’acquolina in bocca. Quell'odore può essere associato a dei bei ricordi, come la casa dove sei cresciuto o la sagra del tuo paese. - Potremmo anche associare il comfort food alla cucina della mamma, agli amici d'infanzia, amici attuali, o forse anche uno dei primi incontri con il nostro partner. - Se vediamo qualcosa di attraente, vogliamo farne parte o averlo tutto per noi. - Ogni cultura ha il suo comfort food. E il comfort food non fa parte della tua vita da sempre? - Dovremmo stare attenti però; desiderare il comfort food può portare a un eccesso di cibo e un aumento di peso. - Se hai voglia di mangiare il comfort food, fai un passo indietro e rifletti: hai davvero fame? O vuoi questo cibo perché ti senti annoiato, giù di morale o sei stressato? Prova invece a bere acqua o a mangiare uno spuntino sano. Musica di Epidemic Sound www.epidemicsound.com/ Materiali usato (foto, filmati e altro): www.depositphotos.com www.shutterstock.com www.eastnews.ru Iscriviti a "Il Lato Positivo": goo.gl/LRxYHU Iscriviti a 5 MINUTI CREATIVI: goo.gl/TXK8uY Iscriviti a ENIGMI DI 7 SECONDI bit.ly/2wevtol